Ammenda di 5mila euro al Torino: “Espressioni irriguardose di un collaboratore all’arbitro”

8
1020

Sharing is caring!

Non solo i giocatori squalificati. Dal referto del Giudice Sportivo si apprende anche dell’ammenda comminata al Torino, reduce dal pareggio col Verona. Le motivazioni: “Per responsabilità oggettiva: per non aver impedito, durante l’intervallo, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, ad un proprio collaboratore non identificato di rivolgere al Direttore di gara espressioni irriguardose”, si legge nel comunicato. (tuttomercatoweb.com)

8 Commenti

  1. Intanto, noi, cioè loro, quelli dell’effeci, non hanno ancora comprato nessuno, non accelerano nemmeno nei momenti di emergenza, niente non ce la fanno, pur di risparmiare 4 euro e sperare in un’occasione (che non arriverà) ci manderanno in B.
    E intanto record negativo con assenza di vittorie in casa, ma il punto col Verona è un punto d’oro, in altre situazioni (ma cosa vuol dire…) avremmo perso, la squadra è compatta e altre variegate amenità che hanno come unico obiettivo quello di nascondere la realtà. La realtà è che in casa non abbiamo ancora vinto.

    • L immobilismo del “mercato” dimostra e conferma la nostra posizione in classifica. O spunta qualche occasione altrimenti niente. Non c’è volontà ne interesse ne capacità di migliorare.

  2. Con la multa il ciuchino ragliante si é giocato il rinforzo a centrocampo addio Shone con quei soldi lì lo pagava da febbraio a giugno cairo schopa ti e chi u prega per ti

  3. Mettiamo Roberto Saviano davanti alla difesa Oh uno che mi sta sui coglioni così ,ma li sceglie tutti nel mazzo il mandrogno scorreggione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui