Vagnati: “Il mercato che verrà? Rallentato”

19
388
Davide Vagnati, ds del TorinoFc, al Filadelfia nel giorno della presentazione
Davide Vagnati, ds del TorinoFc, al Filadelfia nel giorno della presentazione

Sharing is caring!

Mascherine e guanti di gomma obbligatori. Prima anche il termoscanner per la rilevazione della temperatura. E distanziamento. Davide Vagnati si (ri)presenta. Questa volta parla ai siti, e spiega ancora meglio cosa vuole dare al Torino come nuovo direttore sportivo. Ha già parlato molto sulla stagione, ma ribadisce: “Con mister Longo il confronto è importantissimo. Io penso che sia un valore aggiunto avere un confronto, mettere dei dubbi: io non ho mai portato avanti alcuna forzatura su chi debba giocare o meno, ma se mi viene in mente qualcosa che penso possa permettere di migliorare il rendimento della squadra, lo dico. Amo la tattica, poi Longo è preparatissimo. Stiamo parlando molto“.

Futuro incerto per l’allenatore? Non se ne parla. Il focus è sul campionato “che è giusto che riparta. Il calcio può trascinare per tutto quello che dà: è una distrazione anche, non soltanto una questione di lavoro. Guardate la Bundesliga che interesse ha avuto“.

Ma è anche sul calciomercato. Non tanto del suo Torino, ma in generale. “Dipenderà molto dalle risorse. Bisognerà capire su quali sponsor si potrà contare, su quali entrate anche dai brodacaster. Per nostra fortuna, la società è solida e non è una cosa così scontata. Sarà un mercato rallentato, in cui dovremo capire le date e la sua durata: un conto sarà lavorare qualche settimana, un conto invece qualche mese. Nodo contratti? Aspettiamo le linee guida per operare e prolungare quelli in scadenza al 30 giugno“.

(fonte gianlucadimarzio.com)

19 Commenti

  1. Rallentato, be per noi e’ la norma…attendiamo i saldi finali…..pazienza se poi rischiamo di non trovare la maglietta della nostra misura

  2. A ottobre rischiamo la bancarotta come paese, fin troppo ovvio considerare il mercato in rallentato. Si rischiano svendite e contratti al ribasso. Il paradosso e´che Urbanetto non paga gli stipendi o li paga in ritardo per vedere se arriva l´aiuto dall´alto per i mesi di pausa. E poi si pensa al mercato… Quando si tratta di tagli e risparmi Urbanetto e´imbattibile. Vuoi vedere che riesce a guadagnarci pure in questa situazione?

  3. Notizia ferale nella vicenda Bx. Non ce lo leviamo più dai cabasisi. Buona cairese a tutti voi e un saluto particolare a quelli che mi hanno dimostrato grande competenza calcistica.

  4. Notizia pessima x le mie speranze.
    Addirittura possibile richiesta danni di RCS a BX(nn capisco su che basi na ormai,sinceramente,nn mi interessa)
    Tutto cio’ che mi interessava di questa diatriba erano le eventuali ripercussioni sul Toro.Pare nn ce ne saranno,anzi si:RESTA CAIRETTO….

  5. in effetti anche a me,della cairese e delle sua piantina di plastica interessa niente. è finita,sentenza ammazzatoro. marjanovic,mi spiace,ma purtroppo non ci hai preso,doveva essere la sua fine,invece il decesso è del Toro

  6. Quello che è certo è che i tempi si allungano, ma il Toro di tempo non ne ha più molto.
    Il Toro sta morendo, in A come in B.
    Il danno reputazionale o meglio lo sputt.. subito dai nostri gloriosi colori sotto questa gestione , è ormai unanimemente riconosciuto.
    Una società calcistica gestita come una dopolavoro , nel mondo professionistico attuale non può sopravvivere.

    • Giusto.Il vilipendio della ns storia continua.La speranza comunque,leggendo bene l’articolo su Cairo/BX è che siano tutte schermaglie tattiche(RCS che addirittura potrebbe chiedere danni a BX……ASSURDO!!!!)in attesa della reale definizione della querelle.
      Cairo ha incassato una vittoria(nn andare al tribunale USA)e una sconfitta(l’atto di acquisto è stato giudicato regolare).Aspettiamo gli accordi sulle richieste danni….

  7. E dai coi funerali!
    Cairo sa benissimo di non essere affatto popolare, secondo me si è stufato pure lui, venderà il Toro quando finalmente si presenterà qualcuno con l’intenzione reale di rilevarlo. STOP
    La vicenda Blackstone poteva essere una scorciatoia per liberarsi del nano, ma non sta scritto da nessuna parte che avrebbe portato conseguenze positive per questa squadra, e soprattutto non sta scritto da nessuna parte che le cose sarebbero andate secondo i vostri desideri. Ma a chi date retta, ve ne rendete conto?

  8. -In effetti le ultime notizie riguardanti la faccenda Blackstone non sono di certo incoraggianti in merito ad un possibile cambio di società.Le speranze erano tante,motivate anche da miriadi di notizie di possibile dissesto finanziario da parte di qualcuno,che ora si limita solamente ad insulti deplorevoli.
    Non ci resta che sperare che qualcuno si faccia finalmente vivo e con proposte concrete.
    FVCG (ora e per sempre).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui