Le condizioni di Belotti e Verdi

12
863
Andrea Belotti
Andrea Belotti

Sharing is caring!

Ripresa della preparazione per il Torino al Filadelfia, in vista della partita di Coppa Italia di giovedì contro la Virtus Entella. Nella seduta pomeridiana odierna lo staff tecnico granata ha suddiviso l’organico in due gruppi: lavoro di scarico per i calciatori reduci dalla partita di ieri pomeriggio a Milano. Programma tecnico, sul campo, per tutti gli altri elementi attualmente a disposizione.Per quanto concerne il bollettino medico, Belotti accusa un riacutizzarsi della gonalgia al ginocchio destro già avvertita nelle scorse settimane. Gli esami cui è stato sottoposto Simone Verdi hanno evidenziato l’interessamento distrattivo parziale dell’adduttore lungo della coscia destra. Le sue condizione verranno monitorate di giorno in giorno.Il programma di domani prevede una sessione di allenamento allo stadio Filadelfia. (torinofc.it)

12 Commenti

  1. -Sinceramente ,e personalmente ,su Bonazzoli, andrei molto cauto nel dargli sin da adesso giudizi altamente negativi .Io attenderei la fine del girone di andata, rammentando che anche con Belotti gli inizi non furono certamente incoraggianti, pur con le dovute proporzioni. Rammentando incontri precedenti non mi era apparso così scarso ed inconcludente come attualmente da a vedere ;d’altronde lui stesso ha ammesso di non essere ancora in condizioni ottimali. Speruma bin.
    FVCG(ora e per sempre).

    • sai io spero sempre che possa esplodere sia Bonazzoli che Murru, cosi come Verdi mi auguro che ingrani ed inizi a segnare, pero’ i risultati sono quelli che sono.
      Bonazzoli non ha convinto alla Samp, mi chiedo perche’ dovrebbe esplodere da noi, stessa cosa per Murru.
      Ma senza andare poi cosi’ lontano a se guardiamo in casa nostra sia Edera che Millico rimangono solo promesse.
      Se poi dovessero esplodere tutti o anche solo uno di loro ben felici tutti, pero’ per ora nessuno ha dato segnali positivi.
      F.V.C.G. & CAIRO VATTENE

    • Certo, non bisogna dare giudizi affrettati, ma il giocatore visto fino ad ora, oltre a non aver convinto, non mostra qualità inespresse che possano portare ad una sua esplosione o a suoi evidenti miglioramenti.
      Per seguire l’esempio che fai tu, cioè il rendimento di Belotti nell’andata del suo primo anno al Toro, è vero che segnò pochissimo (un gol se non ricordo male), ma pur non segnando giocava sempre con la sua caratteristica determinazione, con la sua propensione al sacrificio. Ecco in lui si intravedeva qualcosa di importante che è poi sbocciato in modo impetuoso. Fatico, ora, a vedere qualcosa di analogo in Bonazzoli. Poi per noi, e anche per lui, speriamo che mi smentisca e diventi un signor giocatore. Un altro dubbio è il suo ruolo, non capisco quale sia…

  2. squadra che affrontera’ l’entella:
    milinkovic –> sirigu forse è stanco forse è scazzato non lo so e non mi frega però un po di riposo non guasta
    singo bremer lyanco murru –> kuku deve starsene in tribuna fino a quando non andra via, fosse anche giungo prossimo, come izzo inutile in una difesa a 4, spazio alla coppia del futuro che migliori l’intesa e sul terzino scelte limitate quindi murru almeno mette minuti e partita nelle gambe
    segre linetty meite –> rincon a riposo pero in panca, scelta forza causa mancanza alternative, linetty e meite stesso discorso di bremer e lyanco, giocano insieme cosi da migliorare l’affiatamento
    zaza bonazzoli edera –> con belotti e verdi fuorigioco le alternative sono pochine, millico pronto a subentrare
    scelta quasi obbligata, 4-3-3 che può diventare anche un 3-5-2 o un 4-4-2 a seconda di come si mettera la partita, entella che ha esonerato tedino e che secondo di marzio ha scelto vivarini come sostituto, sono nella merda piu’ di noi anche se come noi sono terzultimi in campionato, gara fra disperati però credo che a loro di passare il turno freghi meno che risalire in campionato e non retrocedere mentre noi tolte un paio di mele bacate dallo spogliatoio e chiarito cazzo vuol fare sirigu infilare un po0 di vittorie non e poi cosi difficile, lo dimostra che a gol ci andiamo però anche con l’inter 4 tiri in porta e 4 gol subiti, e evidente che ci sia qualcosa che qualcuno ci deve far pagare, no?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui