Zaza: “È uscito lo spirito del Torino. Siamo forti”

15
1022
Simone Zaza
Simone Zaza

Sharing is caring!

Simone Zaza, attaccante del Torino, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro la Roma. Le sue dichiarazioni.

«È un gol importante che ci ha permesso di ribaltare la partita e conquistare una vittoria importantissima contro una squadra forte. C’è entusiasmo, sono contento a livello personale e collettivo. La classifica non ci rispecchia. Ora siamo cresciuti, sappiamo di essere forti e lo stiamo dimostrando. Lo spirito Toro è uscito». (calcionews24.com)

15 Commenti

  1. Con Nicola anche Zaza diventa giocatore utilissimo
    Giampaolo è stato un errore della dirigenza, sia come scelta in assoluto (non adatto al nostro spirito) e per avergli costruito una squadra totalmente inadatta al suo gioco..

    • il merito di nicola e’ di averlo relegato in panchina e di farlo entrare quando gli altri sono stanchi…..col sassuolo e oggi sono le prove.

  2. Ogni volta che inquadravano l avvoltoio appollaiato in tribuna mi toccavo i gabbasisi porta una rogna lui e quell invertebrato del maestro adesso uscirà dalla tana a pavoneggiarsi quel serpente

  3. A inizio anno avevo detto che Zaza era un giocatore da 7/8 goal… È a 6 e sopratutto sono quasi tutti decisi le reti a Benevento, Sassuolo e oggi hanno portato 7 punti. Certo non può fare il titolare ma ingaggio permettendo lo terrei come vice.
    Savic è un portiere moderno ma è alto e paradossalmente questo lo penalizza perché lo rende meno reattivo tra i pali, può solo migliorare, classifica permettendo lo proverei fino alla fine.
    Verdi mi dispiace ma non riesco a dargli 6 nemmeno oggi, sbaglia troppo, le palle più pericolose della Roma spesso erano suoi errori.
    Gli altri nulla da dire oggi tutti ottimi tra il 6,5 e il 7 forse l’unico sotto al 6,5 è Vojvoda ma comuque sufficiente.
    Vittoria che oltre a ridarci il +5 sul Cagliari (potenziale +8) risucchia dentro almeno altre 3 squadre (cosa impensabile fino a 4 giornate fa).

  4. Si a onor del vero abbiamo visto più verticalizzazioni oggi che che negli ultimo 3 anni. Ora manca solo il goal su punizione poi scolpisco personalmente una statua di Nicola da esporre al fila.

  5. Oggi Verdi ha fatto qualche errore, anche molto pericoloso in quella zona di campo, ma l’atteggiamento propositivo è soprattutto merito suo perché è il solo che può dare uno due e creare superiorità. Oggi come nelle ultime partite ha anche corso tanto, infatti è uscito stremato
    Nicola si sta dimostrando sommo, ma io non getterei la croce addosso a Giampaolo, aveva una squadra inadatta, non era la persona giusta per rivitalizzare l’ambiente, e non c’entra nulla con Noi. Ma lui è una persona garbata, intelligente, e non c’è nessun motivo per disprezzarlo.

    • ho sempre sostenuto che malgrado mi avesse deluso profondamente verdi doveva giocare….come togliere Rincon….senza lui oggi ho visto piu’ fraseggi nella tre quarti che in tutto il campionato….mi ha deluso oggi Lukic spero che Baselli sia ormai pronto per giocare dal primo minuto….non capisco…forse ci sono cose che non sappiamo

  6. Sottoscrivo Biziog questa volta.
    E aggiungo: ad un certo punto Verdi ha recuperato un pallone preziosissimo nella nostra tre quarti, liberandosi con un colpo di classe che ha mandato in bianco 2 romanisti e rilanciato la nostra azione.
    In una giornata così è assurdo ostinarsi a cercare quello da criticare, oggi complimenti a tutti e basta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui