Asta collaboratore tecnico

54
811

Sharing is caring!

Il Torino Football Club è lieto di annunciare l’ingresso di Antonino Asta nello staff della Prima Squadra in qualità di collaboratore tecnico dell’allenatore Moreno Longo.

Il Presidente Urbano Cairo, a nome di tutta la Società, accoglie Antonino Asta con il più cordiale benvenuto. Bentornato al Toro, buon lavoro.

(fonte torinofc.it)

54 Commenti

  1. Puppone nel ruolo che era di Giacomo Ferri ora c è Moretti finalmente
    Credo Moretti sia altrettanto meritevole anche se picchia meno
    …😂😂

  2. Ma guarda, io prenderei anche Pasquale Bruno, così andiamo allo Stadium al derby e scalciamo qualche gobbo, magari proprio Chiellini no?
    Battute a parte, questa è davvero una bella sorpresa. Asta è un allenatore in carne ed ossa, e poi sappiamo tutti chi è non ha bisogno di presentazioni. Adesso ne abbiamo addirittura due, sempre più granata. Cairo o ha preso una botta in testa oppure non so che puntura gli hanno fatto, magari qualche puntura granata.

  3. Sempre furbo il ns Presidente. Appena chiuso il mercato esonera Mazzarri ed ora, ovviamente, era colpa sua. Ora,x pararsi il di dietro,fa arrivare DNA granata,meglio tardi che mai. Ora lasciamo lavorare Longo è Asta poi tireremo le somme

    • Va bene, però io voglio farti una domanda, Moschino. Dopo la sparata di Mazzarri su Chiellini, secondo te Cairo poteva tollerare che un suo dipendente, da lui pagato e anche assai profumatamente, uscisse in conferenza stampa con castronerie di quel genere? No, secondo me no, io lo avrei cacciato il giorno dopo e invece lui cosa ha fatto? Lo ha tenuto per altri tre mesi a fare altri danni. Ora almeno vedo un barlume di ragione, anche se Cairo rimane sempre Cairo….

  4. Può anche darsi che lo abbia fatto apposta, da Cairo c’è da aspettarsi di tutto e di più
    Però è anche evidente Che con due così al posto del gobbo iniziamo a ragionare

  5. Moretti Longo Asta …si inizia a ragionare …vedremo
    Inutile guardare i motivi pensiamo ai fatti
    E i fatti dicono che c è un po’ di granata nella struttura
    Meglio tardi che mai
    Vediamo se sapranno aggiustare i cocci causati da Cairo stesso

  6. -Ben tornato fra noi Tonino,contribuisci anche tu alla nostra lenta ma sempre più graduale rinascita.
    All’interno dello spogliatoio insegna pure tu a quei quattro buzzurri che indossano immeritatamente la nostra gloriosa maglia quale ne sia il reale significato.
    FVCG (ora e per sempre).

  7. ma non avete capito, visto la rosa corta Asta viene ma per giocare..ahahha grande Antonino comunque troverebbe ancora posto
    Bravo Moschino

  8. Excalibur . Non tutti buzzurri credo che almeno Sirigu Belotti Rincon Lyanco Baselli Lukic Ansaldi forse Bremer oltre ai giovani Millico Edera e Adopo si possano salvare
    Gli altri hanno bisogno di essere rinfrescati
    Peccato mi sarebbe piaciuto vedere questo staff tecnico guidare anche Parigini e Bonifazi…

    • -Il mio riferimento a quattro buzzurri non erano indirizzati a tutta la squadra,ma ad un numero ben identificato.Non voglio fare nomi,anche perché sono stati sotto gli occhi di tutti.

  9. Adesso devo tornare ai miei impegni clinici, quindi per un po’ (e per la gioia di alcuni, sono sicuro…) non scriverò più, però prima voglio dire ancora un paio di cose:
    non so come finirà la vicenda Blackstone e francamente poco mi importa se non per i riflessi che potrebbe avere sul Toro (anche se ho le mie idee in proposito e non concordano molto con quelle di mariano, per intenderci, perché se fosse così scontata ((la conclusione) la vicenda si sarebbe già chiusa da tempo), però è altrettanto vero ed innegabile che Cairo s’è mosso con una valutazione dei Suoi asset, cosa che potrebbe voler dire “prossima vendita” del Torino FC…Tengo quindi a precisare che non mi importa né se vende né se tiene il Toro, basta che SE LO TIENE allora faccia (e non a parole..) tutto per dimostrare CHE CI TIENE, mentre invece SE LO VENDE basta che chiunque lo acquisti non lo faccia per usarlo-e-gettarlo o farci sprofondare nell’oblio…
    Quanto poi all’aspetto sportivo-calcistico, benvenuto a Moreno Longo ed arrivederci e grazie a Walter Mazzarri, benvenuto anche ad Antonino Asta, che la “famiglia granata” diventi sempre più numerosa e vincente, dopodiché dalla prossima partita avremo (finalmente..) alcune risposte, SUL CAMPO si può dire: giocare al pallone, prima di tutto, giocare per vincere, giocare PRO la squadra ed i tifosi e non CONTRO…
    Per Aspera Ad Astra …

  10. Junior, nn credo che se la sia presa cairo per la sparata di maz su chiellini, proprio lui che ad ogni incontro sono baci abbracci e battute coi dirigenti gobbi?

  11. Bertu nn ti preoccupare,hai già fatto il pieno, in 3 gg hai scritto piu tu che noi tutti in un mese,scherzo. In boccaal lupo per la salute!

  12. Direi mosse inevitabili visto il clima di contestazione che si era creato e il vuoto tecnico rimasto
    Longo poi, è stato intelligente: ha avuto carta bianca e ha già dato suoi suggerimenti
    1 Piu responsabilitù e operatoività a Moretti che adesso è Team manager al posto di Santoro che era quello di Mazzarri
    2 Asta come collaborazione tecnica , anche lui con trascorsi di allenatore e in più cuore granata
    3 Apertura ai tifosi del Fila
    4 Presto lui con tutta la squadra al Museo e non escludo pure a Superga
    Moreno ha il DNA granata quindi non mi stupisce. E se Cairo ha dato carta bianca a lui e a Bava altro cuore granata ha fatto bene . Meglio tardi che mai
    Poi le opinioni sulla Dirigenza e su Cairo dopo questi 3 mercati nulli e le cessioni assurde restano .

    • Adesso guardiamo avanti. Mi hanno mandato foto dal Fila e vedere Longo e Asta mi sono chiesto se stavo sognando e non mi ero ancora svegliato. Invece è tutto vero. Me lo avessero detto quindici giorni fa no ci avrei mai creduto e invece eccoci qui. Ripeto alle 18 di sabato per me inizia un campionato nuovo

  13. Innanzitutto, Bertu, in bocca al lupo per la tua salute!
    Detto doverosamente ciò, a leggere certi commenti mi viene veramente lo sconforto. Possibile che dopo 15, 15, 15 anni, qualcuno possa ancora anche solo pensare che il Mandrogno stia rinsavendo? Io, veramente, a leggere certe cose, comincio a pensare che Cairo faccia bene a comportarsi così, perché se siamo così fessi da sperare in qualche cambiamento, allora fa bene a distruggerci definitivamente. Per quanto mi riguarda può chiamare anche 10 ex granata, può il Fila essere aperto 24 ore al giorno, può non far pagare l’ingresso allo Stadio, m’importa meno di 0, OK? Cairo deve smammare il prima possibile e se non ci riuscisse neanche BS, solo noi potremmo fare qualcosa. Ma se bastano un paio di nomi granata per far sognare qualcuno, allora è la fine, la fine vera😞

  14. Tu hai ragione. Però lo vedi da te quello che e’ successo no? Che Cairo se ne debba andare il prima possibile penso siamo tutti d’accordo, ma se ti avessero detto dopo lo 0 a 7 che avresti visto queste immagini di oggi, che avresti visto Longo e Asta al Filadelfia ci avresti creduto? Io no, però è vero! Adesso perché Cairo lo abbia fatto sicuramente lo ha fatto per il suo interesse e non per il nostro, questo poco ma sicuro, ma intanto godiamoci questo per lo meno dopo tutte le delusioni che abbiamo passato fino a adesso e vediamo come reagisce la squadra sabato. Io sabato Cairo o non Cairo con la Samp voglio tornare a vincere e le premesse per farlo ora ci sono. Poi capitolo Cairo è a parte

    • Junior non ci siamo capiti: io non godo proprio un bel niente, non me ne frega un tubo che siano arrivati Longo ed Asta, non m’interessa se sabato vinceremo o perderemo, m’interessa solo una cosa: che il Mandrogno se ne vada e con lui tutti i suoi lacchè, e così il Toro abbia almeno la possibilità di rinascere. Solo allora godrò. Chiaro? E così dovrebbe essere per TUTTI!

      • Robby la tua opinione è condivisibile
        Ma finchè Cairo c’è che faccia almeno qualcosa di giusto .
        Non è che lui se ne va perchè io e te o chissà chi se ne sta sulla tastiera tutto inkazzato e inacidito perchè qualcuno è contento di Longo o Asta
        Cairo ha capito che ora è inviso a tutti i tifosi e ha cercato di salvare il salvabile
        Non è che deve farci finire in B perchè ormai è tardi e la frittata è fatta
        E’ corso ai ripari dal punto di vista tecnico e organizzativo non avendo fatto nulla sul mercato
        Ho letto oggi che pare sia stato Mazzarri a non volere altri dal mercato e a chiedere quelle cessioni per sfoltire. Io continuo a non crederci ma finora non ho letto smentite di Mazzarri.
        Se io fossi stato esonerato e il mio ex presidnete contasse balle su di me mi difenderei.
        Invece lui non lo ha ancora fatto ….

  15. Toro71 hai perfettamente ragione, è chiaro per tutti che cairo deve andarsene e che questa è la cosa più importante, però cerca di capire: io sono non mesi ma ANNI che invoco Longo sulla panchina del Toro, l
    ‘avrei voluto già al posto dell’arrogante genovese, sono anni che chiedo e spero, insieme a tanti altri, che nell’organigramma della società ci siano dei veri granata….
    Ora, cairo rimane la solita m…. ehm, personcina ma cosa dovrei dire a Longo e Asta? Andata a fan.kulo pure voi?? No, non lo farei mai, io sinceramente voglio arrivare tranquillo alla fine di questa stagione schifosa, magari possibilmente facendo meno figuracce possibili e, fosse vero, arrivando più avanti possibile alla fine.
    Poi, a fine campionato, facciamo le barricata sotto casa di Cairo, io francamente non riesco proprio a tifare contro il Toro, e meno che mai contro chi ho sperato venisse ad allenarlo negli ultimi tre anni almeno, non vedo l’ora sinceramente di vederlo all’opera, e sono convinto farà bene
    Dobbiamo fare tutti una specie di sdoppiamento di personalità: sostenere Longo e la squadra e dare contro al presidente come e più di prima…. io spero che la valutazione dei suoi asset abbia un significato, al momento mi attacco solo a questo, perchè i segnali che invece ci rimanga tra i piedi ancora molto purtroppo ci sono

  16. vero Dj mosse inevitabili corrisponde alla verita’ anche secondo me ….non avrebbe potuto continuare con mister non gioco; da li a dire che il presiniente abbia dato carta bianca ai nuovi assunti devo ancora vederlo con i miei occhi e sinceramente ci credo poco o nulla. Neppure Petrachi aveva carta bianca e quindi figuriamoci se Longo, Bava e Asta sono stati investiti di così tanto potere decisionale ed economico…credo invece possa parlarsi di trio dirigenziale costruito ad arte per imbonire i tifosi, con poco potere ma soprattutto senza portafoglio. Speriamo almeno sia stata una mossa sufficiente per vedere un Toro che gioca a pallone e resta in serie A

  17. il silenzio si puo’ anche comprare…..e sicuramente cosi sara’stat; pensare che una persona intelligente come Mazzarri abbia rifiutato acquisti o cmq innesti in una squadra cosi poco assortita e traballante non riesco proprio a crederlo perche’ altrimenti sarebbe stato troppo stupido assumerlo.
    2 anni fa stipularono un contratto e nelle clausole c’era scritto che il mister avrebbe dovuto assecondare tutte le decisioni del presiniente senza fiatare ma anzi assecondandole.

  18. Il problema sta tutto nel fatto che il nanetto, prima di prendere questa decisione acchiappa-consensi e pure salutare economicamente, ha aspettato con cura che finisse il calcio-mercato, con gli esiti che tutti conosciamo. Ovvero, se Mazzarri si ritrovava con una rosa ridotta all’osso, pare per sua scelta (ma certo Cairo non se n’è disperato) ora tale mini-rosa se la ritrovano Longo ed Asta che devono fare buon viso a cattivo gioco. In caso del protrarsi di infortuni e squalifiche, faranno giocare i primavera? Contro Inter, Gobbi, Napoli, Milan, Roma, Lazio? Qualche altra delusione ci attende.

  19. Con queste quantità di viagra tra i commenti commenti cammineremo tutti con 3 🦵 gambe!! 😬😬😬
    Redazione ma possibile che non si possano bannare questi infiltrati??

  20. Il pensiero di Toro 71 è la perfetta sintesi del momento attuale.
    L’unica cosa che conta è se cairo resti o meno.
    La dipartita di Mazzarri è comunque utile per ripristino di una corretta funzione epatica e delle vie biliari del tifoso granata.

  21. Grande Antonino………………..e finalmente non sentiremo più dire………” ricordiamo dove eravamo o da dove veniamo”…..almeno con Moreno e Anto……….la storia la conoscono bene….e ne avranno certamente più rispetto…!!!!

  22. Corti : purtroppo è cosi. Ma confido in qualche buon risultato tra le partite che hai nominato. Bene o male nel frattempo recuperiamo Ansaldi oltre che Zaza e Baselli, e nel frattempo Verdi finalmente nel suo ruolo piu congeniale fara vedere cose migliori , mentre Millico giocherà di più
    Longo che è molto intelligente sta anche cercando di recuperare Meite e Aina. Il motivo è semplice, sono due giocatori che se ritrovano l’autostima possono incidere parecchio sulla squadra avendo entrambi mezzi atletici superiori alla media .Aina è il più veloce nella corsa e Meitè poi sarebbe fondamentale in mezzo al campo.
    Ebben si sono più ottimista e ovviamente tornerò allo stadio per supportare Longo Asta e Moretti , il nuovo staff tutto granata

  23. Ocram : si condivido , ciononostante bisogna supportare la squadra con il nuovo staff tecnico, e però io ancora non riesco a pensare alla salvezza. Ne ho parlato in precedenza di salvezza subito dopo la vergogna di Lecce ma ancora non era stato confermato Longo e ancora non era stato preso Asta e ancora non era stato promosso Moretti . Tre mosse intelligenti, non mi frega ora dei motivi opportuistici di Cairo, ma sono tre mosse chiave che possono cambiare una stagione ancora più di uno o due giocatori .
    Potrò sbagliarmi ma questi 3 cuori granata, oltre al vice Migliaccio e agli altri, tireranno fuori il meglio da tutti

  24. The Blues Brothers rimane un capolavoro.
    L’ho recentemente regalato in DVD alla mia amata nipotina di 8 anni, che pure lo apprezza molto.
    Lo rivediamo spesso insieme e in particolare sul brano THINK della grande Aretha Franklin (ma sono tutti colossi in quel film) ci scateniamo ballando insieme a Jake e Elwood.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui