Intervista ad Alessio Buccheri il “barbiere del Toro”

0
238

Sharing is caring!

In esclusiva oggi l’intervista ad Alessio Buccheri conosciuto come “The Barber” nonché barbiere di molti giocatori del Toro.
Ci tengo molto a ringraziare Alessio per la gentilezza e disponibilità.

Buongiorno Alessio. Come e quando ha cominciato ad avere tra i suoi clienti i giocatori del Toro?

È cominciato tutto con Soriano, perché ambivo a distinguermi qui a Torino e con lui ho iniziato a tagliare i capelli ai calciatori.
Avevo deciso e da quel momento mi imposi di mandare quotidianamente ogni due settimane un messaggio ai giocatori del Toro.
Soriano mi rispose, scrivendomi che sarebbe venuto a tagliarsi i capelli da me e dopo la prima volta è poi sempre tornato.
Dopo sono venuti anche Izzo, Lukic, Rincon e tanti altri.

C’è qualche aneddoto o episodio divertente che ci può raccontare successo proprio con qualche giocatore del Toro?

Io con tutti loro ho un rapporto bellissimo. Anedotti ed episodi ce ne sarebbero tanti.
Per esempio una volta sono andato a casa di Lukic e prima di tagliargli i capelli abbiamo giocato a Fifa e poi abbiamo mangiato una pizza. Oppure quando sono andato a casa di Rincon, abbiamo giocato a biliardo e diverse volte sono uscito con dei calciatori granata a mangiare prima di occuparmi dei loro capelli.
Ripeto, per fortuna il rapporto con loro è molto bello e quando siamo insieme tendiamo a non parlarle di calcio.

Secondo lei tra i granata qual è il giocatore più fissato per la cura dei capelli?

Tra i giocatori del Toro se devo pensare a chi tra loro ci tiene di più all’aspetto estetico, me ne vengono in mente tre: Iago, che adesso non è più a Torino, e gli altri due sono Izzo e Rincon.

In un sua vecchia intervista al Corriere della Sera alla domanda: “Ha legato particolarmente con qualcuno?” lei ha risposto: “Se proprio devo dirne uno dico Baselli”. Cosa apprezza particolarmente di questo ragazzo quando è fuori dal campo? E purtroppo Daniele si è infortunato pochi giorni fa, qual è l’augurio di guarigione che si sente di fargli?

Con Daniele Baselli, come praticamente con tutti, ho davvero un rapporto bellissimo. I giocatori del Toro sono veramente persone squisite. Per quanto riguarda l’infortunio di Baselli non ci voleva proprio. Daniele era molto motivato e carico per il finale di stagione e sperava di poter supportare la squadra.
Lui è un ragazzo di cuore, molto umile, che ci tiene a curare i rapporti con tutti e lo fa anche con me.

Quando deve tagliare i capelli a un giocatore del Toro di solito vengono loro da lei, va lei al Fila oppure nell’albergo che ospita la squadra in ritiro?

Di solito vengono loro da me, nel mio negozio in via Elba 24 angolo via Tripoli o vado io al Filadelfia.

C’è un giocatore o una squadra in particolare a cui sogna di cambiare il look?

Da tifoso interista non nego che mi piacerebbe molto arrivare a tagliare i capelli ai neroazzurri, per consolidare la mia lista di squadre top italiane.
E per quanto riguarda il giocatore, un mio pallino, è arrivare a tagliare i capelli a Ronaldo.

Oltre ai giocatori del Toro lei taglia i capelli a diversi calciatori che giocano in serie A. Com’è il suo rapporto con loro?

I giocatori di altre squadre a cui taglio i capelli sono quelli della Juve, Genoa, Udinese e Hellas Verona, e con tutti ho un bellissimo rapporto.

Giovanni Goria