Mazzarri: “Bella prestazione di tutti. Belotti? Un guerriero”

70
718
Mazzarri intervista DAZN
Mazzarri intervista DAZN

Sharing is caring!

Comincia con una vittoria il 2020 del Torino, ha parlato così ai microfoni di Dazn il tecnico Walter Mazzarri dopo il successo contro la Roma. “Non ci dobbiamo esaltare, ma le ultime due partite del 2019 è successo un pò di tutto. Il nuovo anno è iniziato nel migliore dei modi. A volte facciamo degli errori e sembra che la squadra voglia complicarsi la vita da sola. Noi in uscita abbiamo fatto delle ingenuità che non dovevamo fare, noi bisogna concentrarci sui noi stessi e cosa dobbiamo fare. Mi sono arrabbiato tanto ma si sono comportanti benissimo tutti. Secondo me la più bella prestazione è stata quella con l’Hellas fino a venti minuti dalla fine, oltretutto loro sul proprio campo fanno fatica tutti quanti. Belotti? E’ un guerriero, la squadra lo segue e lui aiuta la squadra. Quando gioca così spensierato è imprendibile. Dobbiamo fare così bene a prescindere dall’avversario che avevamo di fronte”.

(tuttomercatoweb.com)

70 Commenti

  1. Al Fila non si può sempre entrare, se si vuole bene al Toro capiamo anche le ragioni, ci sono delle regole e vanno rispettate da tutti, non dobbiamo dare vantaggi agli altri facendoci spiare le tattiche, per cui cerchiamo di capire.

  2. Bravi tutti grande partita e SUPERGALLO !!!
    Questo dovrebbe essere lo spirito della squadra TUTTE le volte che va in campo !!! ma purtroppo prestazioni di questo spessore se ne vedono pochine….piuttosto che mettere Bonifazi….ma ha cmq avuto ragione lo Sbevazzone !! 🙁

  3. Djidji non va messo solo per necessità, per esperienza e tecnica è validissimo, non è giusto parlare di singoli dopo una vittoria tanto prestigiosa, ma per lui ho voluto fare uno strappo.

  4. Lui giocava titolare nel Nantes di Ranieri, ed era capitano e leader della difesa, lo abbiamo preso per le sue abilità tecniche da mancino

  5. Grande partita ottimo Toro e grande Mazzarri. L ha preparata da tecnico di grande esperienza e astuzia quale è lui
    Mi spiace x quelli come Toro71 che speravano in una batosta solo x un eventuale cambio allenatore che invece non c è stato
    Invece ha vinto il Toro
    Non la Roma
    Lascio a tutti i ragazzi depressi la loro tristezza io mi godo una bella vittoria che spero sia il viatico x la rinascita
    Basta sconfitte contro le ultime ora si fa sul serio
    E occhio alla coppa Italia bisogna battere il Genoa
    Spero il clima a casa ns cambi in meglio dopo questa prova d orgoglio e maturità
    E a parte Gallo e Sirigu oggi un plauso a Djidji e a Aina
    X una volta se lo meritano

    • Djordy64
      -Sempre d’accordo sui tuoi commenti misurati e ponderati.
      Dal canto mio sono ben felice nell’essere stato smentito in merito al pronostico pessimista previsto ancor prima della partita.Indubbiamente il risultato,visti gli ultimi precedenti,ha dell’incredibile.Penso che forse nessuno si sarebbe aspettato un colpaccio simile.
      Ritengo comunque necessario tenere i piedi ben saldi per terra ed attendere con curiosità ,ed anche con una certa apprensione, l’esito dei due prossimi incontri,al fine di evitare altre ed ulteriori delusioni.
      Nota di cronaca: il prossimo film di Indiana Jones sembra che verrà girato a Torino,nei pressi del nostro stadio con titolo “Alla ricerca della CONTINUITA’ perduta”.
      Con i miei soliti calorosi saluti granata.
      FVCG( ora e per sempre).

  6. Come al solito Mazzarri sa fare una cosa sola: pressare alto e distruggere il gioco avversario.
    Se stai bene fisicamente e se non devi fare la partita, ok, altrimenti disastro.
    Quindi bravi ragazzi, soprattutto Gallo e Sirigu, Cairo e Mazzarri via!!!!!

  7. MA BASTA con sta storia dei tafazzi! Cambia disco….mamma mia che noia
    Non credo ci sia molta gente triste stasera 🙂
    La rinascita VERA ci sarà solo quando cairo se ne andrà, ovviamente insieme a Mazzarri

    • Molto bravi tutti ieri, Sirigu e Belotti immensi. Vittoria comunque di prestigio.
      Detto questo, ora vorrei vedere la stessa intensità in Coppa Italia, contro Bologna e a seguire le altre. In caso contrario, torneremmo nella mediocrità.
      Quanto a cairo e mazzarri, faremo molto meglio quando toglieranno il disturbo, spero presto.

    • Giovanni . Esatto parole SANTE
      Ma per fortuna non tutti i tifosi sono cosi , tranquillo che ce ne sono molti di più che pensano a sostenere la squadra allo stadio o a distanza , e magari digeriscono qualche risultato negativo nella convinzione che la volta dopo si vinca.
      Io non smetto di sostenere Mazzarri e i suoi ragazzi che se lo meritano.

      • Ma parole sante cosa??? Ma piantatela una buona volta! Semmai è il contrario: sono i tifosi (non certo voi) che non si meritano questa società!

  8. Bella vittoria
    Gallo e Sirigu come Batman e Captain America
    Djiji… grandissima partita
    Anche Lollo
    Che dire?
    Ieri Mazzarri come Napoleone
    Contro Lecce Samp Udinese e soprattutto SPAL… come Cadorna
    La verità in 3 partite
    Genoa Bologna e Sassuolo
    Dare giudizi prima… che travalichino il godimento per l’attimo fuggente è
    falso d’autore

  9. I giudizi vanno sempre ponderati.L’obiettivita’ soprattutto nel tifoso,è difficilissima.
    Pertanto per la prestazione di ieri mi esimerei dal dare giudizi definitivi(come,per lo stesso motivo,non l’ho fatto dopo la Spal).
    La cosa più importante che si è evidenziata ieri è lo spirito di squadra che ha permesso la prestazione.Cosa che raramente in questo campionato si è visto.
    Ecco,qui mi farei delle domande

  10. l’opinione su Mazzarri non cambia di una virgola:
    1) gioca per distruggere e in contropiede (ora si chiamano ripartenze, ma di contropiede trattasi), sempre, anche contro squadre palesemente inferiori dal punto di vista tecnico, contro cui spesso perdiamo…
    2) gestione della rosa quanto meno dubbia, ruoli compresi
    3) Fila sempre chiuso (questa è la cosa + grave)
    4) chiellini
    5) conferenze stampa surreali in cui si lamenta della pioggia, del vento, della sfortuna, degli arbitri o del fatto che i suoi giocatori non hanno buttato in porta l’unica occasione da rete: si è visto ieri, per fare due gol devi avere almeno 6 palle gol nette, perché c’è il portiere, l’errore tecnico, il palo

  11. poi ieri eravamo ben schierati, ma, ripeto, al di là di antipatie/empatie e giudizi tecnici, pesano come macigni gli atteggiamenti nei nostri confronti

  12. marcoC: magari triste no ma pungolata o ferita nell’orgoglio si
    Rileggiti i commenti precedenti la partita poi vedi se non ho ragione , tafazzi è un modo simpatico per non permalosi per definire chi ama continuamente piangersi addosso lamentarsi e ovviamente spalare merda sul Toro squadra o tecnico ad ogni passo falso
    Vittoria di Belotti e Sirigu ma vittoria di squadra e quindi di Wlater che ha dato lezuioni tattiche a Fonseca
    Il resto è fuffa

    • Fuffa sarà quella che scrivi tu….ma magari te lo ridico per la miliardesima volta, visto che se l’unico che ancora la mena con sta storia di tafazzi: NESSUNO SI PIANGE ADDOSSO, spero che tu sappia cosa significa farlo, e non è che si “spala merda”, forse non sarà che ormai praticamente tutti si sono ROTTI I KOLLIONI di questa società dopo tutte le schifezze che ha fatto? Non ultima l’indegna farsa della curva Primavera, cosa mai vista e che, a parer mio, basterebbe a giustificare la voglia di cacciare via cairo e compagnia…
      E, per inciso, non si “spala merda” sul Toro, perchè semplicemente questo NON E’ il Toro
      Ma tu continua a pensare che a tutti piace lamentarsi e “piangersi addosso”……bravo

      • MarcoC : è inutile che te la prendi io la penso così sui tifosi piangina o maicuntent come te o una parte che accede nei vari forum incluso questo
        Del resto essere contenti di questa dirigenza e tutt altra cosa io non lo sono di certo
        Hai mischiato capra e cavoli io sono con Mazzarri e i ragazzi non con la Proprietà . Specie sulla vergognosa gestione dei tifosi in curva primavera come ho scritto in precedenza ma anche su altre cose come la programmazione scarsa o L organizzazione piatta con un solo uomo al comando o i mancati investimenti sul Fila o altro
        Non so può essere tutti allineati come un gregge
        Ma se si esagera e sempre a senso unico io lo dico

  13. Djordy64 per carità SVEGLIA !!
    Se Toro71 scrive che preferirebbe una sconfitta sonante per far saltare il banco è comprensibile … NON SE NE PUÒ PIÙ DI QUESTA TIRITERA DI 15 ANNI … vittoria importante ??? ma cosa cambia ??? da un 8° posto a distanza siderale dall’Europa ad un 10° posto cosa caxxo cambia ??? Ieri sera hanno vinto il Gallo e Sirigu … come contro il Milan in casa e la Roma, grassa di panettone, ha sbagliato l’impossibile … quindi ci andrei piano a pontificare perché già solo contro Nicola giovedì potremmo sfigurare, per non parlare di domenica contro Miha … SE NE DEVONO ANDARE !!!
    se poi li seguite pure voi PROSCIUTTATI eterni, non farebbe male al Toro !!

    Stuppiello sei un troll o sei svanito o sei fuori o sei un provocatore seriale NON TI SI PUÒ LEGGERE … FAI VENIRE I VENTRICOLI !!!

    ora SFOLTIAMO LA ROSA CHE LA PANCA È TROPPO LUNGA … fuori Bonifazi e Djiji in difesa, Meitè a centrocampo, Zaza, Iago, Parigini e Edera in avanti e prendiamo Okaka che ci farà sognare !!

    • @Joker : Sono sveglissimo !!!! La Roma ha vinto alla grande un bel po di partite, ha rifilato 4 pappine alla Viola a casa sua e impattato a Milano con la corazzata Inter meritando anche la vittoria ai punti. Non credo che un panettone , che immagino abbiano mangiato pure i nostri , possa infastidire la digestione di un ottima squadra ben fornita in ogni reparto con un buon allenatore , a casa sua galvanizzata dal possibile passaggio di proprietà a uno più facoltoso
      Su Toro71 non faccio commenti, dico che lui sperava in una goleada della Roma per vedere saltare Mazzarri , io invece speravo in una vittoria granata non per Mazzarri ma per me perchè sono del Toro . E chi è tifoso non spera MAI nella sconfitta tranne in un solo caso
      Ovvero se una sconfitta del Toro , con nulla da perdere in classifica, facesse vincere il campionato ad una concorrente delle merde o appunto togliesse alle merde la possibilità di vincere il campionato. Ad esempio al ritorno se fosse la Roma l’antagonista a pari punti con i gobbi per lo scudetto, tiferei Roma.
      In ogni altro caso è assurdo tifare contro.
      Sullo sfoltire non sono d’accordo manco io ; bisogna rinforzare il centrocampo e dare in prestito chi gioca poco. Stop
      Okaka non ci farà sognare, non credo arrivi lui in attacco ed è tutto da vedere se cediamo Zaza e Iago.
      Per quanto riguarda il prosciutto , a me piace mangiarlo non so se a te piace sbattertelo sugli zebedei come fanno molti del forum per potersi lagnare e lamentare anche dopo una vittoria
      Ma certo dai vinciamo a Roma e ora sperate che si perda con Genoa e Bologna …dai coraggio a furia di gufare contro Mazzarri e quindi contro il Toro va a finire che finiamo in Europa sul serio e senza preliminari stavolta…..

    • Già Pietro, OPTA che raccoglie i dati del campionato dal 2004-2005 ha rilevato che l’assenza di reti da parte della Roma, nonostante i 30 tiri in porta, sia un fatto mai accaduto prima, come dire quanto spennacchiato, ma sensato, fosse stato a inizio campionato il commento del mister degli orobici (che non amo) quando aveva parlato di nostra vittoria casuale dopo i loro 17 tiri in porta; oggi la distanza in termini di prestazioni (migliore attacco del campionato, qualificazione in CL e 5 posto), ancora di più che di punti, che sono comunque 11, conferma il senso di quelle affermazioni.

  14. Ciao Claudio Sala
    Mi surclassi con i dati come sempre.
    Ti rispondo su altri temi in cui so sei altrettanto ferrato.
    Bilancio 2019 stime (mie)
    Perdita 12/13
    Equity 35
    Rosa comprensiva di Verdi 95
    Debito netto 60
    Shortfall di cassa 2020 10-15 m
    Da colmare come?
    A) cessione giocatori B) ricorso alle banche C) intervento della proprietà.
    Vedremo… ho raccolto alcuni ” si dice ” che mi danno un po’ di speranza , ma purtroppo non ci sono ancora fondamenti concreti circa una reale intenzione di avviare una trattativa.

  15. Ovvero: L’incapacità di godersi le cose belle.
    30 tiri ha fatto la Roma? Ma pensa…
    Noi molti, molti di meno, eppure:
    2 gol, un palo, una traversa, due colpi di testa ravvicinati sprecati malamente.
    Una goduria interminabile, credetemi. A Roma è pieno di gente che quando mi vede maledice quella partita, preferirebbe non esser mai nata, preferirebbe essere torturata dai narcos messicani.
    Poi, assolutamente, onore all’Atalanta che. da quando l’allena un altro di quelli che qui sarebbe insultato quotidianamente, gioca il miglior calcio d’Italia, ma che con noi 🙂 🙂 ha fatto un punto in 3 partite 🙂 🙂

    • ahahah Grande Corti , questo è parlare.
      Fatti non cagate, numeri non fuffa.
      Per il tifoso contro o per il tifoso anti mazzarriano a prescindere o anticairota , non contano le cose buone ma solo quelle negative.
      Non contano i tiri, i pali e le traverse ma solo quelli subiti
      Non contano gli errori arbitrali contrari e decisivi ( mediamente una quindicina a campionato) ma solo quelli a favore ( 1 all’anno se va bene)
      E pensa che è un forum del Toro . Mah misteri …..

      • Ma quando parlate di calcio un minimo di statistiche dovreste pure conoscerle, e magari allora sapreste che siamo la squadra che corre di meno in assoluto, che è 17 nei tiri verso la porta e 12 nei tiri nello specchio, 4 per parate, 4 per cross e visto che parli di pali e traverse ben 15, 13 in quella del tempo effettivo giocato e nel possesso palla, ma prima nell’efficacia del pressing. Magari se provate a collegarle, senza coccolarvi il mister che per fare questi splendidi numeri prende 2 cucuzze a stagione, vi dovreste rendere conto che noi con la palla non sappiamo che farci e quando la recuperiamo, e siamo primi in questo, la perdiamo subito dopo per i motivi di cui sopra. Poi capisco che la vittoria di Roma vi basta per andare in piazza visto che ricordo bene i vostri commenti su Mazzarri dopo la disfatta con la Lazio, “Che dire , avevi ragione tu io torto (rivolto a Diego)
        Squadra non solo da salvezza ma che faticherà a salvarsi
        Ci ho creduto con tutto me stesso ma forse volevo crederci
        Mi arrendo all’evidenza e il Derby mi spiace non me lo suco tutto . Non vado in Maratona e non vedo manco la Tv
        Mi spiace ma dopo quasi 30 anni di poco o nulla si diventa più fragili…”. Effettivamente meglio dire meno cagate e qualche silenzio sarebbe d’oro.

        • Ma lo sai a chi somigli? A Sconcerti! Quello che nelle trasmissioni legge tutte le tabelline con l’aria da professorone e l’espressione di chi gli è appena morto il gatto, e che regolarmente viene mandato a cagare da qualunque allenatore si trovi davanti. Mario Sconcerti.

  16. I 280 milioni sono una stima assolutamente realistica e se vai a vedere le valutazioni fatte ad altre società vedrai che non sono esagerati.
    Da quanto ho letto , scritto da un economista sportivo, in generale la valutazione iniziale che si fa di una società di calcio, al netto di indebitamenti o cessioni last minute o valore giocatori deprezzato causa retrocessione o risultati estremamente negativi, è un coefficiente moltiplicatore che credo sia sempre 3,45 , da moltiplicare per il fatturato reale al netto di plusvalenze
    Il Toro oggi fattura circa 80 milioni che moltiplicati per quel coefficiente fanno 280 milioni appunto.
    Il valore della rosa ha il suo peso , ma entriamo in argomenti più complessi perchè bisogna tenere conto di Contratti, età media della rosa, potenziale , e ingaggi .
    Il Toro oggi non è indebitato o lo è a livello bassissimo, è tutt’ora in corsa per un posto in europa ed ha diversi giocatori nelle Nazionali e di età giovane tranne poche eccezioni. Ha un Brand ed ha oltre un milione di tifosi riconosciuti
    Non ha infrastrutture di proprietà ed ecco perchè non vale di più.
    Ma in caso di cessione che tutti auspichiamo avvenga prima o poi, Cairo puo chiedere almeno 250 milioni

    • Mi sa che pure i numeri non sono il tuo forte, la Viola è stata venduta a meno di 170 e ha fatturato nel 2018 110 milioni da cui detrarre 9 di plusvalenze, sicché direi che bisogna magari tenere conto del bilancio e Pietro qualche numero negativo lo ha indicato.

      • Ehi professorone basta che leggi un po’ di giornali non è necessario navigare in mezzo a tabelle e numeri anche se io L ho fatto un anno fa e i bilanci erano chiarissimi
        Perdite zero e fatturato in crescita
        La Viola e costata 170 x due motivi
        Il primo e L indebitamento dei Della Valle
        Il secondo è la fretta di vendere
        Tu puoi stimare quel kazzo che vuoi ma poi c è la negoziazione e Commisso non è un pirla che butta soldi ma un uomo d affari
        Sui 110 milioni di fatturato della Viola verificherò ma non conta in questa trattativa come potrebbe non contare se Cairo cedesse in fretta e furia un Toro indebitato che oggi non lo è

  17. I grandi numeri dicono che dopo 9 sconfitte consecutivepuò arrivare una vittoria.
    I piccoli numeri dicono Roma 35 Torino 24.
    È chiaro però che quelli che avrebbero preferito essere torturati dai narcos sono i romanisti.
    Ma si è un po’ come dire che cairese non ha debiti … vale tutto basta non leggere i bilanci.
    Ah ma adesso occhio che c’è la coda di gente coi dollaroni in mano per comprare i nostri eroi.
    E cairetto incassa…

  18. Mii le cocorite tornano a cinguettare…avete ragione ora si riparte….ma dove cazzo si parte….ma avete visto la classifica..ancora a parlare di mazzarri ..poi il massimo é sentire l orgasmo perché abbiamo battuto l atalanta quando questa é nei gironi di champions…segna 10 gol in 2 partite di cui 5 al milan e 5 da quelli che ci hanno a noi asfaltato…che hanno una marea di punti in più…che figata. ..demenziale…Bene festeggiate veri tifosi granata.. random battaglie vinte dopo 15 anni di guerre perse…..poi é tornato pure il pirla che sentenziava che per fare Cairo ci volevano 10 Lotito

  19. Già la bergamasca, ultimi 2 anni mi pare 7 e 4 posto, noi invece fammi pensare, ah lo scorso anno il record di punti nel girone di ritorno con settimo posto e preliminari EL ottenuti grazie alla rinuncia dei rossoneri, perché di nostro siamo riusciti a prendere scoppole da Bologna e Empoli. Ma fammi ricordare chi prendeva in giro gli orobici sulla partecipazione in Cl dopo le prime 3 partite, oppure quando lo stesso soggetto derideva l’utilizzo di Kulusevksi nel ritorno dello scorso anno; tutto dimenticato vero? Però noi 2 vittorie e un pari, ma quanti punti di differenza gli anni scorsi e al momento anche quest’anno, ma che soddisfazione, vuoi mettere vincere con loro però poi perdere con le ultime in 3 partite o subire la rimonta del Verona! C’è chi guarda al dito e chi guarda invece alla luna.

  20. …e c’è chi il dito, sabato scorso, se l’è sentito entrare, indovina dove…
    Robusto, nodoso, con l’unghia rotta e il sale grosso in cima, e poi perché? Perché il Toro ha vinto!
    Davvero incredibile
    che a raccontarlo a qualunque altro tifoso al mondo, non potrebbe crederci mai.

      • No Pietro e che vuoi si confonda era quello che perculava la bergamasca dopo 3 partite in Cl, salvo poi ingoiare il rospo avendo finta di niente, sperando che gli altri si dimenticassero le sue ca..ate, tipico furbetto e sempre lui che derideva l’utilizzo di Kulusevski lo scorso anno , salvo poi deglutire in silenzio quando a Parma lo ha sentito .., ma questa è materia sua ed era qui a piangere dopo la disfatta con la Lazio: Marco Corti 30 Ottobre, 2019 at 11:20 pm
        “A questo punto se ne andassero tutti e due, Mazzarri e nkulu.
        Nkulu l’anno scorso era il punto di riferimento della difesa, quest’anno ha fatto solo indietreggiate, per far tirare meglio gli attaccanti avversari. E non dimentico certo che pezzo di m.erd.a si è già dimostrato.”

  21. Sta stronzata che poi tifiamo contro la definisco da asilo mariuccia….quello che fà incazzare ancora di piū invece è che queste belle vittorie non conteranno come sempre a un cazzo….dopo 15 anni di ricostruzione un inutile preliminare di El puó fare esultare solo una decina di cocorite che devono riprendersi dalle stronzate che scrivono a raffica…tra l altro siamo giå fuori anche da questa che loro propagandano come una titanica impresa

    • Non è una stronzata è un dato di fatto registrato . Scripta manent , vai a rivedere i commenti pre-Roma
      Il preliminare di EL ha fatto esultare i tifosi granata , poi se vuoi chiamarli 10 cocorite vai allo stadio , io ci sono stato ed eravamo in oltre 20mila in pieno periodo di ferie estive.
      Comunque meglio cocorite che corvi o cornacchie vedi tu….

  22. Claudio Spala, ti stai sporcando tutto di bavetta.
    Delle cose che dici, sicuramente è vera quella dopo Lazio-Toro, sai com’è, sento molto le sfide con entrambe le romane e mai dimentico certo lo scherzetto di Nkulu ad Agosto ( ma domenica, Gran Partita). Sulla storia dell’Atalanta e di Kulusewski mi sa proprio invece che ti confondi con qualcun altro, ma guarda, neanche me le vado a cercare e te le do per buone. Il punto è un altro:
    Hai idea di quante stronzate negli anni hai detto tu, Pietro, Dalla mutta?
    Guarda, gli altri due secondo me, in fondo lo sanno, ma è naturale, succede in una chat.
    Tu no.
    Con quella spocchia incattivita che ti distingue, pensi davvero di essere Stocazzo in persona, e in fondo è la cosa più buffa. Bada bene, parlo solo di tifo per il Toro, ma per me lo vivi male, male davvero.
    Ciao Sconcerti!

  23. Dunque vediamo se riesco a sintetizzare; ce ne sono due che dicono degli altri che non sono tifosi, che li apostrofano con epiteti di ogni sorta senza rispettare le loro opinioni, che non si documentano prima di scrivere, non solo di calcio, ma anche di altro, che dicono tutto e il contrario di tutto e il mister va e viene a seconda dei risultati (v. i loro commenti sopra riportati), ma sono gli altri a scendere e salire dal carro e sono gli altri a vivere male la loro fede per il Toro ( nella fattispecie il sottoscritto per Corti ma anche il giudizio di “tafazzi depressi” di Djordj rende bene il concetto). Gli altri e parlo per me, ma qualche altro commento in tal senso l’ho letto, sono qui a dire che la squadra dopo 2 anni non ha un gioco, che il vivaio non è stato valorizzato e che non si può assistere agli allenamenti del Toro, con il Fila chiuso e che potrebbe essere aperto a prescindere dalla presenza della squadra, perché un tempo era il punto di incontro dei tifosi. Io non credo proprio che siate nelle condizioni di poter esprimere giudizi sugli altri, limitatevi al vostro e magari all’approfondimento dei concetti di rispetto ed educazione che non cambiano a seconda che si scriva sul sito di un quotidiano d informazione, ovvero su un sito di tifosi, dove magari può starci la presa in giro, ma mai l’indulto che denota sempre e solo la mancanza di argomenti.

  24. Nella fattispecie, vivere male il tifo calcistico, significa a mio avviso, in quest’ultimo anno e mezzo vincere tra gli altri con Lazio, Roma, Milan, Inter, Atalanta, ma vivere tutto ciò sempre e solo con immenso fastidio da riversare su queste pagine. Si vince a Roma? Una disgrazia, perché si vede la cosa solo come ossigeno per Cairo/Mazzarri. Si arriva in Europa? Sminuire, stigmatizzare, negare qualsivoglia cosa positiva. L’imperativo è ricordare soltanto le partite peggiori. Nel tuo caso poi c’è il continuo ammiccamento verso sodali da ammucchiare contro la coppia Corti/DJ, anche quando non sei stato chiamato in causa. Un atteggiamento che a me pare profondamente meschino.
    Riguardo a Mazzarri, quando sbaglia le partite, uno lo dice. Se perdi male come contro la Lazio, in un momento in cui le cose sembrano andare a rotoli (con vostra goduria) io credo che ci stia pure che uno come me dica a caldo: se ne vada. Il problema (per voi) è che Mazzarri sia tecnico di carattere ed esperienza, capace di aggiustare le cose in corsa come nello scorso campionato. Si insiste con la storia del non-gioco, quando i risultati di cui sopra non si ottengono senza gioco. Magari si può dire: Non mi piace il suo gioco che è speculativo, basato spesso su pressing, difesa e contropiede. Non mi piace la discontinuità di alti e bassi, tutto legittimo. Non elencheremo mai Mazzarri tra i fautori del calcio-spettacolo, eppure spesso è uscito vincitore nel confronto con tecnici tanto ammirati, non di rado gli è finito pure sopra in classifica. Come la mettiamo?

    • Queste sono tutte legittime opinioni, basta solo rispettare quelle altrui, preferisci i punti, io la prestazione, punti di vista diversi, senza che ci sia il bisogno di screditare o insultare. Guardo a quello che si può migliorare e mi pare che un certo Radice era piuttosto alterato dopo avere vinto lo scudetto solo perché si era pareggiato, eppure aveva vinto dopo 27 anni lo scudetto, questione di carattere, a ciascuno il suo. Sul mister basta rileggersi quello che ho scritto sul 1 tempo della partita con la Viola, ovvero sul 2 di quella di Milano con l’Inter, ma pure su quella in casa dello scorso anno con la Samp, e sui 70 minuti con il Verona per prendere atto che se la squadra si propone e guarda caso gioca bene è un piacere riconoscerlo, fermo restando che chi è di Torino subisce un affronto senza pari e ne soffre fisicamente nel vedere il Fila chiuso e questa è e resta una grave pecca che non viene cancellata neppure da ottimi risultati e chi è di Torino non può non capirlo, come per te magari le partite con Lazio e Roma. Non sono interessato a nessun tecnico, ne’ ce l’ho con Mazzarri in quanto tale (salvo che per il Fila o per la gestione di alcuni giocatori), mi interessa solo il gioco che propone la squadra e se non mi garba lo dico. Chiudo con il tema dei sodali, invitandoti a rileggere cosa scrive Djordj in questa pagina sotto un tuo intervento che era evidentemente rivolto al sottoscritto.

  25. @Claudio Sala: ha abbastanza dell’incredibile il fatto che ti lamenti del mio commento . Se vai a rileggere ciò che invece indirizzi tu a me non sono certo complimenti.
    Dira ” mi sa che pure i numeri non sono il tuo forte” equivale a dire” non capisci un kazzo ” oppure ” sei ignorante” vedi tu…
    Per il resto ho già condiviso alcune cose con te altre no, non per questo ti ho mai insultato o ho mai scritto che non capisci nulla . A ben vedere io a volte ” sforo” non tanto nell’insulto ma quanto nella presa in giro quando vedo o noto una reiterata esagerazione nel criticare o a volte insultare ( questo non è il tuo caso) tecnico o giocatori del Toro
    Ti garantisco che nemmeno sui Forum di altre tifoserie si leggono tanti insulti o critiche esagerate e velenose su squadra e tecnico del Toro. Nemmeno su un forum di gobbi ( un mio amico mi ha fatto leggere commenti vari su tuttojuve o schifezze simili, e quelle poche volte che si parla del Toro ci sono degli sfottò inevitabili ma non pesanti come ciò che leggo qui.
    Ed è tutto dire.
    Tornando al calcio ci sta di non essere innamorati del gioco di Walter , ma non lo trovo cosi noioso o vergognoso come molti vogliono far credere. Tu hai menzionato delle partite che anche a mio avviso sono state giocate bene e io, che ero allo stadio mi sono divertito.
    Ovviamente mi sono inkazzato da bestia dopo Toro Lecce, Toro Spal o dopo Udinese Toro , a mio avviso le 3 peggiori partite giocate dal Toro quest’anno Lazio a parte
    Io stesso ho scritto sia dopo Lazio Toro sia dopo Toro Spal, se Mazzarri ha perso le redini dello spogliatoio o se non ha più motivazioni da dare o se genera nervosismo sui giocatori meglio cambiare
    A Roma cosi come in molte altre occasioni si è visto che la squadra è con lui e che lui tatticamente non è secondo a nessuno , o è secondo a pochissimi
    Quando i giocatori seguono i suoi dettami il Toro vince , e lo puo fare con chiunque
    Con Mazzarri in 2 anni abbiamo già battuto chiunque tranne per ora Napoli e Gobbi , con cui abbiamo però impattato sul pari più volte ( con il Napoli 3 volte con i gobbi 1 ) senza mai subire
    Speriamo che il mercato porti qualche tassello a centrocampo onde poter rendere meglio anche contro chi si chiude bene in difesa ed è organizzato , quando il Toro deve dettare il gioco.

  26. @Claudio Sala: tornando sui numeri, io non do i numeri e come ti ho detto basta che vai a leggerti alcuni giornali ( Tuttsport o Gazzetta)
    Il Toro vale ad oggi circa 280 milioni , o giù di li. Il calcolo utilizzato è un coefficiente da moltiplicare per il fatturato. Poi è chiaro che quando c’è una vera trattativa subentrano decine di variabili per cui di sicuro se Cairo facesse come Della Valle ovvero fosse spinto a cedere al più presto, qualsiasi compratore spunterebbe una cifra molto minore ( penso meno di 200)
    La Viola è stata ceduta per 170 milioni, con debiti per quasi 20 ; non ha una tifoseria superiore al Toro , non ha più trofei vinti anzi ne ha meno ( meno scudetti e meno Coppe Italia) non ha grandi infrastrutture ( Stadio ) non so se il Centro sportivo è di proprietà 100% Viola , insomma non vale più del Toro nemmeno come valore dei giocatori. Di sicuro Della Valle è stato penalizzato dall’ultimo campionato chiuso in zona salvezza.
    Cairo è furbo e non cederebbe il Toro quando è svalutato a meno di non essere obbligato dall’ambiente e dai tifosi.
    Qualcuno interessato al marchio Toro nel mondo deve esserci per forza. Tutto sta a smascherarlo o invogliarlo e finchè Cairo non metterà in vendita il Toro nessuno si farà avanti

  27. Eh no mi spiace Dj (rispondo qui perchè se rispondo alla risposta della risposta ecc. non si capisce più niente…): tu sbagli di grosso: secondo te affermazioni tipo “non diciamo cagate”, o “le solite stronzate” o “tutto il resto è fuffa” riferito a quello che scrivono quelli che non la pensano come te significa rispettare le opinioni altrui??
    E te lo ripeto per la miliardesima e una volta, piantala di definire piangina chi critica, perchè se c’è da criticare, TUTTI, sia società che allenatore che giocatori lo si fa, che kazzo vuol dire “piangina”??
    Io vorrei fare a te e al mio omonimo una domandina, visto che anche lui afferma che la maggior parte di chi scrive qui dentro si diverte a sminuire le vittorie, commenta solo quando le cose vanno male, addirittura vivere “con fastidio” l’aver battuto squadre come Roma Lazio Atalanta ecc..
    La domanda è: ma secondo voi, dato per assodato che qui siamo TUTTI tifosi del Toro, PERCHE’ MAI la maggioranza dei suddetti tifosi si comporta in modo così esecrabile per voi?? Siete forse gli unici due (più pochi altri..) i veri e unici tifosi saggi onesti e in buonafede? Non vi fate qualche domanda? Non vi chiedete il perchè ce l’hanno tutti con quei poverini di cairo (soprattutto) e di mazzarri?
    Io non sono certo uno che sostiene che la maggioranza ha sempre ragione, però se siete solo due o tre a litigare sempre contro venti o trenta altri io qualche domandina me la farei….

  28. @Omonimo
    Risposte semplici, o meglio semplicistiche, che su Internet funzionano alla grande. Identificazione di un nemico a cui addossare sempre e comunque tutte le colpe, sfruttando la logica del branco ed alimentando odio.
    In nome di questo si perde di vista ogni valore, ed in questo caso parliamo semplicemente di stronzate su un sito di tifosi, ma sfruttando questa logica c’è chi ha fatto, sta facendo e farà danni assai maggiori, che nulla hanno a che vedere con il calcio.

    • Il fatto che la cairese stia ormai più sul kiulo ai tifosi del Toro che a quelli delle mente, é un altro record che va riconosciuto al presiniente, il quale deve essere un assiduo lettore di DJ avendo indicato in 300 m il prezzo di vendita della sua azienda che si occupa anche di calcio (ps non è la Gazza).

    • @ Omonimo EH no dai, non puoi cavartela con questo parallelismo simil-salviniano….nel caso della “bestia” lì creano tutto in laboratorio, c’è un team che studia le risposte più facili e di maggior presa da dare al popolino…
      Qui il caso è diverso, nessuno ci marcia, nessuno vuole risposte semplici o semplicistiche per nascondere altri problemi, il nemico nel nostro caso è cairo che, per quanto ci riguarda, LUI SI, sta facendo perdere di vista certi valori, quelli cioè che dovrebbero far identificare un tifoso granata con la sua squadra
      Però è vero, alla fine stiamo per giorni a discutere di minchiate, ma così ci si diverte, non bisogna prendere tutto, e soprattutto prendersi, troppo sul serio.
      Mi viene in mente Jannacci che a chi gli chiedeva spiegazioni sul significato di alcune suoi versi, dichiarò che alla fine non si doveva prenderlo troppo sul serio… “Trattasi di canzonette” 🙂

      • Jannacci era un grande, l’ho visto pure in concerto (c’era il figlio che suonava con lui).
        Comunque Salvini come Cairo sono figurine minori, che infestano giusto l’insignificante Paesello dove viviamo. L’originale, quello veramente pericoloso, quello che ha la facoltà di metterci tutti VERAMENTE nella merda di brutto, è quello a stelle e strisce con lo scoiattolo in testa. Mentre noi ci scanniamo per le suddette minchiate.

        • Su, dai Corti, io non sono di certo un complottista, ma da quello che ho potuto vedere, abbiamo assistito in questi ultimi giorni ad un perfetto teatrino probabilmente organizzato dall’Intelligence americana ed iraniana. Almeno lo spero.

          • Toro 71
            L’Iran rappresenta la più grande spina nel fianco degli USA nel medio oriente, l’unico vero ostacolo rimasto alla loro totale intrusione in detta area geografica per l’accaparramento delle risorse petrolifere.
            Una lezione storico/politica sull’argomento potrebbe durare all’infinito, a partire dai tempi di Jimmy Carter. Se minimamente interessato all’argomento c’è da sbizzarrirsi:
            Rivoluzione islamica in Iran
            Vicenda ostaggi ambasciata americana a Teheran
            Guerra Iran-Iraq (1 milione di morti)
            Scandalo Iran-contras
            Embargo Iran
            Guerra in Siria
            Sono solo alcuni degli argomenti su cui potresti passarci anni, prima di bollare tutto come “teatrino”.

  29. Claudio tu dici che Corti preferisce i punti alla prestazione. Premesso che io voglio entrambi, in realtà se è vero che Corti enumera singole partite vinte, dimentica però come si sono posizionate o come si posizionano le Squadre confrontate. Ed indovina alla fine dove siamo noi? Ovvia mente dietro. In compenso con quelle cui siamo davanti le singole partite le perdiamo??‍♂️

  30. Parlo di teatrino in quanto: Iran e Usa hanno gravi problemi interni ( proteste contro gli ayatollah brutalmente represse da una parte, caso d’impechement contro Trump dall’ altra); il generale iraniano è la perfetta arma di distrazione di massa: nemico degli americani e probabilmente elemento di crescente fastidio per il regime iraniano, al di là delle lacrime di Kameney, in quanto troppo popolare e con mire politiche di potere: si elimina il generale, gli iraniani reagiscono lanciando missili su due basi svuotate di soldati americani, alla fine Ayatollah e Trump escono vincenti per i loro popoli. È led jeux son faites. ?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui