Scouting Torino: studiati 8 mila talenti in 6 mesi

5
758
Pallone 2020
pallone 2020

Sharing is caring!

Toro room: è la nuova base operativa dello scouting allo stadio Olimpico, dove si registrano le partite di tutto il mondo. Come si legge sulla Gazzetta dello Sport, i granata hanno già studiato 8 mila talenti in sei mesi: dai nati nel 2003 ai calciatori da prima squadra, 2084 i calciatori interessanti, 500 quelli selezionati. Poi si parte in missioni all’estero per poterli vedere dal vivo: da settembre già fatti una trentina tra Europa (Belgio, Spagna, Croazia, Repubblica Ceca, Portogallo e Polonia), Sudamerica (Colombia, Argentina e Brasile) e Africa (Ghana, Senegal, Camerun e Nigeria). 

L’area scout è stata ricostruita in estate dal ds Bava: Omar Milanetto e Patrik Panucci seguono l’estero, Massimo Storgato la Serie A e la B (con Bava monitora pure i prestiti dei Primavera), Marco Rizzieri il mercato italiano e il campionato Primavera.  (calciomercato.com)

5 Commenti

  1. -Ritengo che con il duo Milanetto-Panucci e la super visione di Bava qualcosa di concreto si dovrebbe pur ottenere .Tutto sta a vedere ,una volta ben individuato il soggetto,con quale tempestività si potrà procedere e con quale tipo di budget “braccino corto”intenderà muoversi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui