Sampdoria-Torino: 1-0

7
801
Fabio Quagliarella e Antonio Candreva
Fabio Quagliarella e Antonio Candreva

Sharing is caring!

Marcatori: 26′ pt Candreva

Ammonizioni: 49′ st Lyanco

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli (28′ st Yoshida), Colley, Augello; Candreva (43′ st Ferrari), Thorsby, Ekdal, Jankto; Gabbiadini (22′ st Balde), Quagliarella (43′ st Damsgaard). A disposizione: Ravaglia, Adrien Silva, Verre, Torregrossa, Askildsen, Regini, La Gumina, Leris. Allenatore: Ranieri

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo (28′ st Singo), Lyanco, Bremer; Vojvoda (14′ st Verdi), Gojak (35′ st Bonazzoli), Mandragora, Rincon (35′ st Murru), Ansaldi; Sanabria (14′ st Zaza), Belotti. A disposizione: Ujkani, Milinkovic-Savic, Lukic, Baselli, Rodriguez, Linetty, Buongiorno. Allenatore: Nicola

7 Commenti

  1. squadra stanca, per me troppi pochi cambi, forse giocare subito col 4-4-2 sarebbe servito facendo rifuatare chi era più stanco. Certo con Rincon e Lyanco non si va da nessuna parte se non in B. Nicola forse sta provando, anche lui senza sapere come reagiranno i giocatori, ma certamente visto anche cosa ha fatto il Benevento siamo nella “merda”. Speruma bin

  2. Meritiamo di retrocedere e questi giocatori meritano di giocare in serie B…Cairo me**a,Cairo vaffan**lo,Cairo levati dalle p**le…su questo siamo tutti d’accordo ma questi giocatori sono una sciagura..tecnicamente scarsi ma anche tatticamente indecenti…l’intervento di Lyanco sul gol è da calcetto del giovedì sera del dopo lavoro ferroviario…vogliamo parlare di Rincon…di Vojvoda..di chi volete..dai..è come sparare sulla croce rossa..

  3. Lo sapevo, cazzo… oggi contava come il pane almeno un pari e, devo dire, era facile da ottenere. Ma noi no, andiamo a fare una cazzata da difesa idiota e non riusciamo più a recuperare nulla. Partita vergognosa… alcuni giocatori inguardabili. Sarà dura…
    Le altre 2 mezze morte han vinto (spezia e benevento coi gobbimerda, ma come si fa) e Parma e Cagliari secondo me sono messe meglio di noi.
    Sarà durissima
    FVCG

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui