Le pagelle di Milan-Torino

17
747
Lyanco Vojnović
Lyanco Vojnović

Sharing is caring!

Sirigu: subisce due gol non per sua colpa, ma per colpa del primo tempo arrendevole della squadra. Salva alla sua maniera il possibile terzo gol del Milan (6)

Izzo: non ripete le precedenti partite anche se non gli si possono addebitare colpe specifiche, sostituito per passare alla difesa a quattro. (6)

Lyanco: altra prova di spessore, nel primo tempo è forse l’unico con Belotti a metterci il cuore. Non chiude bene in occasione del primo gol, però con quel centrocampo i difensori non sono protetti. (6,5)

Bremer: discreta la prova del brasiliano anche se il primo tempo è timido come quello di tutta la squadra. (6)

Singo: nel primo tempo patisce la foga del Milan, ma nel secondo cresce e si rende protagonista di alcune giocate di grande spessore. (6,5)

Lukic: sinceramente non so più come descrivere la prova dei centrocampisti, mai una intuizione e sempre l’impressione di non sapere cosa fare con la palla tra i piedi, che gli viene tolta troppo frequentemente dagli avversari. (5)

Rincon: vedi Lukic e vedi le pagelle precedenti (5)

Gojak: peggio di così penso non si possa fare. Acerbo e inadatto al nostro campionato (4)

Rodriguez: come sempre fa il suo compitino, oggi neanche troppo bene e lo si nota solo in occasione della punizione che si stampa sulla traversa. Se si giocasse a tiri liberi avremmo trovato un campione, purtroppo nel calcio serve altro. (5,5)

Verdi: in fondo se in tutta la sua carriera ha fatto solo un anno buono, nel Bologna, non c’è da stupirsi per prove come quella di stasera e di tante altre partite. Non lotta, non offre mai uno spunto che aiuti la squadra e sbaglia pure a battere i corner. (4,5)

Belotti: il capitano inizia a sentire il peso di una stagione giocata praticamente da uno contro tutti, sempre commovente nell’impegno. (5,5)

Subentrati:

Linetty per Gojak (1’ secondo tempo): pur senza eccellere dimostra di essere di un altro pianeta rispetto a Gojak ed è sicuramente il migliore del nostro centrocampo. Avesse compagni di reparto con altra qualità, chissà…. (6)

Zaza per Izzo (19’ secondo tempo): ma siamo sicuri che sia entrato? (5)

Murru per Rodriguez (19’ secondo tempo): un poco più propositivo dello svizzero, cerca di rendersi utile con diverse discese ma i piedi sono quello che sono. Almeno lotta. (6)

Segre per Rincon (31’ secondo tempo): non ha tempo per meritarsi un voto ma ha tempo per farsi ammonire. (NG)

Bonazzoli per Belotti (40’ secondo tempo): di lui notiamo il nuovo look con la testa rasata alla Zaza (NG)

Giampaolo: mister, sicuramente non è stato messo nella condizione di applicare il suo credo, però non ricordo una squadra che giochi peggio del Toro e non dia mai l’impressione di poter creare pericoli. Stasera indoviniamo quattro passaggi di fila e tiriamo qualche volta solo quando il Milan tira i remi in barca consapevole della imbarazzante superiorità. (5)

Cairo: costante nella politica di far girare gli zebedei in ogni campagna acquisti e prendere in giro con dichiarazioni irritanti. (2)

Sandro Mellano

17 Commenti

  1. Italmexico quoto il tuo commento. Tanti tifosi devono penare per arrivare a fine mese e nel tempo libero devono vedersi certi spettacoli. Primo tempo nullo, secondo tempo un po meglio solo perche´il Milan controllava la partita. E noi alla fine ci annullavamo da soli. Oggi male tutti i centrocampisti, da salvare solo la difesa. Verdi da galera. Gojak non pervenuto. Belotti si e´preso anche un giramento di maroni per la sostituzione. Ora con lo Spezia diventa quasi uno spareggio. Se non vinciamo abbiamo un piede gia´in B. Poi Giampaolo. Sempre onesto nelle sue disanime delle partite, ma oggi se il centrocampo non gioca nel primo tempo lui cosa fa`? Possibile che 3 centrocampisti piu´Singo e Verdi entrano in campo e non sanno che caxxo fare? Ma come le prepara le partite? O e´lui che non riesce a stimolare a dovere i suoi giocatori, oppure questi ultimi sarebbero da prendere a legnate. Nessuno pretende che siano dei fenomeni, ma almeno vadano in campo per lottare, non per passeggiare. Poi Giampaolo voleva il passaggio in piu, non voleva la fretta, ma questi il passaggio lo fanno costantemente all´indietro, anche perche´davanti ce´il solo Belotti, quando non arretra per difendere. Siamo senza senso, senza gioco e senza palle. Si mette malissimo direi. Auguri e grazie a Urbanetto Cairo.

    • Guarda Hamlet io ho finito i insulti per questi qua. Ho un’ansia per il futuro che nemmeno ti dico dopo aver iniziato a lavorare a 13 anni adesso a 40 anni non so come sarà il domani. Ed onestamente vedere queste vacche che pascolano per il campo guadagnare fior di milioni mi fa una rabbia tremenda giuro

  2. Pagelle persino generose…..il nostro centrocampo, TUTTO, è da 2 non di più
    Onestamente Lukic Rincon Gojak e ovviamente Verdi sono imbarazzanti, a questo punto meno male che Rincon è squalificato per la prossima

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui