Pedullá: Fares, ora il Torino può sfrecciare

3
836
Mohamed Fares
Mohamed Fares, esterno algerino della SPAL

Sharing is caring!

Mohamed Fares sarà prevedibilmente un uomo mercato quando potremo entrare nel vivo delle trattative. L’esterno sinistro classe 1996 ha un contratto in scadenza nel 2022, quasi sicuramente lascerà la Spal dove si era messo a disposizione dopo il grave infortunio che gli aveva condizionato non poco la prima parte della stagione. Vi avevamo parlato del forte interesse della Fiorentina, che confermiamo, ma ora per Fares il Torino può sfrecciare in modo definitivo, a maggior ragione dopo il probabile arrivo di Vagnati come direttore sportivo. Ricordiamo che prima del grave infortunio Fares era ormai a pochi centimetri dall’Inter, operazione quasi completata per 12 milioni più bonus. Adesso il Torino può essere la grande opportunità per ripartire, la valutazione si è dimezzata ma il valore del classe ’96 è fuori discussione. Il Torino ha già fatto una proposta a Bonaventura, in scadenza di contratto con il Milan, ma questo è un altro discorso.

(alfredopedulla.com)

3 Commenti

  1. -Da ritenersi un probabile buon acquisto in quanto giocatore mancino e molto duttile tatticamente,con buona corsa ed ottima resistenza fisica;in grado di ricoprire tutti i ruoli sulla fascia sinistra.

  2. Fares buono spero ormai guarito dall’infortunio.
    Ma i rinforzi più importanti saranno a centrocampo e sono persino stufo di ripetere sempre le stesse cose.
    Ovviamente se ci saranno cessioni importanti specie in difesa, ecco che toccherà investire anche lì. Con l’arrvio di Vagnati non mi stupirei di rivedere Bonifazi che con la Spal ormai quasi in B sarebbe felice di venire a giocrsi una maglia da titiolare in granata
    Partissero Izzo e Nkoulou un trio difensivo Bremer Lyanco Bonifazi sarebbe intrigante ma forse troppo giovane sempre che si continui con la difesa a tre. Se si investe su esterni anche difensivi potrebbe essere la svolta verso un 433 o un 442
    Specie Bremer però è incostante. Serve anche un centrale affidabile e di esperienza a meno che Nkoulou non decida di rimanere dando garanzie sulla sua volontà di restare, evitando altri colpi di testa come Agosto scorso e facendo quindi da chioccia agli altri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui