Le pagelle di Parma-Torino

29
1304
Wilfried Singo
Wilfried Singo, difensore del TorinoFc, classe 2000

Sharing is caring!

Sirigu: Salvatore is back!! Non solo per le due parate su gli unici tiri pericolosi del Parma ma, soprattutto, per l’atteggiamento. Grintoso, guida i compagni e alla fine della partita lo trovi in mezzo al campo a festeggiare. Qualche sbavatura sui rinvii di piede. (7)

Izzo: Armando is back!! In difesa è una roccia e non commette errori, si propone pure in attacco, in un’occasione serve un ottimo assist a Belotti e poi, su calcio d’angolo, regala il gol della sicurezza. Sia per lui come per Sirigu la domanda è solo una: perché tutti questi mesi in cui sembravano giocare al contrario? Un giorno lo scopriremo, però le pagelle sono inerenti la prestazione odierna. (7,5)

Lyanco: discreto in difesa però a lui Giampaolo chiede di iniziare la costruzione del gioco, ebbene oggi non fa quasi altro che passare la palla agli avversari. (6)

Bremer: molto sicuro e molto concentrato, un’unica amnesia quando regala un corner inspiegabile. (6,5)

Singo: una forza della natura ed è pure bravo con i piedi, segna la rete del vantaggio a conclusione di un contropiede che aveva iniziato. Presto per sbilanciarsi ma, questo ragazzo, ha le caratteristiche del campione. Godiamocelo finché gioca con noi. (7,5)

Lukic: nuovamente impiegato nel ruolo di mezz’ala, non ricordiamo errori evidenti ma si limita al solito compitino. (6)

Rincon: molto buona la sua prestazione perché la partita lo porta più a proteggere che a costruire, anche se, in qualche occasione, non si disimpegna male neppure nel guidare la manovra. (7)

Linetty: in crescita ma ancora lontano dal giocatore che conoscevamo alla Samp, quando sapeva proporsi in attacco con maggior frequenza e incisività. (6,5)

Rodriguez: da lui è difficile aspettarsi squilli o discese alla….Singo, però dalla sua parte copre bene e dà sicurezza al reparto. (6)

Verdi: ennesima prova negativa, non lotta, perde palloni, non sfrutta a dovere le due occasioni su calcio piazzato e, nella ripresa, sciupa una occasione clamorosa servitagli da Belotti. Proprio non ci siamo. (5)

Belotti: questo pomeriggio Gallo versione assist man, manda in porta Singo per il gol del vantaggio, serve a Verdi, che spreca, un pallone d’oro per il raddoppio e, per finire, manda Gojak in porta per io 0-3. Ne primo tempo sbaglia uno stop a tu per tu con Sepe e nella ripresa ha un’altra occasione che spreca tirando debolmente; poi tanta corsa e tanti falli subiti che consentono alla squadra di rifiatare. (7)

Subentrati:

Gojak per Verdi (25’ secondo tempo): al suo attivo il gol dello 0-3 e il corner dal quale scaturisce il gol di Izzo, non poco per aver giocato poco più di 20 minuti. (7)

Segre per Linetty (41’ secondo tempo): N.G.

Giampaolo: la squadra mostra ancora difficoltà a costruire gioco e la causa è sicuramente da ricercare dalla scarsa qualità a centrocampo, però il gruppo sembra nuovamente compatto e questa volta porta a casa il risultato senza subire rimonte. (6,5)

Sandro Mellano

29 Commenti

  1. Al Gallo darei sempre 10, anche prima che scenda in campo, oggi ha sbagliato un paio di occasioni, ma è sempre decisivo in ogni partita, tra l’altro ad un certo punto pareva anche stanco, ma è riuscito nell’assist finale.

  2. verdi 4 e sono gia’ largo e sono uno che spesso lo ha difeso – il gallo malgrado i gol sbagliati voto come sempre giustamente alto, per noi fondamentale per gli assist e i falli che prende che ci fanno respirare….una cosa solamente BASTA FARGLI BATTERE LE PUNIZIONI….abbiamo quel mediocre di Rodriguez che pero’ da fermo calcia bene e di potenza

  3. Singo ha fatto pure 3 o 4 recuperi da antologia, straripante! A lui avrei dato 8.
    Circa Rincon, lo abbiamo sempre detto tutti che non è un regista, ma se c’è da lottare è un gran randello e non molla mai. Prendersela con lui è, al solito, ingeneroso. Tra l’altro, qua e là tira fuori pure qualche assist che qui non vengono visti, mai. Su Belotti, unico, impareggiabile, eroico, leggendario, ma come cecchino oggi ne ha sbagliate tante, e d’accordo circa la sua inadeguatezza a battere le punizioni. In una circostanza sarei stato curioso di veder batterla a Gojak, che però si è defilato rispettosamente di fronte al Gallo che l’ha pretesa.

    • per come vedi tu il calcio Rincon e’ un lottatore e un randello…..per me e’ una discreta riserva…punti di vista come sempre in democrazia

  4. No, non è irrispettoso, visto che questo articolo fa le pagelle si parla di rendimento, e il rendimento di Rincon è, per me ovviamente, largamente insufficiente, e non è certo la prima volta…
    Poi se vogliamo continuare a giustificarlo perchè non gioca nel suo ruolo facciamo all’infinito, a me onestamente non piace cmq, anche in un ruolo a lui più consono: sarà perchè è stato spremuto ma è un giocatore sostanzialmente inutile, fa il suo compitino passando nel 99% dei casi la palla indietro, e spesso in modo scellerato
    Io come ho già detto continuo a chiedermi come è possibile che ormai da anni sia un titolare fisso….

    • Corti ha perfettamente ragione. Mi spiace ma su Rincon siete al solito ingenerosi prevenuti e avete il paraocchi ovvero volete vedere solo ciò che volete vedere , i suoi pochi difetti .
      Grazie El General per quanto dai al Toro , per me un esempio insieme al Gallo, un leader

      • NO, Corti non ha perfettamente ragione: avrete le vostre idee ma per cortesia finiamola con sta storia che ogni volta che si fa un appunto a un nostro giocatore siamo prevenuti ingenerosi abbiamo i paraocchi ecc ecc…….e che palle!
        Ma perchè poi dovrei avere i paraocchi o essere prevenuto di grazia??
        Rincon, PER ME, è un modesto giocatore, e sono mesi che lo vedo fare sempre le stesse cose: passaggi indietro, spesso corti e spesso perdendo la palla…..
        Mi sa che i paraocchi ce li avete voi se non vedete ste cose

  5. Come non ho piu’ parole, in positivo, per Belotti, non ne trovo piu’ in negativo per Verdi.
    Non ne ha fatta una giusta!
    Il passaggio indietro al portiere a meta’ secondo tempo e’ da mostrare ai ragazzini per far loro capire come non si gioca a calcio.
    Poi ennesimo goal sbagliato errore grande come una casa e, per ultimo, tira due punizioni allo stesso pessimo modo, atteggiandosi per cosa poi….
    Ormai e’ un ex giocatore, ha iniziato a giocare a calcio un anno, un solo anno, a Bologna e li ha terminato la sua carriera.
    Ma almeno sii umile e datti meno arie.
    Molto, molto bene invece Izzo.
    Se giocasse sempre cosi, potremmo essere molto piu’ tranquilli dietro.
    Ma aspetto contro-prove, per lui come per Sirigu. Ad iniziare dal Verona, che non e’ il Parma…

  6. Verdi ormai come meite sono in una parabola infinita di errori incalcolabili. Probabilmente hanno poca personalità e qui possono solo peggiorare. Verdi gioca fuori ruolo da 2 anni ma ormai è una giustificazione scaduta, si vede che non è sereno, quando ha palla si riesce a scorgere il terrore nei suoi occhi. Gli farebbe bene cambiare aria, credo che in una squadra tipo il Cagliari con un allenatore come Difra che gioca solo con le ali magari potrebbe rigenerarsi.
    Rincon non è capace di fare quello che dovrebbe fare, inoltre credo che ormai fisicamente inizia ad essere cotto e quindi fatichi a tenere i 90, però si impegna, è uno dei pochi con un briciolo di personalità e non è nemmeno tanto disastroso come dite, certo se li avessimo un giocatore più tecnico….
    Per il resto gli altri hanno giocato bene, forse l’unico sottotono è stato Lukic, che ha sbagliato un passaggio in contropiede da arresto…che se lo sbagliava Zaza apriti cielo.
    Singo fisicamente straripante ma…non mi sembra un pozzo tecnico come dite. Veloce, forte fisicamente, a tratti dirompente quando parte, e nei recuperi è semplicemente mostruoso; ma per me la tecnica è un altra cosa.
    Ultima cosa voglio capire chi ha detto a Belotti di battere le punizioni. Ne ha mai fatta uno in carriera? Poi vabbè abbiamo insistito un anno con Verdi che se andava bene le metteva a un metro dalla porta quindi…però dopo 3 (TRE!) anni mi piacerebbe rivedere un goal su punizione diretta.

    • Hai detto benissimo! Pochissimi hanno rimarcato l’errore madornale di Verdi,se quel gol lo sbagliava Zaza avrebbero chiesto la ghigliottina

  7. Ocram : mi spiace dirlo ma, senza offesa siamo in democrazia, se non vi togliete il paraocchi non darete mai i giusti meriti a Rincon.
    Corti ha ragione
    Altre partite forse Rincon ha sofferto , specie quando tornato dalle partite dispendiose in Nazionale con voli intercontinentali e jet lag annessi, ma dire che è una discreta riserva in questo Toro abbi pazienza è una ver a propria castroneria.
    Lui è il leader in campo insieme al Gallo ed è quello che mantiene gli equilibri della squadra . Se gira Rincon gira anche il Toro. Quindi , è vero che non è un regista e non ha piedi da educanda ma sta dando tutto sè stesso e lo trovo pure migliorato. Ha fatto un paio di lanci lunghi persino precisi ieri.
    Ioi a gente come Rincon, specie quando la squadra è in diffcoltà, non rinuncerei mai e anche arrivasse sto benedetto regista ( con Cairo sarà dura) io mi auguro che Rincon trovi sempre il suo spazio in campo
    Giù il cappello davanti a El General

    • -Sull’impegno di Rincon nulla da eccepire. Ritengo pur io che le critiche ingenerose mosse nei suoi confronti non sono condivisibili, in quanto un mastino del suo calibro a centro campo sia oltremodo necessario, specie se impiegato in un ruolo a lui congeniale.
      Concordo pienamente con chi ha paragonato Singo ad un nuovo possibile Maicon ,in quanto in lui si prospetta realmente un grande futuro ,avendo dalla sua la giovane età ed ampissimi margini di miglioramento.
      L’unica nota negativa e preoccupante è data dal fatto che grandi club esteri hanno già posato gli occhi su di lui e che, conoscendo il nostro ben amato “mister plusvalenze, non ne vedo una lunga permanenza in maglia granata.
      FVCG( ora e per sempre).

      • Excalibur detto sinceramente se quest’estate arriva il City o lo United di turno e mi offre 50M per Singo glielo do senza piangere…L’unica cosa che voglio è veder quei soldi reinvestiti in maniera INTELLIGENTE (almeno per una volta).

  8. Si sì Dj …..le stesse cose le dicevi per Zaza ….un combattente che non lesina impegno etc etc….ad ogni partita … attaccato alla maglia e ancora altri elogi …
    Come ho già scritto a Marco Corti avete la bocca buona e vi accontentate di poco …e di quel poco ne godete pure. Punti di vista null’altro. Contenti voi scontenti noi.

  9. Comunque notiziona a NK e Meite sui loro profili Instagram non sono più giocatori del toro…Stessa cosa fatta da Millico pochi giorni fa (e oggi ufficiale al Frosinone)…Chissà…

  10. Ci sono state partite, pure parecchie, in cui l’apporto di Rincon è stato irrilevante, ma non certo ieri.
    Non capisco perché sparare a zero su di lui anche quando la sua presenza ci è di aiuto a portare a casa il risultato, per quale motivo ci si rifiuti di notare quando persino riesce a servire palloni filtranti per le punte, che poi magari vengono sprecati? Con questo non si vuole dire che lui sia il regista ideale, è ovvio che è adattato in quel ruolo e lui fa quello che può. Ma quando la sua prestazione è positiva, perché rifiutarsi di ammetterlo? Ieri ha giocato bene, tutto qui, come hanno fatto una bella partita anche altri che prima ne hanno sbagliato tante. Fino a 3 partite fa, Izzo e Sirigu erano due merde pure per me, poi invece nelle ultime 2 sono stati determinanti, non vi ritirano mica la patente di tifosi anti-cairo se lo ammettete.

  11. E con questi chiari di luna, vinciamo una partita 3 a 0, non perdiamo da 3 partite, siamo perfino fuori dalla zona retrocessione. Lo so anch’io che non c’è da fare i caroselli in centro, che le cose da migliorare sono ancora un’infinità, che il Parma non è il Bayern, etc. Dico solo che se apprezzaste quello che di buono a volte viene fatto, non farebbe male neanche a voi.

  12. E’ inutile che fai il solito sarcasmo omonimo…non è che tu hai la verità in tasca: ieri Rincon non ha affatto giocato bene, ha giocato come suo solito negli ultimi mesi, badando a non fare troppo e facendo una miriade di passaggi indietro….dove lo vedete tu e il tuo amico Dj questo apporto determinante lo sapete solo voi
    Ma perchè bisogna dire che “spariamo a zero” su Rincon per partito preso?? ma che senso ha dire ste cose?? si fanno critiche, per me questo giocatore serve a pochissimo, poi magari io sarò un beota che non capisce una cippa di calcio, però manca la riprova, quindi lo stesso può valere per te o per Dj, o chiunque altro ovviamente
    Poi se vogliamo esaltarci per il momento positivo ed elogiare chiunque allora ricordiamoci anche dell’apporto determinante e del sacrificio portato alla causa granata di altri gagliardi combattenti come Meitè o Zaza o Nk così siamo tutti contenti…
    p.s. Sirigu ha finalmente giocato decentemente ma per me RIMANE una merda

  13. La riprova è che in qualsiasi pagella di qualunque giornale o sito sportivo in relazione alla partita di ieri, la prova di Rincon è stata valutata sopra la sufficienza, rimarcando la diga da lui eretta a centrocampo e sottolineando anche sia l’assist poi sprecato da Belotti che il gol sfiorato sul finale, da cui poi è nato il corner del gol di Izzo. Sul giudizio su Sirigu non dico niente, tanto è inutile, oramai sei andato in loop.
    Anni di miracoli cancellati da un’uscita infelice. Se tanto mi dà tanto, Segre su instagram con la maglia di Dybala dopo il derby, dovevano già averlo fucilato.

  14. Ma stai scherzando o cosa?? L'”uscita infelice” è una quisquilia, una piccolezza, tipo aver definito la squadra per la quale gioca “di merda”, proprio un peccatuccio veniale vero?
    No, per me è molto peggio di quello che ha fatto Segre, quella si una minchiata di un ragazzo che non sa ancora bene come ci si comporta; Sirigu è un uomo di 33 anni che in teoria dovrebbe, o avrebbe dovuto essere, uno dei leader dello spogliatoio, ma a un certo punto si è sentito come il Marchese del Grillo: “Io sò io e voi nun siete un cazzo”….
    Che cavolo vuol dire che ormai sono andato in loop?? Sai come si dice? Parla come mangi 😀
    Su Rincon si è vero hai ragione: dobbiamo tutti essere grati a questo valoroso baluardo del nostro centrocampo che ci delizia da anni con le sue mirabolanti giocate, certo

  15. Allora, per cominciare questa frase di Sirigu non so da dove sia uscita, da quello che ho capito in uno sfogo nelle mura dello spogliatoio durante una lite post ennesima sconfitta. Ripeto: nessuna considerazione per un numero mostruoso di partite in cui ha fatto ogni genere di miracoli mentre il 90% dei compagni si faceva le seghe. Ti è giunta voce di questa frase, è abbastanza per lapidarlo per sempre. L’uscita di Segre invece, urbi et orbi sui social network, la si perdona perché a 23 anni evidentemente lo consideri incapace di intendere e di volere, non sapeva cosa faceva. Parlo come mangio? Per chiunque è scattata la suprema condanna è come una bolla papale, impossibile tornare sui propri passi anche solo per una partita.
    “Ottusità” rimane la parola del dizionario italiano che meglio spiega il concetto.

  16. Si si certo hai proprio ragione…guarda mi sono abbastanza stufato di risponderti
    Mi mancava giusto ritornassi con il tormentone dell’ottusità, quando non sai cosa dire cominci a insultare
    A quando il ritorno del tuo cavallo di battaglia? “acidità”….dai su che lo sto aspettando…. 😀

  17. Fino a prova contraria “Ottuso” non è un insulto, e di spiegazioni oggettive te te ne ho date in quantità, poi se uno è “ottuso” è chiaro che gli entra da un orecchio e gli esce dall’altro.

  18. Eh no hai ragione, ottuso è un complimento….
    Allora senti questa: tu sei uno stolto tardo di comprendonio
    Mica è un insulto eh…non ti offendere 😀
    Poi magari mi entra da un orecchio e mi esce dall’altro a causa dello scarsissimo peso specifico che hanno alcune ue affermazioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui