Ansaldi: “Non abbiamo giocato male, ma loro sono forti”

13
780
Cristian Ansaldi
Cristian Ansaldi allenamento al Filadelfia

Sharing is caring!

Cristian Ansaldi, difensore granata, ha parlato in zona mista al termine del match Milan-Torino a ‘San Siro‘. Queste le dichiarazioni di Ansaldi:

Sulla partita: “Penso che la squadra non abbia giocato male, però dopo 5 partite che si perde, la prima cosa che dobbiamo fare è ritrovare la vittoria. Dobbiamo continuare a lavorare. Dobbiamo lavorare sull’intensità e oggi abbiamo mostrato un altro spirito rispetto alle ultime gare”.

Su cosa è mancato al Torino: “Se avessimo fatto gol, ci avrebbe dato più forza e voglia per vincere. E’ normale, loro sono forti e penso che a noi sia solo mancato il gol”.

Sul fatto se sia un problema di testa: “Non so se è di testa, dopo questa situazione, si è creato un clima negativo intorno a noi che dobbiamo cambiare, e l’unico modo per cambiarlo è vincere”.

Sulla classifica che preoccupa: “E’ normale che la classifica preoccupi, ma mancano tante partite e dobbiamo pensare solo a tornare alla vittoria. E’ un campionato strano: se vinci due-tre partite di fila, cambia tutto”.

(fonte pianetamilan.it)

13 Commenti

  1. Ieri Ansaldi era ancora fuori forma, Longo l’ha fatto giocare perché sa quanto sia importante, dalla prossima sarà già meglio
    Non penso che Aina sia scarso, deve solo recuperare condizione psicologica. Meitè è un giocatore strano
    Edera ieri non ha fatto certo peggio di Verdi, mentre si vede che Lyanco è un giocatore con numeri superiori
    l’ho detto, Longo ha bisogno di tempo, ma almeno nel secondo tempo si cercava (non riuscendoci) di giocare la palla…

  2. concordo pienamente; a parte che se fai catenaccio col parma prima o poi ne prendi uno e quando ti apri ne pelocissimi ed arrivano in area facilmente.rendi altri : sono v

  3. maledetta tastiera: concordo pienamente; a parte che se fai catenaccio col parma prima o poi ne prendi uno e quando ti apri ne prendi altri: sono velocissimi e arrivano in area facilmente !

  4. Mariano ti volevo richiedere tu hai nulla su Redbull? L’amico di mio padre è sicurissimo che nel caso scendessimo partirebbe una trattativa; so che la voce esce ormai da anni ma ripeto questo mi ha detto di maksimovic al Napoli, del ritorno di immobile e di Sirigu molto prima che sui giornali uscissero le trattative / informazioni quindi ci fidiamo, ma volevo chiedere anche a voi che (sembra) abbiate agganci, ha anche detto che se si fa sarebbe solo in B ( perché RB vuole spendere poco o niente).
    Discorso salvezza invece, di partite ne mancano 14 (quindi 42 punti) a noi ne bastano 10, 13 per essere sicuri ma secondo me la quota salvezza è 35, significa vincerne 3 e pareggiarne una su 14 voglio dire ok che sono scarsi e allenati male, ma avranno un minimo di orgoglio no?

  5. Il Filadelfia e il cuore di Longo a nulla servono (tifosi a parte) se giocatori non hanno piu stimoli , Utopie. Non erano Campioni prima e non possono essere diventati tutti scarsi ora. Ce’ qualcosa che non si sa’ e non viene fuori. Dove vogliamo andare se non siamo in grado di fare un azione decente e ogni 2/3 passaggi perdiamo palla, senza Mai un tiro in porta????. Speriamo (ma lo dubito ) di salvarci e di fare piazza pulita.
    Sempre F.V.C.G….ma ne vorrei uno nuovo perche’ mi sono rotto il cazzo di vivere di ricordi e tragedie.

  6. Il Genoa e’ messo sicuramente molto meglio di noi, come grinta rosa gioco e allenatore. La mano di Nicola si vede eccome.
    E la loro situazione era disastrosa, eppure ne stanno uscendo.
    Quanto ai giocatori, da Ansaldi a tutti gli altri, piuttosto che parlare inutilmente farebbero bene a giocare a calcio, magari facendo almeno un tiro in porta in novanta minuti.

    • Ne stanno uscendo perchè sono un gruppo compatto, e il grifone viene prima di tutto, Nicola non è un fenomeno, ma allena una squadra convinta, non penso sia più forte di Longo, se riuscirà a creare un gruppo come quello del Genoa

  7. Infatti il mio dubbio era quello, RB non ha interesse per la storia, loro devono brendizzare, quindi maglia bianca ( granata solo la seconda se va bene), stadio Redubull Arena invece che invincibili e stemma nuovo con il loro logo; però sarebbe una società solida, che investe bene e credo che quel passo per fare 31 loro lo farebbero, certo spero non si avveri niente anche perché significherebbe essere in B, ma nel calcio di oggi loro non potrebbero essere il male minore?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui