L’allenamento del 15 febbraio

28
1318
Davide Nicola
Davide Nicola

Sharing is caring!

Sessione pomeridiana per il Torino, al Filadelfia. Dopo l’attivazione muscolare in campo, Davide Nicola ha diretto una seduta tecnico-tattica di preparazione alla trasferta di Cagliari per la partita alla Sardegna Arena di venerdì 19 febbraio alle ore 20.45. Per Belotti e compagni oggi esercitazioni a tema, lavoro sul possesso palla e partitella finale a ranghi misti. Domani in programma una sessione di allenamento al Filadelfia. (torinofc.it)

28 Commenti

  1. Su YouTube hanno aperto un canale quelli della contestazione della settimana scorsa.
    Per ora hanno 5 iscritti compreso me, lo segnalo perché iscriversi, mettere un like e fare girare la voce costa niente ma può fare molto. FVCGhttps://youtu.be/mzMN9G81vAk

  2. Caso Lazio archiviato da tempo, caso Suarez ignorato , chiao stile delle merde.
    Non succederà niente perché il ciarlatano sta sui coglioni a tutti, poi perché il mafioso di Lotito ha sicuramente più potere dello stesso ciarlatano.
    Per quanto riguarda le merde sappiamo tutti come funziona , hanno fatto , fanno e faranno sempre quello che vogliono senza che nessuno si interponga
    F.V.C.G & CAIRO VATTENE

  3. Bene così siamo in 10.
    Io lo rimpiango: in una squadra come la nostra di soli portatori d’acqua, a parte Belotti, la sua capacità di saltare l’ uomo e la sua intraprendenza oggi ci avrebbe fatto molto comodo.
    https://www.torinogranata.it/ex-granata/berenguer-show-a-cadice-l-ex-torino-segna-una-doppietta-nel-4-0-dell-athletic-117970
    Per quanto riguarda certi altolocati personaggi, un parente acquisito,persona degnissima e affidabilissima, che, in quegli anni, la domenica lavorava alla manutenzione dei macchinari al Lingotto, mi raccontava di come ogni domenica che una certa squadra giocava in casa vedesse il cornacchione di turno (nel senso che passava una parte del suo tempo vestito di nero) dirigersi verso un certo ufficio dove trovava una fidata segreteria ed un sicuro ristoro.
    Ho già detto troppo e non dirò altro; ma a buon intenditor poche parole.

  4. La proiezione del CIES afferma che il Toro si salvera’, prego tutto di fare gli scongiuri del caso.
    F.V.C.G. & CAIRO VATTENE

    • credo che sara’ la solita ammenda e relativa pacca sulla spalla con promessa che non succeda piu’.
      poi se ci arrivano dal cielo 3 punti tanto meglio ,ma non ci credo
      F.V.C.G. & CAIRO VATTENE

  5. Note del deferimento FIGC alla Lazio.
    Punti:
    c) per non aver tempestivamente comunicato alle ASL locali competenti la positività al COVID-19 di n.3 tesserati riscontrata, in data 30 ottobre 2020, in vista dell’incontro di campionato Torino-Lazio del 1 novembre 2020, e per non aver comunicato alle ASL competenti i nominativi dei “contatti stretti” dei tesserati “positivi”, e per non aver “concordato” con le ASL locali competenti le modalità dell’isolamento fiduciario dei tesserati del Gruppo Squadra “positivi” e la quarantena dei tesserati del gruppo Squadra “negativi” e, pertanto, per non aver attivato alcuna misura di prevenzione sanitaria con riferimento ai cd. “contatti stretti” dei tesserati risultati positivi al Covid-19;
    e) per non avere sottoposto all’obbligatorio periodo di isolamento, in caso di asintomaticità, di almeno 10 giorni, a far data dal risultato del tampone del 26 ottobre 2020, come previsto dalla Circolare del Ministero della salute del 12 ottobre 2020, un proprio calciatore il quale è stato utilizzato nell’incontro Torino-Lazio del 1° novembre 2020;

    • Specie il secpondo punto èpassibile di 3-0 a tavolino.Comeavviene in tutti i casi in cui schieri un giocatore che non doveva essere schierato

  6. Il protocollo sportivo non prevede la restituzione dei 3 punti.
    Pertanto secondo tale protocollo si va da una retrocessione(massima punizione),a una penalizzazione(media punizione),a un’ammenda(minima punizione).
    Ovviamente sara’ solo un’ammenda e in classifica per noi non cambiera’ nulla.

  7. Rimane il fatto che la partita al 90° l’avevamo vinta sul campo, poi tra Sirigu, Nkolou e qualcun altro hanno mandato tutto in vacca, sono riusciti nell’impossibile. Erano quelli i tre punti che volevo, sul campo.

      • Ma quando mai ho affermato che le responsabilità sono “di altri”?? Un conto è dare la responsabilità SUL CAMPO, altra è dare la responsabilità di tutti i mali del Toro, che sappiamo tutti sono dell’infame presidente, non ci vuole molto a capirlo
        Io non mi godo proprio un accidente, come ovviamente qualunque tifoso del Toro, poi se vuoi far polemica a tutti i costi falla da solo

        • Eh no vedi, è qui che ti sbagli secondo me….non è vero che si comportano tutti allo stesso modo: per me Sirigu è l’emblema del giocatore che ha già la testa altrove e non si impegna manco per sbaglio, oltretutto facendo errori plateali che hanno addirittura portato a pensare lo facesse apposta. Altri, e ti ho fatto l’esempio di Belotti, invece si impegnano comunque, a prescindere dal fatto che siano scarsi, perchè puoi dirmi che ad esempio Rincon Bremer Lukic, lo stesso Zaza sono dei grandi bidoni ma almeno danno una parvenza di impegno.
          Il mio atteggiamento è semplice: io detesto con tutto me stesso l’infame, spero se ne vada domani, anzi se possibile tra un quarto d’ora, ho anche litigato con qualcuno che ogni volta che si presenta un potenziale acquirente lo bolla come un pagliaccio in cerca di notorietà e cita subito Ciuccariello, perchè per me chiunque sarebbe meglio di Cairo…
          Detto questo però alla domenica (o per meglio dire venerdì o sabato perchè ormai non giochiamo più alla domenica a quanto pare..) guardo la partita, e se quel pupazzo che sta trai pali fa una boiata e semplicemente si sdraia per terra appena l’avversario di turno tira in porta, e in generale non accenna neanche lontanamente a un tentativo di salvare la porta nell’immediato non vado a pensare a Cairo ma mi viene d’impulso di mandare a quel paese lui e non il pur sempre infame presidente. Ripeto: per me il fatto che la società faccia schifo, il presidente sia un truffatore e la squadra sia piena di brocchi non giustificherà mai l’atteggiamento infame in campo o gli insulti ai compagni.
          Poi se si vuole continuare a giustificarlo o a ricordare il passato fate pure, a me interessa il fatto che continua a farci perdere preziosissimi punti e in più dice di giocare in una squadra di merda, a me basta questo per non volerlo vedere più

  8. Se un giocatore viene schierato inopportunamente (vedi Roma) dalla socirta’,la stessz e’ passibile di perdita a tavolino x 3-0……in wuedto xaso i punti ci spettano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui