Torino-Atalanta: 2-4

16
949

Sharing is caring!

Marcatori: pt. 11′ Belotti (T), 13′ Gomez (A), 22′ Muriel (A), 42′ Hateboer (A), 43′ Belotti (T); st. 9′ De Roon (A) Ammoniti: pt. 30′ Caldara (A), 39′ Zaza (T); st. 42′ Freuler (A)

Torino (3-4-1-2): Sirigu; Vojvoda, Bremer, Nkoulou, Murru; Linetty (st. 18′ Lukic), Rincon (st. 34′ Segre), Meité; Berenguer (st. 18′ Verdi); Belotti, Zaza (st. 29′ Millico). A disp. Rosati, Milinkovic-Savic, Lyanco, Izzo, Falque, Ansaldi, Edera, Buongiorno. All. Giampaolo.

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Caldara, Sutalo; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens (st. 38’Mojica); Gomez (st. 38′ Pasalic), Muriel (st. 18′ Malinovskyi); Zapata (st. 38′ Lammers). A disp. Rossi, Carnesecchi, Palomino, Da Riva, Ruggeri, Diallo. All. Gasperini.

16 Commenti

  1. Comunque mi sono divertito, l’Atalanta gioca veramente bene, certo aveva di fronte un avversario non attendibile ma ha fatto una bella partita
    l’effeci dimostra ancora una volta i suoi limiti enormi, con lacune in ogni settore e un non gioco che imbarazza
    su tutti:
    Murru: difende malissimo e non attacca mai, unico cross un rasoterra debole
    Verdi: sembra un ex giocatore
    Berenguer: fuori ruolo, fuori giri
    Linetty: non ci siamo accorti della presenza se non quando esce
    Meitè: nel secondo tempo dimostra condizione imbarazzante
    cioè mezza squadra
    salvo Belotti, Vojvoda, Sirigu e oggi anche Rincon

  2. Prossime dichiarazioni del pres: bella prestazione, sono soddisfatto, il gioco si vede, Rincon passaggio da regista sopraffino, a posto così nienti innesti, serve solo tempo

    • Glielio ha suggerito Bonomi.
      Il capo di Confindustria.
      Uno della stessa sua razza.
      “Per fare impresa non servono i dipendenti”
      Bastano gli schiavi

      • Non dare idee a Cairo che poi fa davvero la squadra senza calciatori e allo stadio proietta video di partite anni 90 come surrogato perché “le partite dal vivo non sono la priorità”

  3. Avevo firmato per un pareggio ed e´arrivata una sconfitta netta e attesa. Nel primo tempo abbiamo giocato, ma anche preso il 2 e 3 gol perdendo palla mentre avevamo una difesa schierata molto alta. La difesa alta e´uno dei mantra di Giampaolo. Se pero´perdi palla a centrocampo poi concedi delle ripartanze che possono fare molto male. L´Atalanta e´stata invitata a nozze e ha festeggiato. Comunque primo tempo discreto e partita divertente. Nella ripresa siamo progressivamente calati e il 4-2 sta anche stretto a quel vecchio gobbo di Gasp. Da salvare Belotti e a tratti Vojvoda. Sirigu incolpevole. Male Meite´Berenguer e Murru. Pure Linetty oggi impreciso. Verdi sembra un ex giocatore e Millico uno da media serie B. Siamo agli inizi, dunque aspettiamo. Pero´i problemi sono gia´chiari. Se non arriva un trequartista e un regista, siamo messi molto male. Urbanetto Cairo avra´visto. Se Giampaolo non otterra´i giocatori che gli mancano sara´lui stesso a pagare. Tra 8 giorni finisce il mercato e si potranno tirare le prime somme.

  4. Invito la redazione a lanciare una colletta su tutti social… con tanto di call line dedicata
    “Dona 1 euro a questo uomo”
    Con la faccia di Cairo
    Che mangia una pizzetta.
    Penso sia un dovere etico farlo.
    Perché questo individuo fa veramente pena

  5. Cosa aggiungere, dopo quello che abbiamo visto e che purtroppo continueremo a vedere, ci possiamo solo piu’ mettere in cuore in pace .
    Sara’ cosi per tutto l’anno se la Rosa rimane questa, eravamo scarsi e siamo rimasti scarsi.
    F.V.C.G. & CAIRO VATTENE

  6. Le ultime dette ora da Giampaolo:
    ” Zaza ha fatto un ottima partita.
    Abbiamo bisogno di tempo, quando i ragazzi avranno appreso i miei dettami, andremo bene; questo non vuol dire che inizieremo a vincere le partite, ma che saremo competitivi.”
    Aggiungo che un cronista di Sky gli ha chiesto, testualmente (ed e’ quello che tutti noi pensiamo): “Giampaolo, e’ inutile girarci intorno….a me questo sembra essere il Torino dell’anno scorso con le gambe e nei giocatori, con la differenza che con la testa questi vorrebbero seguire il loro tecnico, ma non ne hanno le possibilita’!” Quindi, ha concluso il cronusta, o cambiano gli interpreti o cambia il gioco!!! La risposta e’ stata ” il.gioco io non lo cambio……!”
    Perche’ allora non PRETENDI i rinforzi dal pesdimo nano, oppure dimostri di essere una persona seria e dignitosa e rassegni le dimissioni, lasciandolo nella merda???
    Giudicate voi! Io inizio in maniera netta a temere che anche questo (Giampaolo) non durera’ che qualche giornata. Comunque vada. E temo fortemente per il futuro, con questa pessima proprieta’ e questi smandrupati di giocatori, tolti i soliti due.

    • Certo che se giudica positivamente quel paracarro indecente vuol dire davvero che non capisce una cippa, e questo è davvero preoccupante….
      Io ho negli occhi un’altra “perla” del broccaccio di oggi: ha la palla tra i piedi, sgomita e si affanna come un matto con un compagno a tre metri di distanza, è nettamente in vantaggio e non in pericolo, basterebbe appoggiare a lui ma no, continua a sbracciare e molla una manta in faccia all’avversario, morale: palla persa e cartellino giallo
      Mai visto un idiota del genere

  7. Cambia il direttore d’orchestra e qualche suonatore ma la musica non cambia…..ci sono giocatori davvero imbarazzanti, direi non da serie A, tipo Zaza (mi piacerebbe che i commentatori poi la piantassero con sta storia che “ce la mette tutta” o “si batte” o cazzate del genere, corre e fa falli a sproposito SEMPRE) Berenguer Meitè Lukic e purtroppo mi spiace dirlo perchè lo considero un buon giocatore anche Verdi…
    L’Atalanta sarà una buona squadra ma il secondo tempo è stato imbarazzante: sembrava quasi non volessero insistere troppo per non darci un’altra batosta….io mi sono strarotto le palle di assistere a massacri continui della mia squadra, BASTA!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui