Torino-Cagliari: le probabili formazioni

20
4111

Sharing is caring!

Orario e dove vedere Torino-Cagliari

Torino-Cagliari si giocherà Domenica 18 ottobre alle 15:00 allo Stadio Olimpico Grande Torino di Torino. La partita sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming da Sky.

Torino-Cagliari
Torino-Cagliari

Probabili Formazioni Torino-Cagliari

Torino (4-3-1-2): Sirigu; Vojvoda, Bremer, Nkoulou, Rodriguez; Meitè, Rincon, Linetty; Verdi; Zaza, Belotti. All. Giampaolo

Cagliari (4-3-3): Cragno; Faragò, Walukiewicz, Godin, Lykogiannis; Nandez, Marin, Rog; Ounas, Simeone, Joao Pedro. All. Di Francesco

20 Commenti

  1. -Sul forum TORO.it del 15/ 10 viene riproposto l’interessamento del comitato “TURINORUM” in merito alla proposta d’acquisto della società .La speranza è quella che, anche questa volta, non sia una bufala.

  2. Mah……questi del Taurinorum sembrano proprio degli scappati di casa…..ma come si fa ad imbastire una trattativa su feisbuk, sono poco credibili.

  3. si è tutto molto strambo… certo è che dietro ci sono manovre, che, ovviamente, a noi sfuggono… non si capisce soprattutto perché non si palesino, poi in quest’ultima uscita su facebook parlano di acquisire l’80% della società, altra stranezza…

  4. In pratica Rincon gioca anche se stanco o scassato. Torna dal Venezuela con il jet lag, è a Torino da un paio d’ore ed è in campo titolare? Sicuro? Io capisco che GP non veda alternative valide al centro davanti alla difesa ma non vorrei che si accorgesse di un Rincon stanco quando ormai siamo nella ripresa e magari sotto di un goal.
    E non vorrei che Bonazzoli e Gojak venissero sfruttati 3-4 mesi dopo il loro arrivo…..grazie Cairo come sempre

    • il problema è che un regista vero non c’è, tutto sono adattati, forse considera Segre (anche se pure lui è una mezz’ala…) il regista di riserva, ma, evidentemente, non si fida e piuttosto fa giocare uno stanco Rincon…
      siamo messi bene insomma… speriamo che la concorrenza faccia bene e soprattutto Verdi si metta a giocare…

  5. Ma come, c’è il pelato?
    Ancora tu, ma non dovevamo vederci più?
    Con tanti saluti a tutti quelli che qua e altrove lo vedevano in partemza.
    Come cairo, Zaza è qui per restare , cari fratelli granata fatevene una ragione.
    Il primo è l’ergastolo, il secondo la cella di isolamento.

  6. Zaza gioca perché sennò si deprezza ulteriormente, perché in fondo a Giampaolo piace (lo voleva al Doria)
    bisogna però anche ammettere che ora lui fa il parafulmine, certo non mi è mai stato simpatico, non mi ha mai scaldato il cuore, non è un giocatore che mi piace, ma non è certo lui il problema dell’effeci… ci fosse una squadra che gioca sarebbe utile anche Zaza, e, per altro, con l’Atalanta non è stato certo il peggiore in campo
    comunque almeno ora abbiamo un sostituto, vedremo nel prosieguo del campionato cosa capiterà, anche perché pure Bonazzoli, con obbligo ad 8M, non credo sia stato preso per fare panca ad oltranza…

  7. Tanto buon senso in quello che dici Biziog, ma il motivo per cui zaza è qui è molto più semplice.: Simone sta bene a Torino e dato che di là quello che guida il pullman già ce l’hanno, qui gli hanno dato pure un armadietto. Poi che non sia che uno degli innumerevoli problemi dell’effeci (sebbene volendo parlare di campo non sia proprio l’ultimo) sono assolutamente d’accordo.

    • Ciao Pietro,
      Tranquillo che con Zaza e Verdi titolari e Rincon regista dall’inizio, domenica vinciamo 4-0….
      Quanto a Pesaro, un plauso virtuale ai ragazzi dello striscione contro il nano, ma non cambia nulla, quello ha la faccia come il kulo!

    • I piastrelllisti lo avrebbero preso, magari in prestito, se fosse arrivata la disposizione da Venaria. Lui però sta bene a Torino e non è arrivato qua per caso. Dell’aspetto tecnico, del non senso tattico di affiancarlo al gallo frega un caz… Fatevene una ragione.

  8. La speranza è tutta in Bonazzoli, in Verdi (quando trova una posizione soddisfacente e si dà una kazzo di svegliata) e soprattutto in Gojak che urgentemente deve togliere un posto in campo a qualcuno.
    Se questi tre, insieme alla certezza Gallo, riescono a carburare, Zaza il campo non lo vede più.
    Della presunta formazione qui sopra, mi incuriosisce molto vedere insieme i due nuovi terzini titolari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui