Nicola sui social: “Vedo in questi ragazzi una nuova consapevolezza”

8
673

Sharing is caring!

Di seguito le parole rilasciate da mister Nicola sui suoi profili social al termine della gara contro il Cagliari:

“Vedo in questi ragazzi una nuova consapevolezza: quella di voler cogliere questa sfida e di volersela giocare con generosità ed entusiasmo sempre al massimo. Vogliamo mantenere questa mentalità e questo equilibrio, conquistati con lavoro e sacrificio. Costruendo relazioni positive, basate sul dialogo, sull’ascolto ed il supporto reciproco.

Non è finita, ma vogliamo fortemente dare un senso a questa continuità. È la strada giusta”.

SFT #Semprealmassimo #CagliariTorino

8 Commenti

  1. Davide grande motivatore!
    se il pezzo di merda del nano tenesse al Toro anche solo un 1% di quanto Davide tiene al Toro saremmo sempre in Europa.
    CAIRO VATTENE SUBITO
    F.V.C.G.

  2. poi sono anche convinto che se Davide fosse arrivato prima certe partite non le avremmo perse , e penso a quelle contro la Lazio, o piuttosto a Reggio Emilia dove abbiamo portato a casa solo un pareggio.
    F.V.C.G. & CAIRO VATTENE

  3. Nicola ha piu volte detto che lui cerca di costruire una famiglia. Cerca di unire un gruppo che ha avuto i suoi problemi. Ha messo da parte il gioco di Giampaolo ed e´tornato al 3-5-2 di Mazzarri. Stessa difesa, fissa e nientte piu´esperimenti. Tre mediani di lotta e provare a fare gioco sugli esterni con i cross per le due punte. Molto semplice. Molto mazzarriano. Questo a ridato solidita´al Toro perche i giocatori giocano secondo le loro caratteristiche e fanno cio´che sanno fare. La crescita di Mandragora e Baselli potra´dare maggiore qualita´a centrocampo. Mentre sugli esterni dobbiamo sperare che Ansaldi regga ancora una stagione, cosa difficile, e Singo non vada incontro ad un involuzione come e´successo nelle scrose 3 partite. Qui siamo deboli. In attacco se non arrivano palloni per le punte inutile criticare i vari Zaza Belotti di turno. Bonazzoli ha giocato meglio di Zaza perche e´entrato in campo quando gli spazi erano maggiori. Sanabria e´una prima punta e vedremo cosa sapra´fare. Il lavoro di motivazione e autostima di Nicola ci dara´una squadra piu´convinta dei propri mezzi e non paurosa in campo come visto troppe volte. Bastera´tutto questo per salvarsi? Io credo alla fine di si. Il peggio lo eviteremo. Ma il resto, da Cairo alla squadra, lo si dovra´affrontare a stagione finita.

  4. tutti dicono la loro, e ci sta…
    tutti sono allenatori, tutti piu’ bravi di mazzarri giampaolo e longo, e ci sta, a parole…
    tutti poi spiegano quanto sia bravo nicola quando vince e quanto abbia sbagliato quando invece non vince in 9 contro 11, e questo spiega tutto quello che c’è da sapere sui tifosi…

  5. -Occorre constatare che il buon Nicola ha ridato anima a questa nostra squadra, riaccendendo una fiammella che pareva ormai spenta da tempo .Il gioco fin ora è quello che è, ovvero serie prolungata di passaggi laterali ed all’indietro e con lunghi rinvii a scavalcare il centrocampo verso gli attaccanti che ,con le spalle verso la porta, il più delle volte non riescono ad intercettarla a beneficio delle difese avversarie. La speranza è quella di un inserimento sempre più proficuo di Mandragore nel gioco a centro campo, con il supporto di un ritrovato Baselli e che il prossimo innesto di Sanabria dia gli esiti da noi tutti sperato.
    FORSE siamo alla presenza di una nuova alba granata. FORZA MAGICO TORO!!!
    FVCG( ora e per sempre).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui