Un super Belotti allunga il tempo del soldato Giampaolo

2
861
Andrea Belotti
Andrea Belotti

Sharing is caring!

Un super Belotti allunga il tempo del soldato Giampaolo.

Grandissimo Gallo, cosa dire d’altro, fa un gol portandosi a spasso tutta la difesa del Sassuolo, propizia il terzo facendo un assist perfetto a Lukic, si batte e sbatte in lungo e in largo. Segno che il progetto Giampalolo a lui piace. Dovrebbe piacere pure a Verdi, dal momento che finalmente gli hanno trovato un posto in campo, però lui preferisce lo stesso mangiarsi i soliti tre gol, facendosi ammaliare da Consigli. A proposito, nota davvero dolente, su cui vorrei però sorvolare, determinante l’esperto portiere emiliano, bravo anche su Belotti, ancora troppo male Sirigu. A farfalle sui cross di Berardi, remissivo, tanto da finire in porta, sul gol di Caputo. Certo magari Bremer avesse anche solo provato a contrastare l’attaccante del Sassuolo, macché grande grosso e inerme. Eppure Caputo gioca in Nazionale, l’avrà visto qualche volta. Giampaolo boccia N’Koulou, stavolta, l’impressione mia è che tra Lyanco, Bremer e N’Koulou si faccia difficoltà a farne uno. Vojdova continua a non dispiacermi, buon piede dal fondo. Oggi male Rincon, benino Meite, si danno il cambio a chi fa schifo in campo. Gol di Linetty, secondo me un buon acquisto estivo, verrà utile. Mentre dicevo tanto tanto sciupone ancora Verdi. Eppure ho avuto la sensazione, dopo “solo” un anno e mezzo, che quella sia la sua posizione, partendo da interno per affiancare la prima punta. Sa inserirsi, ma se poi la resa sotto porta è quella, allora può stare in panchina. Giampaolo riceve nuovo ossigeno dal Gallo e ci lavorerà. Un punto a Sassuolo oggi ci può stare, su un campo a noi ostile. Lo scorso anno rimontati e battuti nel secondo tempo, cosi iniziò ufficialmente la crisi di Mazzarri. Certo l’uomo di Giulianova lo disse chiaramente a Cairo, quando il presidente lo chiamò a giugno: io sono capace solo così, senza amichevoli, con poca preparazione ci vorrà tempo. Cairo ha annuito. Giampaolo si sente sicuro di quella parola. Non conosce Urbano. Bisogna far punti per dare tempo al Mister. Vedi mai che imparando a giocare a calcio troviamo la strada per uscire dall’inferno.

Complimenti ai dirigenti della Lega, tutti manager molto ben pagati, che hanno messo l’anticipo di Sassuolo il venerdi sera. A volte in Emilia c’è nebbia in autunno. Magari prima o poi lo capiranno. O magari prima o poi sparisce la nebbia.

2 Commenti

  1. Mah io non so se essere più contento perché come avete sottolineato voi, abbiamo visto la squadra giocare a pallone oppure più deluso perché ci siamo fatti rimontare due gol e perso due punti. Aggiungo che abbiamo tirato in porta di più ieri sera che in 10 partite con Mazzarri. Lukic non è un trequartista ma vedo che, dandogli fiducia sta trovando una sua dimensione. Può essere anche lui un “nuovo acquisto” in casa. Vediamo al andando avanti. Se quelle di Sassuolo son rose sicuramente sbocceranno. Mi auguro di fare più punti possibile da qui ad andare alla sosta, poi potremo tirare le prime somme. Ma ci vado con i piedi di piombo. Non mi esalto, ma neanche mi abbatto. Su Giampaolo aspettiamo a dare un giudizio fra tre quattro partite. Vediamo insomma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui