Giampaolo: «Non parliamo di rimonte. Zaza? Non voleva uscire»

30
1735
Marco Giampaolo
Marco Giampaolo

Sharing is caring!

GARA – «Parlare delle rimonte subite non porta da nessuna parte. Abbiamo perso la gara per alcuni dettagli. Considerando la nostra situazione e il nostro momento abbiamo giocato come dovevamo, abbiamo perso per dettagli. Lavoriamo costantemente ma dobbiamo farlo di più. Abbiamo fatto un errore dietro l’altro. Sugli angoli dovevamo ricomporre la linea. Abbiamo perso per i dettagli e al primo errore subiamo gol. Abbiamo commesso errori nella gestione successiva al recupero palla. Se la dai agli avversari fai sempre fase di non possesso. Per far tenuta difensiva in quel modo hai bisogno di giocatori».

ZAZA – «Non voleva uscire ma fa parte dell’adrenalina della partita. Mi arrabbio ma poi finisce». (calcionews24.com)

30 Commenti

  1. Oggi partita persa per errori difensivi su due cross simili ma anche per stanchezza del centrocampo. Giampaolo non aveva cambi a centrocampo dove Linetty, Meite e Ansaldi non ne avevano piu´. Siamo calati sul ritmo negli ultimi venti minuti e i gobbi ne hanno approfittato. Comunque la squadra ha fatto la gara che doveva fare. Squadra compatta e ripartenze. nel primo tempo abbiamo avuto le occasioni migliori. i gobbi tanto possesso palla ma zero occasioni. Loro con i cambi hanno cambiato la gara. Noi siamo rimasti al palo. Peccato perche oggi potevamo farcela. Senza Murru, Verdi e Gojak la panchina era troppo corta. Ora bisognera´cominciare a vincere. Da qui a natale abbiamo Udinese Roma Bologna e Napoli. O si fanno 6-7 punti almeno o vediamo seriamente lo spettro della B. E allora le cose potrebbero essere piu´difficili. A gennaio poi almeno un centrocampista in piu´. Giampaolo si gioca tutto fino a natale, anche perche´la squadra e´con lui e lotta. E nella sua intervista intera mi e´sembrato come al solito abbastanza lucido ed onesto. Siamo meglio di quello che dice la classifica. ma questo per ora serve a poco. FVCG.

  2. Lui non mi era mai piaciuto
    Quando arrivò scrissi che era un errore prenderlo
    Ma, dopo averlo visto e sentito, penso sia un uomo intelligente, oltre che una brava persona
    Ha chiesto un regista, un trequartista e una seconda punta. Gli hanno preso Bonazzoli e gli hanno detto che aveva Rincon e Lukic.
    Lui ci ha provato col suo modulo, si ero conto che non era adatto agli uomini a sua disposizione ed è tornato al modulo precedente. Oggi poteva mettere Segre prima (lukic nn è in condizione e Bonazzoli non lo vorrei mai vedere in campo) ma non aveva altre soluzioni.
    Possiamo sfogarci su di lui, scrivere io avrei, io sarei, io potrei, io giocherei
    Ma la colpa di tutto questo è solo Cairo Urban

  3. In effetti quando gli allenatori iniziano a cavillare e a teorizzare la filosofia delle rimonte, vuol dire che sono all’ammazzacaffè
    Siamo contenti infatti che le rimonte siano diverse, ma sono sempre 0 punti e un derby perso

  4. Per evitare la.B cairo dovrebbe: i) stipulare un patto salvezza che comprenda un premio e la possibilità per tutti di andar via a fine anno, a fronte di offerte congrue da stabilire a mezzo di parametri oggettivi (il tutto da mettere nero su bianco ovviamente) ii) for tornare se lui d’accordo uno che gioca in Turchia iii) cacciare Giampi se inviso allo spogliatoio o confermarlo in caso contrario iv) cedere i ragazzi poco utili o dannosi v) annunciare la sua disponibilità quanto meno a trattare la cessione della società a fine stagione.
    Tranquilli, non farà ovviamente nulla.di tutto ciò e quindi….

  5. zaza va multato per contestazione, giampaolo esonerato non è un allenatore.
    e veniamo all’unico colpevole che è misteriosamente scomparso.
    IO ESIGO DI SAPERE DOVE SIA E QUALI SIANO LE SUE CONDIZIONI DI SALUTE.
    se non sta bene, moglie, figlia e figli maggiori devono fargli passare la mano.
    se sta bene esoneri subito giampaolo a meno che abbia ragione pietro e non voglia andare in B per accordi con elkann
    comi vagnati moretti fate pena, siete il nulla.
    CAIRO CHE TU E LA TUA PROGENIE SIATE MALEDETTI IN ETERNO E COSÌ SARA’

  6. CHIAMPARINO. tutto questo è colpa tua. Tu l’hai chiamato e tu l’hai messo lì. Peggior sindaco di tutti i tempi, 5 miliardi di debito, nessuno è piu’ indebitato del cittadino torinese.
    CHE LA SFIGA TI COLPISCA.

  7. E veniamo a GP.
    Ha perso la lucidità, non fa i 5 cambi, ieri 15-20 minuti Izzo o voyvoda o gohak o bonaxxoli o edera o buongiorno potevano farli. Ha tolto Zaza che faceva a botte col risultato che abbiamo preso gol dopo 1 minuto.
    Se doveva entrare lukic si toglieva rincon. Se voleva difendere avanzava lyanco e inseriva Izzo x linetty.
    Le opzioni le ha.
    Il problema è che non è lucido. Dirò di più, la mancanza di lucidità la trasmette alla squadra che va in confusione
    Ci vuole uno con le palle cioè Nicola che conosce ambiente o ballarduni. Non molli tipo Donadoni o semplici che vorrebbe vagnati x giocare a briscola la sera.
    Dobbiamo fare 30 punti in 38 partite a 36 ci si salva.
    Il cambio va fatto oggi non dopo Udine che poi c è roma

  8. Comunque questo trend negativo di rimonte subite si ha da Verona 0-3/ 3-3.
    Da lì la squadra è decaduta nell’olio più totale, vorrei essere una mosca per vedere quello che succede negli spogliatoi. Comunque si Giampaolo deve capire che di cambi ne ha 5. Le rimonte nascono tutte negli ultimi minuti perché il centrocampo cala, smette di fare filtro e va in affanno…e per forza succede, non si può pretendere di andare avanti per 90 minuti con lo stesso ritmo (che nei primi tempi è più che buono come mostra la classifica primi tempi).
    Zaza…(che ieri si è preso dei nomi anche da me che gli voglio bene…però resto della mia idea non è scarso è sfigato) alleggerisce la pressione, serve che vi piaccia o no, ieri è uscito e non abbiamo più tenuto palla, questo perché un conto è avere solo Belotti a fare a sportellate, un conto è averne 2. Zaza ci serve esattamente come ci serve meite che purtroppo (perché è discontinuo) è l’unico dei centrocampisti a fare gioco.
    Concludo dicendo che ieri con un vero regista al posto di Rincon chiudevamo il primo tempo 3a0

  9. bisogna pensare al bene della squadra, non ci vuole un mago per capire che al “maestro” non piacciono certi giocatori. Ma i vari dirigenti che sono al suo fianco a cominciare dal valido Emiliano che forse è l’unico che capisce cosa vuol dire perdere perchè ha appena smesso di giocare, perchè si attengono al loro compitino e non spiegano allo staff tecnico che è controproducente questo atteggiamento? Chiaro che tutti vogliono giocare e se il portiere titolare non è in forma o non c’è mentalmente, sta fuori, la squadra prima di tutto. Altrimenti si spacca lo spogliatoio e si va a ramengo tutti giocatori staff tecnico e dirigenti. Un po’ di sano orgoglio non guasterebbe

  10. GP alla fine pagherà molto anche per cause non sue. Certo sbaglia nel leggere in ritardo o leggere proprio -male certe situazioni, non effettua cambi quando e’ palese che molti giocatori vadano in riserva negli ultimi 20 minuti (sopratutto in mediana, ma anche Ansaldi e’ un esempio), ha supinamente accettato la campagna acquisti. Alla fine uscirà di scena e costituirà per Cairo uno splendido parafulmine. Nell’interesse della maglia e della storia del club, pur di salvarsi dal vortice della B, auspicherei un cambio subito. Allo stesso modo, non so cosa sia meglio augurare al ns vecchio Toro pur di liberarsi dal conducador in fase declinante. La B per spingerlo alla messa in liquidazione e all’uscita di scena? Un azzardo, una mano di poker al buio. Potrebbe anche rimanere. La causa BS? Sarebbe il non plus ultra per liberarci dal Male. Ma ci credo poco. Altri sviluppi? Tutto possibile ma estremamente incerto, inclusi i postumi post Covid. Delusione e rabbia nel frattempo. Odio vedere trattare male le cose a cui tengo di più.

  11. @Mariano
    Cairo non vuole andare in serie B di proposito.
    Per lui il galleggiamento in serie A è l’ideale: girano un sacco di soldi, si possono fare affari con gli amici e soprattutto si sta vicino ad Andreino, si vota con lui in Lega, si fanno quelle 2 partite villar perosa style che ci ostiniamo a chiamare derby.
    Mr C. ha però perso tutta la propria credibilità nell’ambiente: presidenti, procuratori e soprattutto i giocatori (in particolare i suoi) cercano di starne lontani il più possibile.
    L’atteggiamento dei nostri in campo è palese: secondi tempi inguardabili, mezzore di black-out, se non cercano la B di proposito credo non faranno proprio nulla di particolare per evitarla, anche perché così se ne potranno andare via più facilmente.
    La cocorita cairota direbbe che anche ieri se fosse finita al primo tempo avremmo vinto (poraccio), ma in realtà siamo gli unici con i giocatori con 60 minuti di automia.
    Longo dopo il lock down era riuscito a riallacciare i fili, un patto salvezza tale che li ha portati a disputare con una decorosa garra le partite decisive per i 40 punti, seppur nel solco della fetida qualità di gioco mazzariana.
    Cairetto in nome di un marchettone svizzero onnicomprensivo con i mai dimenticati amici del Milan, lo ha cacciato per giampi e per il nuovo mister ha allestito l’ennesimo mercato da sfilata di Viareggio. Ora tra i nostri c’è un misto di rassegnazione e indifferenza, a cui lui non ha nessuna possibilità ne volontà di porre rimedio.
    Quindi attendiamo gli eventi, prima o poi statisticamente una partita la dovremmo pur vincere, dando modo alla propaganda cairota di gonfiare il petto per qualche settimana, nel frattempo si capirà qualcosa in più sulle condizioni di salute di Mr C.
    Come dico da tempo la B appare ragionevolmente inevitabile, su BX temo si continuerà a tracheggiare e a noi non resterà che appoggiare con grande forza il primo acquirente serio che prima o poi si spera si presenti e cercando di spingere il fenomeno a vendere. Trattasi discorsi al momento molto prematuri.

    • L altra volta x non pagare gasbarroni al Zena ha messo 150 mln in aumento di capitale per la B.
      Questa volta pensa che risparmiando ingaggio del 2° allenatore al posto del pensionato Gian Paulo evita la B e 55 milioni di perdita x un anno di B?
      Il toro è la sua unica occasione di guadagno visto che rcs è morta e sepolta e prima o poi dovrà pagare i 280milioni che ha fatto perdere alla Blackstone. A patto di rimanere in A.
      Ripeto. Quali sono le reali condizioni di salute del nostro che nessuno ha più visto dopo uscita da ospedale Milano.

      • Gasbarroni dal baffetto imbiancato, inseguito e preso a pattoni per tutta Genova, ma comprato a 2 m da cairetto a gennaio dal suo amico preziosi, che di lì a qualche mese farà di tutto (riuscendoci) per mandarlo in B.
        Uno dei tanti episodi del ci fa o ci è?

  12. -Si evidenzia una volta in più che questo allenatore NON E’ adatto per questo tipo di squadra. Se proprio lo si voleva prendere bisognava attrezzare una squadra adatta ai suoi credo calcistici .Questo non è avvenuto ed i risultati parlano più che chiaro. Di conseguenza …..
    A mio modesto parere ci vorrebbe uno con gli attributi e Nicola potrebbe essere la persona giusta.
    FVCG ( ora e per sempre).

  13. Sono veramente sconfortato…ormai l’unica speranza che ci rimane è in questa fantomatica cordata: sono un pò scettico perchè fino ad ora si sono fatti vivi solo su Facebook, il chè, per un gruppo che dichiara di avere pronti “300 milioni” e che dovrebbe essere composta da gente seria e imprenditori di alto livello, mi sembra quantomeno anomalo.
    Ma visto che ormai mi tocca leggere qualunque boiata, adesso sembra che si arrivi a sostenere che abbiamo perso il derby perchè è uscito uno dei giocatori più brocchi che abbia mai visto con la maglia del Toro, cioè Zaza, meglio aggrapparsi a queste flebili speranze. Perchè se guardiamo quello che succede in campo c’è da abbandonare qualunque speranza: allenatore che pare essere totalmente in confusione e incapace di leggere la partita e agire di conseguenza, giocatori in molti casi molli e desiderosi di mettersi in mostra con giocate di fino (quasi sempre sbagliate) invece di giocare per il collettivo, difesa che va in bambola appena un avversario mette piede in area e dulcis in fundo portiere che sembra più uno spettatore in campo che un uomo capace di comandare il reparto e difendere la porta
    Ci resta solo il Gallo, lui da solo tiene in piedi la baracca, preghiamo che non si stufi e che soprattutto il progetto Taurinorum sia serio e concreto

  14. un altra marea di cazzate sparate nel mucchio senza un minimo di obiettivita’ a parte alcuni, pochini, la maggioranza fa vedere che non capiscono un cazzoo di calcio ne di altro (vero mairiano? a proposito, le elezioni americane, come sono andate secondo te? bisonga ancora spettare meta’ gennaio per saerre chi ha vonto? come sta il tuo amcihetto amercino trump? sei un fallito come lui, fallito della vita intando…)…
    il toro non vince contro i gobbi da 25anni e ce la prendiamo con ciaro, con gimapoaolo, come se prima di loro invece voincevamo a mani basse, come se cr7 e dibala fossero in squadra con noi e giampaolo fosse un colgionme cjhe li tine ion panchina, roba de matt! ci sono 3 problemi evidenti che tutti vedono ma che pochi dicono, e’ piu’ facile gridare nel mucchio e sparare su giampaolo, vero? i problemi sono mentali e fisici, mentali perchè anziche’ avere gli occhi di chi ha fame abbiamo gli occhi di chi ha paura anche quando sta vincendo (belotti ripreso dalle telcamere di sky sulla rimessa laterale per noi sull’1-1 è emblematico…), fisico perchè caliamo oltre che di testa anche di gambe dopo 50/60 minuti, non riusciamo neanzhce a tenere un risultato fisicamente e non abbiamo cambi che possano farlo dato che in campo vanno i migliori ed in poanchina stanno le II/III linee, qulle che sono arrivate ai supplementari di coppa italia con una suqadra di B, questa e’ la verita, una verita condita da un numero di gol presi impressionante, un numero di parate ridicole rispetto allo standard a cui iaveva abituati sirigu ma nessuno ne parla, sirigu e’ inticcabile, ma perchè’ dico io, perchè gli siamo grati del passato? vero, ma qwuesto non lo giustifica dal fare lo spettatore non pagante da quasi un anno a questa parte…voleva ancdar via? bene, era gia pronto sepe, peccato pero’ che nessuno sia andato da vagnati con i soldi in mano, solo prestiti, nessuno ha tirato fuori un euro per lui, come mai? chissa, forse perche’ e’ un caratteraccio ed in giro si e’ risaputo? sta di fatto che anche ieri con i gobbi 4 tiri e 3 gol di cui uno annullato per fuorigico, meno male, e non e’ mai uscito dai pali, nemmeno nell’area piccola, la sua aera, quella dove dovrebbe essere imperatore e padrone, mai!!! cazzo 2 cross che erano solo da toccare, alzare, non dico prendere e parare ma almeno buttare fuori , contro di noi audero ha fatto il fenomeno, pure il prtiere gobbo ha fatto il fenomeno su zaza, noi abbiamo anvuto lianco che ha tolto la palla da dentro pennò manco su quella sarebbe arrivato sirigu….abbiamo milinkovic, vero? usiamolo, già contro l’udinese, salvatore riposa, di qui a gennaio e poi vediamo col mercato come va… abbiamo fatto piu gol della lazio, pensa un po’, se solo avessimo un portiere….

  15. Il portiere, checchè ne dica qualcuno, E’ un problema in questo momento, e pure bello grosso….
    Per me con un altro portiere e un giocatore di calcio decente a fianco di Belotti e non un bidone dell’umido avremmo molti punti in più, poi se volete negare l’evidenza fate pure ma è così

    • C’è il Donnarumma serbo. Nessun problema. Poi a gennaio basta liberare Sirigu che è quello che prima o poi accadrà a meno di tenerlo per forza fino al 2022. Le gestioni dementi di società e calciatori portano a queste conseguenze.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui