Il Toro va bene così non servivano rinforzi ? Il Presidente faccia qualcosa di granata o venda la società invece di smantellare la squadra.

49
446

Sharing is caring!

Il grande mercato invernale di quest’anno si è chiuso esattamente come quello scorso anzi no, molto peggio. Molte squadre , direi quasi tutte , hanno fatto parecchie operazioni di mercato per tentare una risalita o un consolidamento.

Per raggiungere i propri obiettivi.

Chi era rimasto indietro o distante dagli obiettivi iniziali si è rinforzato o ha cambiato qualcosa per recuperare nei limiti delle proprie possibilità. Vedi Milan, Fiorentina, Napoli, Roma, Spal, Lecce, Genoa, Brescia.

Chi si è ritrovato in linea o a volte al di sopra degli obiettivi ha fatto comunque delle correzioni per dare una scossa in più e ulteriore linfa alla classifica: Vedi Atalanta, Bologna, Parma, Cagliari, Verona.

Chi si ritrova più o meno dove deve stare in classifica e ha fatto giusto qualche correzione magari insufficiente per mantenere le proprie posizioni senza troppi scossoni: Sassuolo, Sampdoria, Udinese e Lazio e Juventus.

Chi si è rinforzato alla grande convinto dei propri mezzi e dei propri nuovi obiettivi: Inter e metto di nuovo la Fiorentina e il Napoli. Per me le tre regine del mercato.

Chi invece ha scelto di indebolirisi pur indietro in classifica e pur avendo già fallito 2 dei 3 obiettivi , con il terzo obiettivo a rischio è una Società soltanto. Il Toro che ha fatto un mercato di svendita o di smobilitazione avendo ceduto tra gli altri anche due potenziali titolari di cui uno preso quest’estate .

Scusate ma Bava cosa è andato a fare allo Sheraton a Milano? Ha tentato di svendere inutilmente Zaza senza riuscirvi perchè il ragazzo ha preferito restare in Granata e muoversi solo in maniere definitiva. A nessuno piace fare il pacco postale. Circolava la voce di una possibile cessione di Edera poi rientrata. Ha fatto partire Laxalt PRIMA di essere certi dell’arrivo di un sostituto che poi non è arrivato. Figuraccia , molto peggio dei tempi di Vidulich o Calleri o Cimminelli. Adesso nel ruolo si punta su Singo , disegnato dalla Gazzetta come potente e forte in spinta, ma a me risultava essere un centrale non un terzino. Abbiamo fatto partire Iago Falque , colui che finalmente guarito poteva tornare utile nel finale di Coppa col Milan , colui che era stato la prima scelta di Mazzarri quando si fece partire Liaijc 1 anno e mezzo fa circa. Ricordo bene che si disse ” Liaic voleva più spazio a discapito di Iago Falque”….colpa di Mazzarri ? Non mi interessa.

Abbiamo salutato Parigini per due noccioline, ex gioiello del vivaio che mai ha avuto vere possibilità di mettersi in mostra e che il Genoa ha mandato in prestito convinto delle sue potenzialità. Abbiamo ceduto Bonifazi per fare plusvalenza di cui non ho visto traccia come investimento. In una difesa che ha preso 13 goal in 3 partite magari un centrale in più come ricambio poteva essere utile.

Ma che schifo. Stiamo smantellando ? Come disse qualcuno a D’alema di dire qualcosa di sinistra molti anni fa, Cairo farà mai qualcosa di granata ?

Ma mi chiedo invece di tirare cosi la corda e prenderci per sfinimento perchè non mette in vendita lo società finchè è ancora sana e quindi vendibile? Ai quattro venti è stato decantato il bilancio in ordine , allora lo venda, venda finchè è in tempo, o almeno inizi a cercare un compratore che non sarà facile me nemmeno impossibile.

Perchè di smantellamento si tratta. Non di sfoltimento. La Lazio ha fatto sfoltimento ma ha una rosa diversa e anche una posizione di classifica diversa. Un Presidente che in barba alla sconfitta più pesante della storia granata, in barba alla prematura eliminazione in Europa League, in barba alla eliminazione dalla Coppa Italia e alle numerose sconfitte generate da rose incomplete e infortuni pesanti, è riuscito nell’impresa di sfoltire ulteriormente la Rosa anzichè migliorarla qualitataivamente o quantitativamente, è un Presidente che ha mollato la presa deliberatamente.

E alla favola che sia stato Mazzarri a chiedere di sfoltire io non credo. Tra l’altro cedendo anche uno dei due acquisti dell’ultima estate. Nessun tecnico è cosi masochista da chiedere uno sfoltimento simile in una situazione di classifica cosi deprimente, dopo la peggior sconfitta della storia granata .

Il Toro è lo zimbello di questo e degli ultimi mercati. Mercato che si è chiuso cosi e mi sono messo a dare i voti ( per la cronaca Voto al Toro di Gazzetta 6- di Tuttosport 4,5 – di Corriere dello Sport 4,5…la Gazzetta ha avuto il coraggio di dare 6 al mercato nullo del Toro!!!!)

ATALANTA Voto 6,5 ( Viaggia alla grande ma ha voluto mettere alcuni tasselli e per ogni calciatore ceduto ha già preso il sostituto)
ACQUISTI: Caldara (d, Milan), Czyborra (d, Heracles), Bellanova (d, Bordeaux), Sutalo (d, Osijek), Tameze (c, Nizza)
CESSIONI: Kulusevski (c, Juventus *da giugno), Barrow (a, Bologna), Kjaer (d, Milan), Masiello (d, Genoa), Ibanez (d, Roma), Vido (a, Pisa), Arana (d, Siviglia), Monachello (a, Venezia)

BOLOGNA Voto 6 ( In linea con le attese forse anche più in su, ha fatto un po pulizia e Barrow pare acquisto azzeccato)
AQUISTI: Barrow (a, Atalanta), Vignato (a, Chievo *da giugno), Dominguez (c, Velez), Shehu (a, Panathinaikos) CESSIONI: Dzemaili (c, Shenzen), Destro (a, Genoa), Okwonkwo (a, Montreal Impact), Paz (d, Lecce)

BRESCIA Voto 6 ( Di fiducia, ha agito secondo possibilità e Bjarnason potrebbe essere utile per esperienza )
ACQUISTI: Skrabb (c, Norrkoping), Bjarnason (c, Al-Arabi) CESSIONI: Morosini (c, Ascoli), Curcio (d, Salernitana), Tremolada (c, svincolato)

CAGLIARI Voto 5 ( Non un mercato altisonante, non so se le cessioni di Castro e Cerri sono state intelligenti ma la posizione di classifica lascia tranquilli)
ACQUISTI: Paloschi CESSIONI: Deiola (c, Lecce), Pinna (d, Empoli), Aresti (p, Olbia), Bradaric (p, Celta Vigo), Castro (c, Spal), Cerri (a, Spal)

FIORENTINA Voto 10 ( Grande mercato e pulizia della rosa. Soprattutto Duncan, Agudelo Cutrone e Kouamè sono ottimi innesti a Amrabat a Giugno è un grande acquisto. Il miglior mercato della SerieA )
ACQUISTI: Cutrone (a, Wolverhampton), Beloko (c, Gent), Duncan (c, Sassuolo), Igor (d, SPAL), Kouamè (a, Genoa), Amrabat (c, Verona *da giugno) Agudelo ( Genoa) CESSIONI: Pedro (a, Flamengo), Cristoforo (c, Eibar), Rasmussen (d, Aue), Dabo (c, Spal), Zurkowski (c, Empoli), Ranieri (c, Verona)

GENOA Voto 5,5 ( Gli innesti di Iago, Behrami e Masiello sono buoni, non mi convincono le cessioni di Agudelo, Kouamè e Saponara )
ACQUISTI: Iago Falque (a, Torino), Masiello (d, Atalanta), Perin (p, Juventus), Destro (a, Bologna), Behrami (c, svincolato), Eriksson (c, Goteborg), Konig (c, Velez), Parigini (a, Torino) , Souamoro ( d.Lille ) CESSIONI: Gumus (c, Antalyaspor), Saponara (c, Lecce), El Yamiq (d, Real Saragozza), Radu (p, Parma), Kouamè (a, Fiorentina) , Agudelo ( a. Fiorentina)

INTER Voto 8,5 ( Non do 9 perchè con i soldi di Zhang a loro piace vincere facile e non mi convince la cessione di Politano. Inoltre non hanno un vero vice Lukaku. Ma non avevo mai visto un mercato invernale cosi efficace e ricco)
ACQUISTI: Young (d, Manchester United), Moses (c, Fenerbahçe), Eriksen (c, Tottenham Hotspur), Satriano (a, Nacional), Longo (a, Deportivo fine prestito) CESSIONI: Gabigol (a, Flamengo), Lazaro (c, Newcastle United), Politano (a, Napoli), Dimarco (d, Verona)

JUVENTUS Voto 6 ( Non avevano bisogno di grandi innesti ma Kulusevski di prospettiva merita il voto di sufficienza . Non condivido la cessione di Emre Can e Mandzukic meritava altra considerazione)
ACQUISTI: Kulusevski (c, Atalanta *da giugno), Barrenechea (c, Sion) CESSIONI: Mandzukic (a, Al-Duhail), Perin (p, Genoa), Han (a, Al-Duhail), Beltrame (a, Cska Sofia), Emre Can (c, Borussia Dortmund), Pjaca (a, Anderlecht)

LAZIO Voto 5 ( Non avevano bisogno di innesti, rosa completa ma non hanno credo un vice Acerbi e un vice Milinkovic. Comunque non hanno ceduto titolari)
ACQUISTI: Nessuno CESSIONI: Durmisi (d, Nizza), Berisha (c, Fortuna Dusseldorf), Casasola (d, Cosenza)

LECCE Voto 6 ( Hanno fatto pulizia della Rosa prendendo innesti utili come Saponara o Deiola)
ACQUISTI: Donati (d, svincolato), Saponara (c, Genoa), Deiola (c, Cagliari), Paz (d, Bologna) CESSIONI: Tabanelli (c, Frosinone), La Mantia (a, Empoli), Fiamozzi (d, Empoli), Benzar (d, Perugia), Dubickas (c, Gubbio), Tsonev (c, Monopoli), Riccardi (d, Venezia), Dumancic (d, Gozzano), Bleve (p, Catanzaro), Lo Faso (a, Cesena)

MILAN Voto 7( Non ho dato di più perchè non mi convincono le cessioni di Piatek e Caldara che andava aspettato. Finchè c’è Ibra per loro c’è speranza)
ACQUISTI: Kjaer (d, Atalanta), Ibrahimovic (a, svincolato), Begovic (p, Bournemouth), Saelemaekers (c, Anderlecht) CESSIONI: Caldara (d, Milan), Borini (c, Hellas Verona), Reina (p, Aston Villa), Suso (c, Siviglia), Piatek (a, Hertha Berlino), Rodriguez (d, Psv)

NAPOLI Voto 8 ( Innesti ottimi subito e buoni per Giugno.Bel mercato e risalita possibile)
ACQUISTI: Demme (c, RB Lispia), Lobotka (c, Celta Vigo), Politano (a, Inter), Rrahmani (d, Verona *da giugno), Petagna (a, Spal *da giugno) CESSIONI: Tonelli (d, Sampdoria), Gaetano (c, Cremonese), Ciciretti (a, Empoli)

PARMA Voto 7( Innesti buoni e pulizia della rosa. Buon mercato , non so se è stato ceduto Gervinho che mi abbassa il voto se no davo almeno 7,5)
ACQUISTI: Kurtic (c, Spal), Radu (p, Genoa), Caprari (a, Sampdoria), Regini (d, Sampdoria) CESSIONI: Da Cruz (a, Sheffield Wednesday), Alastra (p, Pescara), Machin (c, Monza), Dezi (c, Virtus Entella), Gervinho.

ROMA Voto 6 ( A parte Brunone Peres non conosco gli altri e inoltre la partenza di Florenzi lascia un vuoto anche se giocava poco)
ACQUISTI: Bruno Peres (d, Sport Recife), Ibanez (d, Atalanta), Carles Perez (a, Barcellona), Villar (c, Elche) CESSIONI: Florenzi (d, Valencia), Antonucci (a, Vitoria Setubal), Celar (a, Cremonese), Nzonzi (c, Rennes)

SAMPDORIA Voto 5,5 ( Tanto sfottemmo Ferrero ma alla fine non è stato un mercato dei peggiori il suo. Tonelli e La Gumina sono innesti buoni)
ACQUISTI: Askildsen (c, Stabaek), Tonelli (d, Napoli), La Gumina (a, Palermo), Yoshida (d, Southampton) CESSIONI: Murillo (d, Celta Vigo), Caprari (a, Parma), Regini (d, Parma)

SASSUOLO Voto 4,5 ( Non mi convince la cessione di Duncan , importante nel loro scacchiere. E non hanno preso centrocampisti)
ACQUISTI: E. Gomez (a, Atletico Boston River), Haraslin (a, Lechia Danzica), Noor (d, Sochaux) CESSIONI: Mazzitelli (c, Entella), Sernicola (d, Ascoli), Duncan (c, Fiorentina)

SPAL Voto 7 ( Per il loro livello ottimo mercato. E proprio considerando il livello do loro lo stesso voto dato al Milan. Hanno rinforzato tutti i reparti e Petagna parte a Giugno)
ACQUISTI: Dabo (c, Fiorentina), Bonifazi (d, Torino), Zukanovic (d, Al Ahly), Castro (c, Cagliari), Cerri (a, Cagliari) CESSIONI: Kurtic (c, Parma), Moncini (a, Benevento), Shaka Mawuli (c, Ravenna), Petagna (a, Napoli *da giugno), Igor (d, Fiorentina)

TORINO Voto 0 ( Non posso dare un voto negativo ma vedendo le uscite e le NON entrate sarebbe da – 10 . Mercato vergognoso , da smantellamento a prescindere da ciò che dirà il campo che dipende dai ragazzi e da cosa si inventerà Mazzarri)
ACQUISTI: Nessuno CESSIONI: Bonifazi (d, Spal), Iago Falque (a, Genoa), Zaccagno (p, Entella), Parigini (a, Genoa), Laxalt (fp Milan)

UDINESE Voto 4 ( Cessioni di Pussetto e Opoku non convincenti. Troppo poco )
ACQUISTI: Zeegelaar (d, Watford) CESSIONI: Pussetto (a, Watford), Opoku (d, Amiens), Sierralta (d, Empoli), Vizeu (a, Grozny)

VERONA Voto 6,5 ( Borini e DiMarco buoni innesti e le cessioni importanti da Giugno. Specie Amrabat andrà poi sostituito)
ACQUISTI: Borini (c, Milan), Dimarco (d, Inter), Lovato (d, Padova) Eysseric (cFiorentina) CESSIONI: Rrahmani (d, Napoli *da giugno), Henderson (c, Empoli), Bessa (c, Goias), Tutino (a, Empoli), Tupta (a, Wisla Cracovia), Crescenzi (d, Cremonese), Di Gaudio (a, Spezia), Vitale (d, Spezia) Amrabat ( Giugno)

Il limite della decenza e della sopportazione è stato superato. Sono sempre stato non dico dalla parte di Cairo, ma ho più spesso avallato certe sue mosse piuttosto che criticarlo. Sbagliando per troppo amore verso i colori granata, e quindi la paura nell’inconscio che dopo Cairo ci fosse il nulla.

Il nulla in realtà è adesso.

Tutte le concorrenti del Toro si sono rinforzate, almeno quelle dirette ovvero Milan, Napoli, Fiorentina e Parma che sono le candidate ad un piazzamento in Europa tra il 6 e il 7 posto

Ma perchè non spendere almeno la plusvalenza della cessione di Bonifazi? Perchè liberarsi di Laxalt? Perchè prestare Iago Falque ? In una rosa già striminzita dove due infortuni sono un dramma ora mancano anche Laxalt, Bonifazi, Parigini, Iago Falque ovvero due titolari di inizio stagione e due alternative . Non si poteva puntare su Segre allora che è nostro ?

A centrocampo dove siamo in pochi e pure mal messi nulla di nulla. Forse Adopo avrà piu occasioni di giocare? Magari il campo darà ragione a queste scelte assurde e molto rischiose , si è giocato a Poker sulla pelle del Toro e si puo fare qualcosa di positivo con i vari Singo, Adopo, Millico e Edera che sono del ns vivaio e verranno investiti spero di maggiori responsabilità avendo più occasioni.

Ma il concetto rimane, si doveva e poteva fare qualcosa specie a centrocampo.

E poi il Robaldo ancora fermo, il Fila ancora in attesa di soldi per il terzo lotto, lo Stadio Grande Torino che resta in affitto, la Primavera che dopo qualche anno di successi ora lotta per la salvezza, le giovanili ancora sparpagliate in giro, lo scudetto sbandierato del 29 di cui non si sa nulla

Sono stanco e devo riflettere se andare ancora in Maratona anche se sono abbonato. Voglio fidarmi dei ragazzi, vedremo.

Forza Toro ne hai sempre più bisogno

49 Commenti

  1. Io non so quando venderà e a chi, se chi arriverà al suo posto sarà una mezza figura come altri in passato o qualcuno almeno in grado di restituire un po’ di entusiasmo, ma gli eventi dell’ultimo mese evidenziano il fatto che il nano abbia mollato del tutto la baracca con assoluta noncuranza. Mai come questo Gennaio il mercato del Toro grida vendetta e mi sembra proprio la chiara premessa ad un’inevitabile abbandono.
    A questo punto lo facesse in fretta.

  2. Djordy,
    D’accordo su tutto, tranne sul livornese.
    Il responsabile principale e ‘ il nano avido e bugiardo, questo e’ chiarissimo. Ha fatto, e continua a peggiorare, uno schifo immane ed infinito. Ogni insulto nei suoi riguardi sarebbe meritato, oltre che il minimo sindacale. Ma credimi, non merita nulla nemmeno l’altro. Pessimo tecnico, pessimo gioco, ha scansato rovinato ed eliminato tutti quelli, pochi, che avevamo con classe e fantasia, ad iniziare da Lijiaic, facendosi prendere quel pacco di Verdi. E’ borioso, pieno di se e, almeno per me, insopportabile. Degno compare dell’ editore fenomeno. Ha avallato eccome la rosa corta, del resto se avesse avuto un minimo di palle, ma e’ un quaquaraqua, non avrebbe accettato solo cessioni. Non ti fidare di lui, del resto le partite che mancano ti diranno tutto. Io, che capisco il.tuo tentennamento se sei abbonato allo stadio, abitando parecchio lontano da Torino sono solo abbonato a Sky, ma non darò più uno sguardo alle partite.sino a quando tutti e due si saranno levati dai Koglioni. Spero anche subito.

  3. #cairovattene.
    – conviene a te per primo vendere club in A (80milioni li vale)
    -nconviene vendere prima uscita sentenza onde evitare “rivalsa” di taluni fondi e taluni azionisti minoranza rcs, nei confronti dei tuoi asset, anzi dell’unico asset di valore che hai (le case di masio, appartamenti rapallo, andora, case milano, sono si e no 6-8 milioni)
    -ormai tutti i tifosi del toro ti odiano per i fatti di torino-inter che imputano a te.
    -le cause legali saranno un gran fastidio.
    – 15 anni sono un secolo, hai ottenuto solo rsultati penosi, ormai anche giornalisti indipendenti come pistocchi se ne accorgono.
    #cairovattene

  4. Sottoscrivo col sangue.
    Lascio aperto solo un subatomico spiraglio di giustificazione razionale
    Se Cairo avesse in mente di cambiare conduzione tecnica e riformulare da capo il progetto tecnico… potrebbe avere un senso (soprattutto in riferimento alla natura del personaggio in questione) l’opzione di lasciare la rosa dimensionata al minimo del minimo per completarla in estate

  5. Il nano se ne deve andare. Ha distrutto volutamente tutto, ci ha ridotto a sparring partner dei gobbi, tanto che ora sono io che preferirei ormai non giocarlo neppure più il derby, ha condotto stagioni e mercati schifosi penosi vomitevoli e tutto in mala fede e volutamente. Poche storie, devi sparire, e stai tranquillo che nessuno ti ricorderà, solo dello 0-7 Si ricorderà la storia. Peggior risultato di sempre con.il.peggior presidente di sempre. VENDI E SPARISCI!

  6. Cairo e Mazzarri devono sparire. Qui uno ha fatto spalla all’altro. C’era chi voleva la rosa corta e chi a braccetto ha colto la palla al balzo per vendere e ridurre così il monte ingaggi. La gestione Zaza vergognosa anche quella, come del resto quella di Parigini. Lo hanno offerto come un pacco postale a destra e a manca proprio per questo motivo: Mazzarri non lo voleva e non lo ha mai voluto e Cairo voleva liberarsi dell’ingaggio. Il gatto e la volpe, dunque attenzione però che poi non ci scappi il morto e il morto potrebbe essere il Toro. Una volta ucciso del tutto Cairo poi sarà capace di vendersi anche il cadavere. Speriamo di no, se vale il detto mora tua, vota mea, dobbiamo essere compatto noi per uccidere Cairo e fare levare le tende al suo fedele scudiero allenatore pagato due milioni l’anno per fare il servo fedele dell’infame. Cairo dunque vattene e vattene subito senza se e senza ma, altrimenti i suoi guai po’sono diventare anche i nostri

  7. -Djordy,
    Anche questa volta la tua disamina attenta e profonda mi trova pienamente d’accordo.Anche dai numerosissimi commenti che si susseguono sui vari post viene evidenziata la stessa totale posizione di disappunto di noi tifosi.
    Se non altro questo illustre personaggio è riuscito a compattare l’intera tifoseria,e su questo punto dobbiamo approfittarne, per tentare in qualche modo di dare una spinta decisiva alla sua defenestrazione .
    Sul modo,sui tempi proprio non saprei cosa proporre,salvo forse disertare in massa lo stadio,starne al di fuori durante gli incontri ed urlare a squarcia gola il nostro profondo dissenso.
    A quel punto i media,le tv,ed i vari personaggi vip di chiara fede granata, concorderanno, evidenziando la necessità di un cambiamento ai vertici della società.
    Per ragioni anagrafiche la mia presenza allo stadio nella gloriosa Maratona ,frequentata da tantissimi anni ,si è alquanto ridotta,in special modo nel periodo invernale,ini specie in occasione degli incontri notturni.
    Però,ad ogni manifestazione civile che si dovesse svolgere,la mia presenza sarà garantita,come quella di tutti gli altri vecchi cuori granata che come me soffrono in silenzio, nel vedere il nostro glorioso TORO,ridotto in queste penose condizioni.
    Ricevi come sempre un caloroso saluto da un vecchio cuore granata,ma mai domo.
    FVCG( ora e per sempre).

  8. Marco Corti: io e te facciamo parte della schiera di cosiddetti accontentisti. In realatà non ci accontentavamo semplicemente cercavamo il buono o il positivo nella squadra e nei suoi risuiltati nonchè nel livello dei giocatori. Ma molto di romanitco c’era in questo
    Sia io che te ora dobbiamo guardare in faccia la realtà. I maicuntent non è che avessero ragione ma forse avevano i piedi piu a terra di me e te.
    Ero ancora molto positivo dopo la vittoria faticosa col Bologna. Il secondo tempo di Sassuolo e soprattutto il disastro storico con l’Atalanta mi avevano dato la convinzione che servissero rinforzi a tutti i costi. Mi sono detto il mercato porterà almeno due rinforzi . Siamo usciti a testa alta dalla Coppa e anche li ho capito che la coperta era corta che se fosse stata un filo piu lunga saremmo passati noi.
    Poi questo schifo di non mercato .
    Il romanticismo è finito . La realtà è quella dei maicuntent. Piedi a terra tutti e fine dei sogni . Bisogna cambiare qualcosa se non tutto .

  9. Dario : non dico che Mazzarri suia immune da colpe, ma non è di certo il primo colpevole. Forse nemmeno il secondo, prima vengono i giocatori sono loro che scendono in campo .
    Se come dici le colpe di Mazzarri sono di avere avallato tutto, io ti dico che ho i miei dubbi. Pwrchè è vero che Mazzarri è noto per essere aziendalista , ma questo non significa masochista. Io non posso credere che lui, conoscendo Cairo e la sua diciamo parsimonia, vada a chiedere di cedere 5 giocatori e non prendere nessuno.
    Non è logico e non è possibile. E’ come se tu fossi un pilota di F1 e chiedessi ai tuoi meccanici di togliere cavalli dal motore. Non ha nessun fondamento.
    Sono più propenso a credere un altra cosa. Che ci sia un tacito accordo pyuo essere ma però diverse le motivazioni. Cairo a questo punto potrebbe avere detto a Walter: non ci sono più soldi, devo tenere le bocce ferme e il bilancio a posto perchè ho un grosso contenzioso in ballo che puo impattare sulle mie proprietà e quindi bisogna sfoltire. Niente inìvestimenti e risparmio sugli ingaggi . Puntiamo sui giovani che costano meno. Lei mi regga il gioco cerchi di dare il meglio e io la proteggo e cerco di confermarla anche in caso di risultati negativi. Ho bisogno dell’aiuto suo e di tutti
    Ecco non vedo altra spiegazione…..anche se poi penso al mercato invernale scorso o quelli prima…..o il grave ritardo sul mercato estivo poi per metà bocciato….

  10. Mariano: credo che il Toro nonostante gli ultimi risultati penosi valga piu di 80 milioni. Come ti dicevo non si guarda solo il fatturato , che è intro no ai 75 milioni, ma di solito c’è un coefficiente moltiplicatore per dare il valore. Tieni conto che sono tutti giocatori di proprietà e che il Toro è si sceso in classifica ma è ancora in orbita europa. E alcuni sono nazionali oltre che giovani.
    A mio avviso se il Toro 2 mesi fa valeva circa 240 milioni adesso non puo valerne molto meno di 200
    Poi è chiaro il prezzo dipende da chi vuole comprare e chi vuole vendere. Se lui sarà costretto a vendere il prezzo scende anche a metà, e allora hai ragione meglio cedere prima…

  11. MagicoToro: non so se sei nuovo o se hai solo cambiato nickname. Benvenuto
    Purtroppo è cosi, io mi sono disilluso da tempo. I fatti dicono questo , nonostante il rilancio del vivaio e alcuni risultati del passato oltre che il consolidamento in A , con presenza costante a sx della classificia e la conferma dei migliori negli ultimi anni tipo Belotti Sirigu Izzo ecc
    Il punto temo non è tanto il menefreghismo. E’ che proprio più in la con lui non si va , non c’è verso . Non c’è volontà o possibilità di entrare in modo serio e costante nelle prime sei sette della classifica ma si vive alla giornata.
    Del resto quando cedi i giocatori senza sostituirli o quando non rinforzi l’organigramma o non lo granatizzi o quando perdi un DS e metti uno bravo ma inesperto in un ruolo fondamentale …..

  12. sempresolo Toro Rino : Anche tu nuovo come nick benvenuto
    Mah io sono sempre combattuto tra l’assenteismo per protesta e la presenza per aiutare la squadra e chi veste il granata , a prescindere dal risyultato
    Noi non siamo gobbi o milanisti o interisti, noi non siamo opportunisti . Siamo tifosi legati ai propri colori e per me il tifoso deve seguire la squadra nel bene e nel male
    Ma è chiaro che qualche segnale deve esserci anche dalla società e dalla squadra
    I ragazzi hanno provato a reagire a Milano alla tremenda batosta con l’Atalanta, ci sono riusiciti in parte. Mazzarri continua a fare il suo lavoro ma sbaglia nella comunicazione, è lasciato da solo nei flutti del marfe in tempesta e questa è una mancanza della società
    La società a sua volta non c’è. Fa tutto o fa nulla Cairo direttamente , il risultato è ciò che abbiamo visto in questo mercato con giocatori sfuggiti e andati da altre parti, altri sfuggiti last minute, altri scappati e altri rimasti controvoglia. Gestione fatta con il bus del c…

  13. Leloup: credo sarebbe una grande stronzata . Che senso ha rischiare un pessimo risultato e piazzamento antieconomico in classifica solo per giustifiacre una diversa conduzione tecnica. Se Cairo volesse fare fuori Mazzarri non gli costerebbe neanche troppo visto che scade a Giugno. A meno che non voglia risparmiare il milioncino o meno
    Io credo che Cairo abbia sfoltito o per le ragioni extracalcistiche che sappiamo ma forse questa ipotesi non è corretta. Oppure per rilanciare dei giovani e costringere Mazzarri a farli giocare.
    Iago se vuoi ricavarne qualocsa lo devi cedere quest’anno o te lo tieni per sempre.
    Bonifazi ha fatto plusvalenza pura , cosi aggiusti il bilancio
    Parigini non ha legato con Mazzarri e ha fatto inkazzare la dirigenza
    Laxalt ha fatto un paio di errori pecie con l’Atalanta e forse paga questa sua alternanza tra cose buone e altre meno
    Non discuto tutte le cessioni, discuto che non ha preso nessuno e questo è grave perchè i giovani sono giovani e non puoi caricarli di responsabilità dopo averli tenuti in naftalina per mesi
    Se si perde a Lecce il cambio sara inevitabile e come per magia potrebbe spuntare Longo , più apprezzato dalla piazza e conosciuto da Millico , Edera e c.

  14. Dario: sparring partner dei gobbi tutto sommato è definizione fin esagerata. Bene o male con i gobbi ce la siamo quasi sempre giocata e le sconfitte spesso sono state dettate da sudditanza di arbitri e Var, come gli ultimi tre derby sempre condizionati. E anche molti derby precedenti
    Lo 0-7 pèr fortuna è avventuo con l’Atalanta e non con i gobbi se no davvero non sarei neanche piu potuto uscire di casa o andare in ufficio. Ma resta una macchia indelebile nella storia del Toro e mi spiace soprattutto per Sirigu, Belotti , Millico , Berenguer , Izzo, Lukic, Lollo e quei giocatori che non meritavano questa macchia
    Ma soprattutto mi spiace per noi tifosi , in particolare a chi c’era allo Stadio che non se lo dimenticherà più , penso anche ai bimbi o ai ragazzini granata. Io sono stato risparmiato causa trasferta di lavoro mi tocca ringraziare l’azienda per cui lavoro…ma lo choc nel vedere il risultato finale su internet non me lo dimentico….figurati credevo fosse un errore della app o del sito dove accedo…

  15. Junior: non so chi ha fatto la spalla a chi. Ho espresso il mio parere su commento precedente credo a Dario. Io non credo a Mazzarri masochista , ripeto , se tu fossi un pilota di F1 non toglieresti cavalli al motore .
    Il gatto e la volpe…la vedo difficile perchè se il gatto sbaglia ancora la volpe lo fa fuori comunque , è chiaro che non puo tenerlo a oltranza me c’è un ma
    Cosa succederebbe se le cose andassero male con un nuovo allenatore? Ogni alibi salterebbe. Oggi Mazzarri fa da parafulmine , cosa che non accadrebbe in caso di cambio tecnico, il parafulmine oggi diviso diventerebbe solo Cairo
    Quindi per dirla con la tua metafora, io non credo che il Gatto sia contento di ciò che la volpe ha fatto. E non vuole dare le dimissioni per una questione di orgoglio o di principio
    Il raguionamento non fa una grinza. Tu cara volpe mi ai messo in diffcoltà con questo mercato nullo, io non ti do la soddisifazione delle mie dimissioni, mi devi far fuori tu e pagare fino a Giugno
    Certo che se le cose stessero cosi saremmo davvero ben messi….

  16. Junior: poi mors tua vita mea …io credo che i guai di Cairo se ci saranno , che non è detto in quanto l’arbitrato non si è ancora espresso e a mio avviso Blackstone non ha tutte le ragioni del mondo anzi, non dovrebbero influenzare il Toro che è entità separata da RCS . E’ proprietà personale di Cairo e la manleva ha fatto si che sara RCS a pagare in caso di sconfitta anche se non so dove li trovano 600 milioni nel caso, ma io non credo che poi sara quella la cifra finale
    Piuttosto Cairo potebbe essere piu invogliato a cedere ma se lo facesse dopo l’arbitrato in caso di sconfitta , il prezzo lo farebbero i compratori non lui…ecco perchè una cessione anticipata gli converrebbe come dice mariano
    Ma ripeto io non vedo impatti devastanti sul Toro in nessun caso anche se abbiamo avuto esperienze negative con il fallimento di Borsano o di Cimminelli

  17. Junior: no io sempre i gobbi. Perchè se Cairo e Mazzari possoo essere cokpevoli di questo periodo o di alcuni anni, i gobbi li odio da 55 anni. Non c’è paragone.
    I gobbi ci hanno ridotto in questo stato all’origine non dimetircarlo, i gobbi sono colpeovli di avere deciso o influenzato tutte le proprietà del Toro ormai da oltre 30 anni, persino Pianelli fu osteggiato.
    E molti possibili proprietari come Giribaldi, Pellerigni o Tanzi si sono defilati a causa dei gobbi, i quali gobbi hanno invece deciso alcune presidenze granata come Cimminelli , messo li per guidare tutto alla costruzione dello stadio delle merde lasciando la merda di stadio olimpico al Toro fino al fallimento
    No nulla è peggio dei gobbi

  18. Excalibur42: hai pienamente ragione caro vecchio fratello di fede.
    Se il tuo nick corrisponde all’anno di nascita tu hai vissuto tutto in diretta , da Superga quando eri piccolo a Meroni quando eri venticinquenne, dalle coppe Italia allo scudetto , dalla prima Serie B della storia fino alle coppe e cosi via.
    Io per fortuna Superga e Meroni non le ho vissute, ai tempi di Meroni avevo solo 3 anni e vivevo a Milano, sono riuscito a godermi un po il Toro di Giagnoni e molto quelli di Radice e poi il Mondo
    Quindi meriti rispetto e confido che avrai soddisfazioni
    Tra l’altro sti ragazzi sarebbero capaci di stupirci. Sarebbe bello vedere Millico segnare sotto la curva o Adopo svettare di testa a centrocampo o Singo disimpegnarsi bene anche da terzino. Ma per ora è fantasia.

    • -Dordy,
      Ti ringrazio di vero cuore per quanto hai scritto su di me.In effetti il numero che accompagna il mio nick name corrisponde al mio anno di nascita. Prova ne sia che ho partecipato ai funerali degli Invincibili sulle spalle di mio padre e precisamente sotto i portici di Porta nuova,mischiando le mie lacrime da ragazzino con quelle della folla oceanica che partecipava al tristissimo evento
      Mi sono sposato nel 1976,ti lascio immaginare quale sia stato il regalo di nozze più bello che ho ricevuto.
      La mia passione granata l’ho trasmessa a mio figlio ,ovviamente granatissimo sino al midollo.Assieme condividiamo le poche gioie e le tante,troppe delusioni e sofferenze che ci tocca sopportare in questi ben tristi momenti.
      Comunque la fede del grande popolo granata mai e poi mai avrà a vacillare,nella buona e cattiva sorte.
      Dopo la tempesta ricompare sempre il sole ;un sole,ovviamente, con bagliori granata !!!
      Un caloroso abbraccio da un vecchio cuore granata.
      FVCG(ora e per sempre)

  19. Atteggiamento per noi incomprensibile, ma per Cairo pianificato a tavolino, qualcosa di grosso bolle in pentola, e qualsiasi cosa sia, per noi sarà comunque devastante, la manleva servirà in maniera temporanea a Urbano, prepariamoci a tempi grami. P.s. DJ non riesco a dirti che mi fa piacere che anche tu ti sia reso conto di che personaggio sia UC, ma era solo questione di tempo

    • Ciao Trapano, Bentornato!😊.Hai visto? Cairo è riuscito prima a dividerci, ma ora a ricompattarci tutti, o quasi, contro di lui ( a parte qualche scoria provocatrice, tipo gd…). Credo anch’io che avremo una fase molto calda, ma necessaria perché questa pseudo-società torni ad essere il nostro Toro. Non credo che dovremo aspettare molto. Salutami Marco.🤗

  20. Trapanaoo: quanto tempo…io non riesco piu tanto a navigare su Toro it cosi sono quasi sempre qui e ognitanto su toronews . Ma sai non vivo sempre sul PC
    Se ricordo bene sei di Genova città che mi sarà sempre simpatica
    Mi auguro non ci sia nulla di devastante per noi, mi pare si sia pagato fin troppo nella nostra storia. Possibile che non riusciamo a trovare qualcuno disposto a investire su un Brand come il nostro? Nondico uno com Zhang ma alemno uno come Commisso …Della Valle….Percassi , ce ne sono presidneti non necessariamente troppo piu ricchi di Cairo ma in grado di fare qualcosa di buono
    Su manleva e cose simili non sono preparato non faccio previsioni
    Poi sul remdermi conto che dire….in realtà non è altro che un imprenditore un business man che guarda innanzitutto la lira, il bliancio. Cose giuste per carità ma non se vanno a discapito del risultato sul campo
    Io posso accettare che non riesci a comprarmi un Lukaku o un Eriksen ma non posso capire quando fai cazzate talmente grosse da essere senza spiegazione
    Ad esempio la gestione di Iago Falque. Era fondemantale lo scroso anno, poi si è infortunato e ora che guarisce me lo cedi prima della Coppa Italia ? Ma perchè? Serviva come il pane visto come eravamo messi. Poi magari non faceva un kazzo ma intanto provaci a buttarlo in miscia nei supplementari..
    Oppure Laxalt. Ma come lo ridai al Milan 2 ore prima del gong e ti stupisci se il piano B va male? Poi cerchi di vendere Zaza a dx a a manca. Ma fallo prima se proprio devi farlo, ora come lo rimotivi un ragazzo che si sente quasi scaricato?
    Parigini. Era il caso di farlo andare a scadendza e non ricavarne una mazza? Infatti il Genoa lungimirante cosa fa ? Lo prende per due noccioline e lo presta in B per farlo riemergere. Se riemerge giocehrà un anno o due al Genoa e poi verrà venduto bene.
    E Bonifazi? volevi la plusvalenza ma allora perchè non la reinvesti?
    E la scorsa estate ? Nessun acquisto fino a fine Agosto nonostante i preliminari di EL …risultato giocatori cotti o coperta corta contro il Wolverhampton e noi eliminati…stessa cosa in Coppa Italia
    Errare humanum est …persevarare diabolicum
    E una spiegazione al mancato arrivo di un DS espeerto? Bava è stato messo li in quel ruolo senza averne il potere e l’esperienza
    Insomma …basta !

  21. Dimenticavo la questione cemtrocampista . Tu riesci a spiegarmi per quale cazzo di oscuro motivo non riusciamo mai ad avere un centrocampista come si deve e dobbiamo sempre avere la coperta corta ? Abbiamo venduto Bonifazi e non abbiamo speso nulla eppure la coperta è cortissima….

  22. DJ, io non sto commentando neanche su Toro it, ho staccato la spina, ho bisogno di ossigeno, questa situazione è diventata vomitevole, l’unica soluzione è abbandonare questa dirigenza, isolarla, basta stadio, basta pay tv, anche se credo che a uno squalo di questa specie non faccia neanche il solletico, mi consola il fatto che la ruota gira, e prima o poi ci si ritrova a testa in giù… un saluto

  23. Temo di piu´ quanto detto da Comi giorni dopo la sconfitta con Milan. Alla domanda sul fatto che molti tifosi sono stanchi della gestione Cairo, Comi rispose “…sapremo riconquistarli”. Se e´come hanno fatto negli scorsi anni non hanno capito la situazione. Gli stanchi sono la maggioranza ora. Non e´la curva e basta. infine su Mazzarri. Lo scorso campionato ha raggiunto il 7 posto, in linea con gli obiettivi della societa´,facendo un girone di ritorno record. Quest´anno ci si aspettava il salto di qualita´che non e´arrivato. Ma a gennaio ha chiesto un esterno a destra e un centrocampista che non sono arrivati. E´grave questo ritardo e neanche all´ultima giornata hanno concluso qualcosa. Da ridere infine il voto6 della Gazzetta. Cosi come ridicolo e´far passare Singo per un esterno sinistro quando e´un centrale. Questo spiega come sia ridotta l´editoria in Italia. Il padrone Urbanetto Cairo condiziona quello che la Gazzetta scrive, e noi poveri scemi a dovercela bere tutta. Ma davvero crede che siamo cosi studipi? non ho parole! E´chiaro che Cairo o vuole arrivare a fine campionato scaricando tutte le colpe su Mazzarri per poi ricominciare con un altro tecnico. Oppure qualcosa bolle in pentola. Aspetto solo gli eventi. Ma per me e´il punto piu´basso della gestione Cairo. D´altronde lo avevo detto gia´al tempo di Bava ds. Ricorderai Djordy che avevo detto che Bava non poteva fare il ds in A avendo solo esperienza nelle serie minori. Non hai il network necessario. E questo mi sapeva di riduzione e disimpegno da parte di Cairo. Ora credo che le cose sianopiu´evidenti anche per te. Sempre FVCG.

    • Hamlet: alla luce di quanto accaduto a Lecce ritengo che non posso far arrivare Mazzarri a Giugno. Verrà cercato un nuovo allenatore se possibile amato dall’ambiente granata , quindi non Prandelli spero, che ricompatta spogliatoio e ambiente.
      Impresa difficile ma non impossibile. Longo non ha tantissima esperienza ma ha l’appoggio di tutta la tifoseira e qualche giocatore perchè è conosciuto
      De Biasi ha esperienza cosi come Ballardini ma quest’ultimo non conosce l’ambiente granata
      Singo è un centrale difensivo che qualche volta ma solo qualche volta ha giocato terzino dx
      Si su Bava ricordo cosa hai detto , io ero un po piu ottimista ma mi sbagliavo. In effetti gli è stato detto di non nuocere stare al suo posto e fare piccole operaizoni. Non ha il network di Petrachi ma si sapeva. E lo sapeva Cairo

  24. E comunque credo che se c’è un personaggio della gestione Cairo che vada rivalutato, questi è Petrachi.
    E’ vero che ha preso un sacco di bidoni, ma è pure uno che per anni è riuscito a fare le nozze coi fichi secchi, portando al Toro anche gente di tutto rispetto. Qui lo si chiamava PARODIA di DS, e invece è finito a Roma dove ha subito fatto molto meglio del suo predecessore, in una situazione comunque difficile.
    Credo che sia sotto gli occhi di tutti, al di là dei giudizi sulla persona.
    Il tempo gli ha dato ragione.

    • Vero. Non rinnego le mie considerazioni negative che restano forti sulla sua persona e l’altro tirapiedi suo. Però rivaluto complessivamente il suo operato, fatto solo con procuratori, senza rete di osservatori. Una presenza più forte presso i giocatori rispetto al DS attuale. Appena capita la nuova antifona in società se ne è andato.

    • Corti, certo rispetto ad un inesperto buttato allo sbaraglio, Cric ( io continuo a chiamarlo così) sembra Italo Allodi, devo ammettere che ha fatto un buon operato nel primo anno con la Roma, ma nello stesso tempo rivendico la mia assoluta avversione nei suoi confronti come persona, mentre come DS, ha avuto la fortuna di avere molti procuratori tra amici che lo hanno notevolmente aiutato mentre lui durante i mercati era quasi sempre al campo, anche perché, bisogna dirlo, doveva fare trait d’union tra Società e giocatori. Cmq ora, piazza pulita.

  25. Djordy,
    Dammi almeno tre buone ragioni per non considerare mazzarri il secondo colpevole di questa situazione vergognosa!
    A parte che l’anno scorso siamo arrivati settimi e andati ai preliminari di E.L. (Per fare schifo anche li, poi) per problemi del Milan, quindi non sul campo.
    Quest’anno:
    Ha continuato a farci giocare il calcio tra i peggiori del campionato;
    Lui era in panchina ad assistere sonnecchiando alle vergognose sconfitte contro Lecce Sampdoria Udinese Lazio Parma Inter Spal ecc;
    Lui e’ il primo responsabile di approcci penosi alle partite, da parte dei ns. Giocatori, e Lui ha gestito tutta la settimana pre-partita e i 90 minuti vergognosi e negativamente storici dello 0-7 contro l’Atalanta;
    Lui ha fatto fuori, lo ripeto, gli unici che sapevano giocare a calcio con un minimo di fantasia, Lijaic e Iago;
    Lui ha prima chiuso a chiave il Filadelfia e poi si e’ permesso di farneticare sui “veri tifosi del Toro”, infangandoci tutti perché qui tutti siamo veri tifosi del Toro tranne lui, e giustamente siamo delusissimi e incazzati neri;
    Lui ha avallato l’ennesimo mercato penoso voluto dal nano avido e bugiardo;
    Lui non si e’ dimesso dopo lo schifo storico contro i bergamaschi, dimostrando di essere anche un pessimo uomo.
    Su cairo vedo che ti sei ravveduto, e questo ti fa onore, se continuerai a difendere Mazzarri non ne comprendero più i motivi.
    Sinceramente, sono sempre più dell’idea che i due si siano davvero messi d’accordo alle ns. Spalle; il nano difenderà l’incapace fino all’ultima giornata, per non spendere altri soldi per prendere un vero allenatore e ringraziandolo per avergli fatto vendere diversi giocatori, risparmiando ancora. Il livornese, che ha acquistato altra boria e presunzione, dovrà continuare nella mediocrità riuscendo magari a fare quelle 5 vittorie che faranno arrivare la squadra alla salvezza. E stiamo attenti, perché io al momento, Bkackstone o non Bkackstone, non ho alcuna sicurezza che il nano venda e sparisca. Non mi sorprenderei per niente se i due abbiano già un accordo che preveda il nuovo contratto per il catenacciaro, da annunciare in periodi migliori (???????), magari quando noi saremo meno incazzati di adesso.
    Purtroppo io dai due mi aspetto adesso solo.il.peggio.

    • I fatti ovvero i pessimi risultati dicono questo. Mazzarri ha fallito . E mi spiace perchè per me , personalmente, è uno capace se messo nelle condizioni di poter fare il suo lavoro. Difetta dicomunicazione vs l’esterno non so se ha lo stesso problema con i giocatori.
      Resta il fatto che è stato lasciato solo ad affrontare mille problemi e scecondo me piu avanti lo dirà.

  26. Le mie perplessità e i miei timori sulla partecipazione estiva ai preliminari di EL si sono avverate nella peggiore delle ipotesi. Situazione aggravata dalla pessima gestione societaria (staff dirigenziale inidoneo, mercato insufficiente) e da una gestione tecnica sinistramente allineata con questa.
    Quello che mi sconcerta di più è la mancanza di valorizzazione del patrimonio di valori che il Toro incarna: una società che contribuisce in maniera marginale alla ricostruzione del Fila… un tecnico che cita Chiellini (!) come esempio da imitare prima del derby… il caso della curva Primavera… questo per me è ancora peggio dell’ennesimo marcato di riparazione insulso!
    Si sta dilapidando il patrimonio storico del Toro! Fatto di una grande Storia, con alone di Leggenda, che sarebbe un disastro non tramandare. Ma anche se essa non morirà, c’è il rischio che resti ormai soltanto memoria…
    Giusto contestare? Certo. Ma c’è il rischio enorme di generare (mantenere) un clima negativo che si sta autoalimentando: il pubblico contesta, la squadra si deprime, s’instaura un’aria di smobilitazione che ci riporta a una competitività sportiva ancora inferiore… sto dicendo che la contestazione è la causa d tutto? Certo che no! Ma dove serve tranquillità e fiducia, porta sconforto.
    Spero che i tifosi si compattino e trovino un modo civile, intelligente e costruttivo per mostrare il proprio dissenso, cercando di proteggere la squadra. Si chieda un incontro chiarificatore con i giocatori. Si dia incondizionato sostegno a chiunque sa andare in campo a lottare per onorare la maglia. Si ripaghino tecnico e presidente con l’indifferenza, sperando in un doppio cambio di mano entro la fine della stagione.
    A me l’arrivo di un “Commisso” andrebbe molto bene. (Non di un Montella però!!!)
    Non molliamo! Difendiamo i nostri Valori!
    FVCG

    • Hai ragione, questo era, dico era, il pensiero generale, ma dopo lo 0 a 7 vergognoso è cambiato tutto adesso si sono coinvolti anche i giocatori. Vediamo le prossime partite, se vanno bene ok altrimenti il tuo ragionamento aalta tutto

  27. Sono le 19 e 35. Stiamo perdendo 4-0 squadra molle scandalosamente molle come i peggiori Toro del pèassato quelli da retrocessione
    Per fortuna abbiamo messo fieno in cascina ma non sono più tranquillo nemmeno in ottica salvezza . Il Genoa ha mostrato qualità a Bergamo grazie al mercato e alla rosa sufficientmente ampia
    La Spal ha perso male a Roma ma si è rinforzata molto
    Attenzione che se il Toro è questo finiamo in B
    Prima di finire in B voglio veder sparire Cairo e Mazzarri dal mondo granata
    Poi con un nuovo presidente possiamo ripartire dalla B

  28. Tristezza infinita. Siamo in caduta libera . Speriamo di fermarci prima del B..aratro . Via Mazzarri, vedremo chi arriverà. Il problema però è il vertice di questa sgangherata società ….

  29. Pupi il pirata : vedo che anche tu come me hai dovuto rivedere certe convinzioni certe posizioni ultra positive. Del resto è inevitabile . Si le colpe sono soprattutto al vertice quindi di Cairo .
    Dopo 15 anni è ora di cambiare , quest’ anno ha superato ogni limite del buon senso , non esiste nessun presidnete neanche i peggiori della storia nostra o di altre società, che per 3 mercati di fila non abbia preso praticamente nessuno a parte Verdi. 1 giocatore in 3 sessioni di mercato ma avendo però ceduto molti giocatori in rosa.
    Le conseguenze si sono viste ….

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui