Vagnati, alla scoperta del nuovo probabile ds del Toro

0
184

Sharing is caring!

Ieri pomeriggio è arrivata una notizia inaspettata, Davide Vagnati lascia la Spal dopo 7 anni e, molto probabilmente, tra pochi giorni potrebbe diventare il nuovo ds del Toro.
Un profilo che, come leggiamo sui vari siti e quotidiani, è sempre stato apprezzato dal presidente Cairo tanto che, già nella scorsa estate, venne preso in considerazione come sostituto di Petrachi.
Nel comunicato ufficiale della società di Ferrara che annuncia la risoluzione del contratto con Vagnati si sottolinea che, oltre a portare la Spal dalla Lega Pro alla serie A, il ds ha saputo creare un gruppo unito all’interno della società biancoazzurra. Tutti risultati conseguiti grazie alla passione, alla gestione e alla cura dei rapporti umani e alle forti motivazioni che hanno contraddistinto il suo lavoro.
Qualità che certamente potranno essere utili e che sicuramente Davide avrà messo nel suo bagaglio per portarle, come speriamo, anche all’ombra della Mole.
Una delle sue intuizioni più importanti è stata quella di prendere Leonardo Semplici come allenatore della Spal infatti, grazie a loro due, i tifosi spallini si sono tolti grandi soddisfazioni.
Non a caso ieri da parte dei suoi ex tifosi sono arrivati molti messaggi di affetto e ringraziamento per il lavoro svolto nei 7 anni alla Spal.
Vagnati, dopo aver concluso la sua esperienza da calciatore, in giacca e cravatta e dietro alla scrivania si è dimostrato un abile ds al quale piace anche girare l’Italia e il mondo per scovare nuovi talenti.
Con il suo arrivo affiancherà molto probabilmente Bava, il quale potrebbe tornare a dedicare più tempo al settore giovanile.
Due validi professionisti: uno con il cuore granata che conosce molto bene l’ambiente, l’altro un abile ds che ha tanta fame e voglia di fare bene in questa nuova avventura.
Sarà compito di Cairo far coesistere in maniera efficace questi due profili, infatti come diceva Richard Branson: “Bisogna avere cura dei propri dipendenti perché loro si prenderanno cura delle tue società”.
Vagnati è molto bravo nel calciomercato e a valorizzare i giocatori. Gli esempi più lampanti sono Lazzari, Bonifazi (vecchia conoscenza granata che a Ferrara ha fatto molto bene soprattutto nella sua prima esperienza) e Mohamed Fares che potrebbe presto raggiungere e ritrovare il suo ex ds a Torino.
Attendiamo fiduciosi novità a breve. Vagnati è pronto a sposare il progetto del Toro per tornare stabilmente in Europa, così come tutti i tifosi sperano.

Giovanni Goria

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui