Giampaolo: “Torino in costruzione, in questo momento l’Atalanta era proibitiva”

45
1567
Mister Giampaolo intervista
Mister Giampaolo intervista

Sharing is caring!

In questo momento l’Atalanta era il peggior avversario possibileper noi che siamo in costruzione. È la consapevolezza di Marco Giampaolodopo il secondo ko consecutivo del suo Torino, battuto in casa 4-2 dai nerazzurri di Gasperini: “Hanno un’autostima e una consapevolezza straordinaria, il nostro percorso è iniziato da un mese e mezzo. La squadra nel complesso ha fatto cose buone, ma in questo momento era quasi proibitivo affrontarli – ha spiegato a Sky-. Questa gara darà spunti per migliorare, ma non la partita per dire come sta il Toro. Mercato? Adesso non voglio parlarne, sono cose che discuto con il club e non voglio alibi. Io analizzo le gare con i giocatori che ho a disposizione: hanno dato tutto quello che avevano, si sono impegnati e ce l’hanno messa tutta. Ero consapevole che l’Atalanta non avrebbe fatto testo per noi”.

“Zaza ha fatto un’ottima partita e ha rispettato le consegne”

Ancora Giampaolo: “Ci sono tante situazioni su cui lavorare, questa squadra difendeva a tre e ora ha cambiato parametri. I ragazzi ci danno dentro e poi sono cose che si mettono a posto giorno dopo giorno, ma quando trovi l’Atalanta così è difficile per tutti, anche per squadre più titolate della nostra. Torreira? Sono venuto qui per proporre il mio calcio, tutto il resto fa parte del confronto con il club in privato e non vengo in pubblico a chiedere nessuno. Problemi sugli esterni? È un aspetto, quando non hai ampiezza devi colmare in modo diverso e dobbiamo mettere a posto il lavoro di squadra: so che ce ne vuole tanto e soprattutto erano abituati a giocare a cinque, servono tempo e lavoro continuo, ma non sono preoccupato. Con il tempo perfezioneremo tutto, anche se non significherà vincere le partite, ma essere competitivi per un certo tipo di calcio. Zaza? Ha fatto un’ottima partita secondo me, rispettando le consegne” ha concluso Giampaolo.

(fonte tuttosport.com)

45 Commenti

  1. Gianpaolo è un talebano della tattica, questo lo sapevamo tutti, per questo speravo che almeno nei ruoli chiave fosse accontentato.
    Gli ho dato 5/6 partite (ma se perde anche le prossime due credo che ci saluterà), si è ritrovato la stessa situazione che aveva al Milan, dove si ostinava a far giocare Suso trequartista (il Verdi milanista ).
    Abbiamo 3ali pure in rosa, 4 con edera Ci sta che provi ad adattarli, ma poi devi anche capire quando mollare.
    Ripeto questa squadra è perfetta per il 433, con l’aggiunta di una buona mezzala, altro che seconda punta.

    • vedi tifoso del 99, se hai una rosa adatta al 433 e sai che sarà un mercato complicatissimo, prendi un allenatore che giochi con quel modulo…
      scelte sempre fatte a caso…

      • Infatti io volevo Difrancesco, che paradossalmente era perfetto per noi come Giampaolo lo era per il Cagliari visti i giocatori, ora il Cagliari si ritrova con poche ali e Joao pedro (il loro migliore) adattato ala, noi ci troviamo Verdi adattato trequartista, misteri della vita.
        Speravo anche che molti esuberi venissero pizzati, e forse era la speranza anche della “società” non parlo solo di Izzo e Lyanco ma anche Berenguer, Lukic, meite ma se è vero che per il francese chiedi 20 M allora o sei scemo o pazzo o entrambe le cose.
        Resto coerente e non mi rimangio la parola Giampaolo ha 5/6 partite per regolare la squadra (2 sono andate), poi però i punti devono iniziare ad arrivare.

        • Detto che Giampy di colpe ne ha poche (forse solo quella di essere un talebano del 4312), Perché se chiede A e gli dicono di farsi andare bene Z lui fa quello che può.

  2. Serve tempo, a fine aprile si potrà vedere la mano di Giampaolo, e da quel momento si vedrà il vero Torino, bisogna avere pazienza, non ragionare da tifosi e operare senza personalismi.

  3. Come immaginavo sono bastate 2 sconfitte, prevedibilissime, visti gli avversari e le condizioni in cui ci troviamo per dare addosso a GP. Dimenticate sempre di parlare dell’unico responsabile di tutto ciò….tranquilli che un Nicola o qualunque altro non farebbe di più. Ps ah il Benevento si è già beccato 2 pere, complimenti Pippo.

    • GP secondo me è ancora da difendere per ora, certo che con certe sue dichiarazioni si mette da solo in cattiva luce: una su tutte l’incongruenza pre-atalanta (non vedo l’ora, saranno il test migliore per noi) e post-atalanta (erano l’avversario peggiore, non poteva capitare peggio). Se proseguirà così la storia pagherà per demeriti largamente non suoi, ma a lavorare per Cairo si finisce così

  4. La società sta lavorando alacremente per accontentare allenatore e tifosi. Torreira arriverà così come Messi. Dobbiamo solo vendere tutti, da Sirigu a Belotti, magazziniere incluso. Ma non preoccupatevi, la società è vigile.

  5. Il nostro amato presidente sta per assumere una carica prestigiosa, a breve sarà incoronato connestabile degli Hobbit, e sapete bene che con la terra di mezzo non si scherza. Arriveremo in cianpions.

  6. Siamo solo all’inizio, date tempo a questa seria società e al nuovo allenatore di conoscere meglio le qualità di questi giocatori, tra l’altro acquistati fior fior di milioni.

  7. Seguirà una sostituzione etnica dei tifosi che si oppongono all’alacre lavoro svolto e i sacrifici fatti in tutti questi anni, lamentarsi di questa squadra,la migliore degli ultimi 30 anni è da folli!

  8. Noi ci siamo cautelati con vaccino influenzale, aziendale, febbre gialla e colera nonché un prototipo di vaccino nord coreano ancora in fase1 ma ben testato sui gibboni… Abbiamo un cerchio alla testa ed uno al chulo…

  9. Ma non era GP pochi giorni fa che L Atalanta era meglio affrontarla ora ? …. azz se ci capitava più avanti c’è ne avrebbero fatti 10 ….
    quanfo andremo a Bergamo meglio far scendere la primavera … come a Milano ,,, a Roma.. a Napoli ecc ecc
    ….. ma vaffan…cuore

  10. Lasciateci lavorare, ne abbiamo presi solo 4, rispetto all’ultimo incontro con la Dea direi un notevole miglioramento qualitativo e tattico, quindi avanti così direi bene.

  11. Siamo seri suvvia, stiamo lavorando, tra un paio di domeniche il vero toro. Già si sono visti miglioramenti in campo, gli stuzzichini e i rustici eran quelli dell’inaugurazione del Fila, cosa credete che i soldi li buttiamo??

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui