Affaticamento per Meite

9
855
Soualiho Meïté
Soualiho Meïté, centrocampista francese del TorinoFc

Sharing is caring!

Allenamento mattutino al Filadelfia per il Torino FC con esercitazioni sul possesso palla e partite a tema. Ancora programma personalizzato per Ansaldi; per quanto concerne Meite, il centrocampista ha lavorato a parte a causa di un affaticamento muscolare.

Domani in calendario una seduta di allenamento mattutina. (torinofc.it)

9 Commenti

  1. Ragazzi è inutile . La scelta scriteriata autolesionistica e anche molto idiota di Gennaio di ridurre una rosa insufficiente di 4 elementi anzichè rinforzarla in aggiunta alla scelta di dare la squadra a Longo a mercato ormai chiuso, la pagheremo molto salata. La pagheremo noi tifosi e il povero Moreno
    Moreno è sveglio e intelligente, sta coinvolgendo anche molti primavera o ex primavera a cominciare da Adopo, Onisa, Greco e altri, e sta allenando i ragazzi al 442 , proprio per la carenza strutturale soprattutto del centrocampo.
    Si giocherà ogni 3 giorni, ci saranno più cambi quindi le nostre concorrenti che hanno oltre il doppio di centrocampisti e rose numericamente superiori a parte l’Udinese che però a un centrocampista in più, saranno avvantaggiate.
    Moreno fa bene a schierare il 442 , non ha alternative perchè per un 352 non abbiamo abbastanza mediani.
    Peccato che nel 442 servano più esterni, due difensivi e due offensivi
    Dietro abbiamo De Silvestri e Aina ma immagino che anche Bremer o Izzo giocheranno esterni dietro, lo hanno già fatto entrambi
    Esterni offensivi abbiamo Verdi, Ansaldi, Berenguer . Non abbiamo più Pairigni o Iago Falque.
    Insomma dove la tiri la coperta, qualcosa al freddo rimane….
    Sarà dura salvarsi e lo dico da inguaribile ottimista . Se lo faremo sarà grazie a Longo e Asta, grazie a un pizzico di kulo che non guasta e volevo dire grazie a pochi infortuni.
    Infatti non abbiamo ancora cominictao e Onisa e Baselli si sono già fatti male e ore Meitè affaticato…
    Chi mal comincia ….
    dimenticavo grazie Cairo

  2. Nemmeno nei tornei aziendali 25 anni fa dove giocavamo una volta alla settimana e solo da Marzo a Luglio, le squadre avevano rose così ridotte , specie a centrocampo
    Già nei tornei amatoriali emergeva che le partite si vincevano a centrocampo
    Infatti la squadra che vinceva più spesso , me lo ricordo quella dei magazzinieri, era quella che aveva più qualità a centrocampo e quantità con panchinari validi.
    Figurarsi in Serie A…

    • – In effetti le scelte scriteriate societarie in merito ai mancati acquisti di gennaio ,con annesso sfoltimento della rosa,ci fanno giustamente presagire un prossima ripresa irta di difficoltà e sofferenza.Ci resta solo sperare che abbiano a cessare la serie di infortuni che purtroppo si susseguono,e che Moreno non si trovi un domani nelle condizioni di dover mandare in campo mezza primavera,con risultati facilmente prevedibili.
      Incrociamo le dita,tocchiamo il toccabile e che la dea bendata si degni finalmente di rivolgerci uno sguardo benevolo.
      Comunque grazie di tutto,sig. Presidente.
      FVCG(ore e per sempre).

  3. questo torneo estivo (chiamarlo campionato mi sembra eccessivamente generoso) sarà una farsa, ma non solo per noi, per tutti, come è evidente che ci saranno infortuni a raffica e chi ha rose + ampie sarà avvantaggiato, ma non è detto.
    Non si doveva giocare
    giocheranno, e chi auspicava la ripartenza sarà soddisfatto
    mi spiace solo per Longo, che è una brava persona, un allenatore capace e si ritrova nella situazione peggiore. Ma lui è abituato a lavorare nelle difficoltà e rimane una delle migliori scelte che potevamo ritrovarci in questa situazione da teatro dell’assurdo.
    Ultima considerazione: dei primavera, visti giocare più volte, a centrocmapo solo Greco ha le potenzialità di giocare in serie A (anche se è molto incostante), Onisa è un giocatore che adoro (corre come un assatanato su ogni pallone) ma non mi pare pronto, mentre Adopo ha grandi doti fisiche, discrete doti tecniche, ma persino in primavera si assenta dal gioco per lunghi tratti, caratteristica molto dannosa per un centrocampista.
    Comunque, sempre un grazie a Cairo e Mazzarri per aver costruito una squadra con 6 difensori di ruolo e 4 centrocampisti…

  4. Veramente Mazzarri un centrocampista in piu´lo aveva chiesto per gennaio, ma non e´arrivato. Lo stesso dicasi per un esterno visti i limiti di Aina. Cairo al solito ha fatto il suo mercatino e per completare l´opera ha messo quasi un esordiente in A come Longo a guidare la peggiore crisi della sua gestione. Complimenti!!! De Biasi niente ovviamente. Ora ci tocca sperare di restare in A temo piu´per demeriti altrui che meriti nostri. Non so´cosa sperare. Come diceva un mio amico, speriamo di finire in B cosi e´la volta buona che ci togliamo Urbanetto Cairo dai piedi. Ma temo non succedera´. Anche in caso di B Urbanetto resettera´. Al solito sara´… stagione nata male e finita peggio per via del Covid 19…e alla fine resta sempre lui. Spero nella salute e basta, che fortunatamente ancora non mi ha tradito. E lo spero per tutti i tifosi granata. FVCG.

  5. Affaticamento mi pare come minimo prevedibile.
    Di fatto le squadre sono nel pieno di un’insolita preparazione come se normalmente si fosse a metà Agosto, con una pausa delle attività molto più lunga e con tutte le scomodità della situazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui