Nicola: “chi scenderà in campo darà tutto anche per i compagni invischiati con il Covid”

11
544
Davide Nicola
Davide Nicola

Sharing is caring!

PREPARAZIONE – «Possiamo incidere su determinazione ed entusiasmo. Ho visto una voglia matta di riprendere il percorso, è ciò che vogliamo fare. È importante farlo con entusiasmo».

COMPATTEZZA – «Il Crotone è un’altra tappa del percorso, dobbiamo riprendere ciò che aveva fatto e migliorare ciò che ci serve migliorare. Sono sicuro che chi scenderà in campo a Crotone darà tutto anche per i compagni invischiati con il Covid. Vogliamo rappresentare al meglio tutti».

COSA HA CHIESTO ALLA SQUADRA – «Di liberarsi dai pensieri. Vogliamo prendere l’aereo per la Calabria e continuare il nostro percorso. Non dobbiamo avere coinvolgimento mentale negativo. Abbiamo fatto tutto ciò che potevamo fare per tenerci in forma, lo staff medico si è impegnato in maniera incredibile per capire se possiamo portare tre ragazzi che si sono negativizzati».

PAURA – «Mi aspetto una battaglia sportiva, so che tipo di squadra affronteremo. Noi a Cagliari e loro a Bergamo non sono gare che fanno testo, hanno sempre fatto del dinamismo e della voglia di lottare la loro caratteristica principale. Ci sarà tanta voglia di vincere».

SANABRIA – «Si è allenato con i compagni, sono certo che sarà utile già da Crotone. Vedremo come e quando, ma lo conosco e so cosa può darmi». (calcionews24.com)

11 Commenti

  1. la migliore frase di Nicola nella conferenza stampa:
    “Che regalo di compleanno vorrei? Non conosciamo questa parola, il risultato è frutto di impegno e sacrificio. Regalo non è una parola che fa parte del vocabolario del Toro“.

    Lui è sempre fantastico, ma per quale motivo non si è preso dall’inizio lui? prima di sentirlo ero depresso e pessimista per domani, ora quanto meno so che, comunque vada, giocheremo da TORO
    grazie Davide
    Cairo, motivo in più per andartene, non hai MAI capito cosa sia il TORO, e non è facile retorica…

  2. e il pareggio tra Spezia e Benevento è ottimo, le tiene tutte e due lì, e prima o poi una delle due crolla (direi + Benevento)

  3. Ragazzi, è inconfutabile come questo allenatore abbia portato un po’ di sana positività e granatismo in questa pochezza di squadra… non sarà un genio Nicola ma è il meglio che ci poteva capitare dopo il depressionismo cosmico di gp. Ora perlomeno siamo tornati a sperare…
    Grazie Davide e FVCG

    • non bisogna essere dei geni per fare gli allenatori…
      io penso che Nicola sia un altro di quegli allenatori sottovalutati (come Longo) solamente perché non hanno MAI allenato squadre di prima e nemmeno di seconda fascia e perché non fa filosofia da bar come altri…

  4. -Quando si dice : la persona giusta al posto giusto. Forza Nicola ,continua così , hai imboccato la giusta strada, non mollare MAI! ;hai l’intero popolo granata alle tue spalle.
    FVCG (ora e per sempre).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui