Mandragora gran gol, il Toro prende un punto che sta stretto stretto

3
581
Rolando Mandragora
Rolando Mandragora

Sharing is caring!

Mandragora gran gol, il Toro prende un punto che sta stretto stretto

Ma io una domanda per Nicola ce l’ho… ma Ujkani in che condizioni è? Deve stare davvero male. Non è un gran anno per i portieri torinisti, e Milinkovic Savic lo conferma prendendo un gol da fuori area, con un tiro bello ma non irresistibile, che gli finisce dritto sotto alle gambe. Se posso dargli un consiglio, quel saltellare, rilassato, senza rientrare subito in porta, prima del tiro di Barrow non aiuta la prontezza di riflessi. Messo agli atti che la ruggine per un portiere di riserva ci sta. Io mi fido di Nicola. Comunque tutto il primo tempo non è stato un granchè, meglio la ripresa. Detto ciò almeno tre o quattro occasioni per noi, con Skorupsky miracoloso su Zaza, con Belotti che sbaglia tutto solo, con Verdi che fallisce a pochi passi. Insomma dovevamo vincere. Il Bologna ha fatto un paio di ripartenze pericolose, ma poco altro. Mandragora ha trovato un gran gol da fuori, dritto all’incrocio. Sicuramente il migliore in campo. Si è battuto Zaza, anche lui però non preciso sotto porta. Il Gallo non è in condizione, Verdi ha davvero sbagliato troppo oggi, facendo un passo indietro. Bisogna però dire che dopo il loro vantaggio, soprattutto nel secondo tempo, ci siamo sistemati nella loro metà campo, e abbiamo creato solo noi. La nuova mentalità di Nicola serve a qualcosa, lascia il segno. Poi ci vuole più bava alla bocca, più determinazione nei particolari, come dice il Mister. Meno frenesia, più cattiveria. Anche perché è iniziato il gran circo dei risultati strani, gran circo tutto italico. Poi ci chiediamo perché nessuno investe da noi. A Udine abbiamo vinto anche noi, ci sta che abbia vinto il Cagliari. Lo Spezia ferma l’Inter, stanca. Ieri il Verona non è esistito contro la Viola. Direi che i campi di Verona, Udine, Bologna, Sassuolo, forse anche Roma, vanno guardati con sospetto. Lunedi una partita difficilissima col Napoli, poi gli scontri diretti che ci devono dare il pass per giocare la prossima serie A. Qui lo dico il Cagliari si salverà. Abbassare ora la guardia sarebbe delittuoso.

3 Commenti

    • Fatto bene a rimarcarlo, perché loro senza De Paul sono un’ altra cosa.
      Per quanto riguarda la partita del Toro mi è piaciuta molto la nostra compattezza e la grande disponibilità dei nostri ad aiutarsi l’ uno con l’ altro; ho visto una fase di pressing e di recupero palla molto coordinata testimoniata dal fatto che nel secondo tempo perfino i commentatori di Sky hanno più volte sottolineato come il Bologna non riuscisse ad uscire dalla propria trequarti.
      Invece su Verdi non sono del tutto d’accordo, è vero cioè che sulla soglia dei trent’anni certe leziosità in certe zone del campo e per di più con tre avversari addosso potrebbe proprio risparmarsele, e lì ha rotto proprio i cabasisi, ma secondo me se nel primo tempo abbiamo giocato prevalentemente ed efficacemente tra le linee del Bologna mentre nel secondo in sua assenza abbiamo agito prevalentemente sugli esterni è un merito tutto suo; Verdi ci dà una qualità di palleggio e occasioni di superiorità numerica sconosciute agli altri membri della rosa.
      Capitolo Milinkovic, sono stato un suo ostinato avversatore ma devo ammettere che è cresciuto molto nelle uscite e nella convinzione, certo sul gol ha fatto un’orrenda cappella ma per la prima volta penso che forse un qualcosa di buono da lui si potrebbe tirarlo fuori; inoltre vedendo finalmente una difesa registrata a dovere mi chiedo se questo sia dovuto non solo all’aver recuperato Nkoulou ma anche alla tranquillità che deriva dal fatto di non avere alle spalle un compagno costantemente polemico e litigioso come il Sardo.
      Sul Cagliari c’è poco da dire, al suo arrivo in Sardegna Nainggolan ha faticato tantissimo a recuperare il ritmo partita ma da due partite a questa parte è sfortunatamente, per noi, tornato a giocare ai suoi livelli che, mi sia permessa la battuta, sono da Big Twelve.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui