Ufficiale: Moreno Longo allenatore del Torino

21
345

Sharing is caring!

Il Torino Football Club comunica di aver affidato la conduzione tecnica della Prima Squadra al signor Moreno Longo. Moreno Longo è nato a Torino il 14 febbraio 1976. E’ cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Torino (vincendo nel 1995 il Torneo di Viareggio) e ha esordito in prima squadra il 23 aprile 1995 nella gara contro il Milan, prima di collezionare 33 presenze ed un gol in maglia granata. Nel 2009 è tornato nel Toro in qualità di allenatore nel settore giovanile sulla panchina degli Allievi Nazionali. Dal 2012 al 2016 ha guidato la Primavera granata con la quale ha vinto uno Scudetto e una Supercoppa Italiana di categoria e ha preso parte alla Youth League, massima competizione europea per formazioni Under 19. Nella stagione 2016/2017 è arrivata la prima esperienza nel calcio professionistico alla guida della Pro Vercelli, che ha condotto ad una salvezza anticipata nel campionato di Serie B. L’anno successivo, al Frosinone, ha ottenuto la promozione in Serie A, e con i gialloblù ha esordito in panchina nella massima serie nel campionato 2018/2019. Il Presidente Urbano Cairo accoglie Moreno con il più cordiale bentornato e rivolge a lui e ai suoi collaboratori un caloroso “in bocca al lupo”.

(fonte torinofc.it)

21 Commenti

  1. accogliamo con affetto il figliol prodigo e ricordiamoci che non ha la bacchetta magica.
    Lasciamolo lavorare in santa pace.
    Riguardo a mazzarri, nessuno lo rimpiangerà. Un allenatore superato e fuori dal tempo. Presuntuoso. Incapace di dare uno straccio di idea di gioco in due anni !!
    Manco simpatico, diciamola tutta.

  2. Tanti auguri Moreno, mi raccomando a Lollo darei “un posto fisso”, detto alla Checco Zalone, il centro panchina, il resto vedi tu come fare uscire sti ragazzi dal coma

  3. contestazione finita.
    cairo è sempre il dominatore dell’universo granata.
    addio striscioni al fila ora.
    speriamo solo nei giudici e in una sentenza che lo lasci in braghe di tela, che se aspettiamo giornalisti, tifosi, ultrà e company, siam fottuti.
    al resto ci penserà blackstone.

  4. si si come no.
    c’è anche cairo alla presentazione di moreno.
    anzi x ora c’è solo lui.
    non molla un cazzo, ha scaricato il colpevole, i beoti tifosotti ora si son calmati, e lui continuerà a stuprare il toro sto weinstein alessandrino.

  5. caro presidente, tra qualche giorno avrai tantissimo tempo libero.
    ma che non ti venga in mente di occupare le tue giornate a torino.
    toglitelo dalla testa.
    TORINO RIFIUTA URBANO.
    non ti vogliamo!
    VENDI IL TORO E FINCHÈ SEI IN TEMPO SCAPPA COL BOTTINO, AVIDO SPECULATORE ALESSANDRINO!
    SUBITO!

  6. infatti.
    questo è un genio del male, con sta mossa di sto qua ha annullato contestazione, eh certo era tutta colpa di mazzarri, unico allenatore della serieA ad aver vinto qualcosa con conte e inzaghi,,,,è assurdo che sto esserevenga ancora a torino, mi domando ma da che gente è circondato?
    moglie, figlio giuseppe, padre, fratelli, ma possibile che non ce ne sia uno che capisca che quando un rapporto è rotto poi è rotto per sempre e non si può riaggiustare?
    io davvero di fronte all’arroganza di questa famiglia non ho parole.

    CAIRO TE NE DEVI ANDARE!!!!!

  7. Sente di doversi scusare per quanto accaduto in curva Primavera? O nell’avere tenuto sempre chiuso il Filadelfia, sostenendo la tesi che i tifosi fossero quasi dei nemici?

    “Io faccio un mestiere, quello dell’editore. Credo di essere un editore che dà la massima libertà tra collaboratori e giornalisti. Tra Italia e Spagna gravitano intorno a RCS e La7 qualcosa come 8mila giornalisti. Nessuno si è mai lamentato di aver lesioni alla propria libertà. Lavorando nell’editoria, per mia natura sono aperto a tutte le voci. Moreno ha detto che per lui tenere il Fila aperto è positivo e importante, e io sono ben felice di tenerlo aperto. Fosse per me lo terrei aperto tutti i giorni, poi è chiaro che il giorno prima o due giorni prima della partita è meglio non farlo per provare delle cose particolari in modo da nasconderle agli avversari. E’ sempre possibile che ci siano emissari della squadra avversaria se tieni le porte aperte, talvolta lo fanno anche se tieni le porte chiuse… Per quanto riguarda la curva Primavera, l’ho detto e lo ripeto. L’ultima cosa che io vorrei è che l’incolumità dei miei tifosi, ma comunque di tutti i tifosi che vengono allo stadio, sia messa a repentaglio. Il numero di steward che noi ingaggiamo per gestire i tifosi nostri e delle squadre avversarie è molto aumentato, direi del 30-40 per cento negli ultimi due anni. Lo hanno richiesto Questura e Osservatorio del Viminale. Nel caso di Torino-Napoli e Torino-Inter, noi non avremmo mai venduto biglietti alle tifoserie avversarie in curva Primavera se qualcuno avesse fatto osservazioni in merito. L’Osservatorio ha autorizzato la vendita dei biglietti come successo altre volte in stagioni precedenti. Lungi da me avere un atteggiamento di non preoccupazione che possa nascere qualcosa di negativo. Io sono il primo ad essere attento a queste cose, tant’è che abbiamo aumentato il numero degli steward come detto”.

  8. io davvero mi domando che cosa abbiamo fatto di male per meritarci questo personaggio qua.
    è una maledizione.
    una sciagura.
    ma perchè sti giudici non sentenziano e lo mandano all’inferno sto estorsore, è un reato gravissimo, deve essergli tolta la libertà personale, ma stiamo scherzando o cosa?

  9. https://www.tuttomercatoweb.com/serie-a/live-tmw-torino-cairo-nessun-acquisto-per-volere-di-mazzarri-1345891
    colpa di mazzarri,
    ho messo 60 milioni,
    Non aver comprato nessuno è una scelta per accontentare Mazzarri ,
    Io non metto in pericolo i miei tifosi. Il numero di steward che ingaggiamo in ogni partita sono aumentati del 30-40 per cento, ce lo ha richiesto la Questura,
    Oggi c’è dissenso: devo tenerlo in considerazione e deve essere uno stimolo per me e per i miei collaboratori”.

    NIENTE DA FARE NON SI SCHIODA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui