Torino-Lecce: le probabili formazioni e dove vederla in tv

6
1984
Wilfried Singo
Wilfried Singo, difensore del TorinoFc, classe 2000

Sharing is caring!

Torino-Lecce si disputerà il pomeriggio di imercoledì 28 ottobre 2020 nel palcoscenico dello Stadio Olimpico Grande Torino del capoluogo piemontese. La gara sarà la 6ª in Coppa Italia fra le due formazioni.

La partita di Coppa Italia, Torino-Lecce, sarà trasmessa in chiaro in diretta tv dalla Rai su Rai Sport (canali 57 HD e 58 del digitale terrestre). 

Torino-Lecce
Torino-Lecce

TORINO (4-3-1-2): Milinkovic-Savic; Singo, N’Koulou, Bremer, Ansaldi; Meité, Segre, Linetty; Gojak; Verdi, Bonazzoli.

LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Adjapong, Dermaku, Rossettini, Calderoni; Björkengren, Tachtsidis, Henderson; Mar. Mancosu; Pettinari, Stepinski.

6 Commenti

  1. Partita ostica… Paradossalmente temo più la partita contro il Lecce, in Coppa Italia, che la prossima sfida di campionato, contro la Lazio.
    Mister Corini non vorrei ci giocasse un brutto scherzetto…
    Sono curioso di vedere Segre dal 1° minuto. E, poi, mi auguro che Verdi possa, davvero, sbloccarsi una volta per tutte!

  2. -Mercoledì ci sarà la maniera di accertarsi se il gioco espresso positivamente contro il Sassuolo sarà stato un semplice fuoco di paglia od una auspicabile realtà, anche se con ancora ampi margini di miglioramento in special modo nella fase difensiva.
    Sarà interessante vedere, come pare, Segre nel ruolo di regista ,il probabile inserimento di Singo e, come credo, a partita in corso l’esordio di Gojak ( non penso sin dall’inizio).
    FVCG (ora e per sempre).

  3. Messa così sarebbe interessante, potrebbe fornire alcune risposte sui singoli.
    Curiosissimo di vedere Gojak e un attacco senza il Gallo, come se la cava.
    Altrettanto Segre, Singo e Bonazzoli, lo stato di forma di Ansaldi
    e mercoledì pomeriggio, non lavoro….

  4. Ah c’è pure il Serbo in porta…a me sono rimasto in mente quelle tre gare di coppa che fece con noi anni fa, quella di Roma fu leggendaria, mettetela come kazzo volete, a me in quella partita ha fatto godere ai massimi livelli, prese pure un rigore a Dzeko, i romanisti sugli spalti davano craniate ad ogni spigolo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui