Vagnati: ‘Sono il primo responsabile, Cairo ha poche colpe. Ma sono convinto che ne usciremo’

36
1288
Davide Vagnati in conferenza stampa
Davide Vagnati, ds del TorinoFc, in conferenza stampa

Sharing is caring!

Il ds del Torino Davide Vagnati parla in conferenza stampa in occasione della presentazione del tecnico Davide Nicola: “Ringrazio Giampaolo, ora con Nicola. Ha dimostrato di avere grande voglia di venire qui, mi ha colpito la sua voglia di mettersi a disposizione e partire appena contattato. Volevo fare un punto su ciò che è stato. Sono dispiaciuto, ritengo che il presidente Cairo abbia poche colpe: le scelte sono condivise, ma in primis le ho fatte io. La prima responsabilità è mia. Sono convinto, tuttavia, che si potrà cambiare l’inerzia della stagione, abbiamo giocatori che possono farlo. I ragazzi sanno che devono e possono dare di più, Nicola è stato bravo a far sentire responsabili i giocatori: sono convinto che ne usciremo”.

(fonte calciomercato.com)

36 Commenti

  1. Mi sembri molto simile a quell’incompetente che ti ha scelto e che ti paga. Per nulla, perche’ finora non ne hai fatta una giusta.
    Oltretutto continui a ripetere le stesse cose:”sono convinto che ne usciremo”…., ma lo dici dalla prima partita e va sempre peggio. ULTIMI prima della pausa, terz’ultimi e comunque in piena zona retrocessione ora. Ma andartene anche tu col nano no??? Fatti assumere in uno dei suoi giornali, questo non mi sembra proprio il.tuo mestiere.

    • -Da come stanno le cose e per le capacità sin’ora dimostrate, in uno dei suoi giornali potrebbe assumere solol’incarico ,forse,di strillone.

  2. Beh, una colpa quanto meno evidente ce l’ha: scegliere te, che, per tua stessa ammissione, hai sbagliato
    nn ci ingannate più, chi comanda ha sempre maggiori responsabilità, e non sei tu che comandi. FINE
    cmq per rimediare puoi sempre chiedere al tuo amico Pjanic se ha qualche altro prezioso suggerimento da darti

  3. Tmw: Colpo a sorpresa per il centrocampo del Torino. Vicino Gedson Fernandes di proprietà del Benfica e attualmente in prestito al Tottenham. Contatti avviati e vicini ad una possibile svolta. Il Torino ci prova concretamente per Gedson Fernandes, si può chiudere già nelle prossime ore.

    Cazzo, addirittura un bel colpo?
    Finché non vedo non credo.
    Speriamo bene, che dire..

    • Concordo DHEA.
      Poi ti dico francamente una cosa: io questa voglia da parte di tanti di smerda re la cordata di Enea non la capisco. Non ricordo tutta questa attenzione nei confronti del patteggiatore, in particolare uno che ora se la prende con Benedetto mi pare regalò di fatto la società proprio al piccolo 15 anni fa. Quelli della Radio hanno parlato per 6 mesi di cordate internazionali, prima era Ferragosto, poi Natale, poi la prossima settimana ma di nomi nemmeno l’ombra. Ieri telefonata a Rete 7 per dare addosso e stop.
      E basta azzo! Stiamo sui fatti e i fatti sono che cairetto non vende (per ora), che la vicenda BX non si schioda (per ora) e che RCS riduce i debiti anche con il Covid.
      Intanto questo nel bel mezzo del suo delirio, ha fatto l’ennesima conferenza stampa surreale, con a fianco il tronista e quello che ha tutta l’aria di diventare il prossimo agnello sacrificale.
      Mercato ovviamente zero e domani si gioca l’ultima di andata. Questi sono i fatti (per ora) .

        • A anche detto che la live di ieri con qualcuno dentro all’ambiente ha getttato parecchie ombre sulla cosa, e ha anche fatto capire che Marianovic sta delirando da due anni a questa parte … inoltre Zaccarelli ancora non ha detto niente di ufficiale.
          E inoltre il Vectorium è ancora in alto mare come progetto (sempre parola di gente che lavora nel settore) il che mi fa pensare a tutto ciò come una comodissima pubblicità per Enea…personalmente vedo più ombre che luci. L’ultima è la laurea francese di Benedetto…che sembra falsissima.

  4. Torno a ripetere che il problema dei problemi è cairetto al quale di vendere non passa manco pa capa.
    Il tema dell’acquirente si porra’ eventualmente dopo.
    Io penso che almeno fino a maggio, retrocessione a parte, non accadrà nulla di significativo.

  5. Prima cairo si assume le colpe …. poi ci pensa sto qui a scagionarlo …. tante parole come al solito ma fatti ZERO come al solito …. avete sbagliato ? Lo avete riconosciuto ? Voi cosa fate ? NULLA NULLA NULLA !!!!!
    Siete degli incompetente squattrinati !!!! questa è la realta …..
    Cairo vuoi fare il grande ma non hai ne le capacità organizzative, nè capacità economiche nè le competenze adeguate …. SEI UN FALLIMENTO IN TUTTI I SENSI …..

  6. festa finita alla bisca di milano (proprietà olandese)
    da marzo a oggi sono saliti tutti i titoli, chi 100%, chi 50% da minimi, beh, rcs e cairo com sono sui minimi…..chissà dove vanno ora che la festa è finita e tocca mangiare pane duro.

  7. Dirò di più e questo è il mio ultimo messaggio
    La verità è che a blackstone di Rcs frega ben poco, i soldi non si fanno sui giornali.
    A blackstone, quando il genio dovrà rifondere il danno, interesserà il TORO
    Il resto magari glielo lasciano pure.
    Ma il Toro è cosa loro, quindi Cairo eviti di vendere a prestanome di agnelli e benedetti vari…
    Saluti

  8. -Mi inserisco sul dibattito “Taurinorum” in quanto pure io ho assistito alla trasmissione su rete 7 “Toro scatenato “di mercoledì ultimo scorso e francamente non mi ha destato motivi di poca credibilità ,in quanto Enea Benedetto ha parlato sviscerando una serie di buoni propositi, rispondendo con chiarezza alle domande incalzanti del conduttore Gino Strippoli ed altri partecipanti al dibattito tra i quali Mario Patrignani, noto medico super tifoso di Pesaro, ed altri tifosi intervenuti telefonicamente.
    Se ben ricordo come esponenti della cordata ha fornito il nome di alcuni industriali del bergamasco ed anche di alcune società interessate (anche una estera). Ha pure citato il nome di alcune vecchie glorie granata da inserire nell’organico della nuova struttura ,tra le quali Zaccarelli che ,a detta sua, interpellato ha aderito alla proposta, ed anche di proporre a Pulici un’alta carica onorifica.
    Ha pure citato l’intento di uno stadio di proprietà, l’ultimazione del Filadelfia ed altri interventi rimasti ancora sulla carta ,così dicasi del potenziamento del settore giovanile e dell’area scouting.
    Ad onore del vero capisco coloro che nutrono seri dubbi sul quanto esposto e che ,alla luce attuale, quanto detto ha dell’incredibile ,abituati come ormai siamo da qualche lustro ad una delusione dopo l’altra .
    Altrettanto trovo alquanto strano che Benedetto si esponga così al pubblico ludibrio, con il probabile ed unico scopo di cercare unicamente una certa notorietà.
    In calce al suo intervento ha pure citato il none di un noto studio legale di Milano, che ,se ho ben capito, fungerebbe da intermediario con Cairo, con il fine di indurlo ad intavolare una trattativa per la vendita della società.
    Con la speranza di essere stato abbastanza esauriente con coloro che non hanno assistito alla trasmissione,
    auguro a noi tutti di avere quanto prima buone notizie sulla squadra ,sul proseguimento del campionato e sull’ auspicabile cambiamento ai vertici societari.
    FVCG (ora e per sempre).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui