Cairo legge i nomi dei Caduti a Superga

42
772

Sharing is caring!

“Leggere i nomi di questi campioni è una vera emozione, ogni parola è superflua”. Il presidente del Torino, Urbano Cairo, ha commemorato il Grande Torino nel 72esimo anniversario della tragedia di Superga. È un giorno speciale, in cui bisogna riflettere, una giornata molto importante per tutti e soprattutto per i parenti delle vittime – aggiunge Cairo – dobbiamo cercare di essere sempre alla loro all’altezza perché hanno fatto qualcosa di speciale”. Alle 16.30 è in programma la messa al Filadelfia celebrata dal cappellano Don Riccardo Robella alla presenza della squadra. (Sky Sport)

Urbano Cairo, presidente del Torino, a margine della commemorazione del Grande Torino a Superga è tornato a parlare della Superlega.

«Abbiamo un’Assemblea domani dove all’ordine del giorno c’è il tema Superlega, prenderemo in esame quello che è successo. Aver pensato quel tipo di competizione è grave, quando venne fuori io la definii un attentato al calcio. Quello che conta è la competizione, i cambiamenti che avvengono in una partita in pochi minuti: il calcio è bello per quello, non perché qualcuno ha più diritti rispetto che gli altri. Provvedimenti? Non lo so… Una cosa importante è che a livello di FIGC si è detto che se una squadra vuole partecipare al campionato e alle competizioni UEFA deve abbandonare l’idea Superlega». (calcionews24.com)

42 Commenti

  1. Pupi il Pirata
    Maggio 4, 2021 at 3:06 am
    Sono salito ieri mattina dai ragazzi . Ero praticamente solo eccetto una coppia di Firenze che pareva molto impressionata per la loro prima visita al Colle . C’era un’atmosfera diversa dai precedenti 4 maggio ….. Ovviamente … Quello che mi ha più colpito è stato il silenzio . Il cielo insolitamente sereno , con i nuvoloni bianchi all ‘orizzonte , la campagna sottostante quasi sonnacchiosa , il canto di un gallo lontano … BRIVIDI .!!!!! Una preghiera e una carezza al marmo inciso dai nomi …. Ciao ragazzi .!!! Dateci una mano anche quest’anno !! Mi avvio verso il piazzale della Basilica con i soliti lucciconi … Chi non è come noi non potrà mai capire . Buon 4 maggio a tutti . Un abbraccio , fratelli . FV❤️G Sempre .
    Risposta

  2. Provo profonda indignazione per quella che ritengo una profanazione vera e propria.
    Non bastava impedire ai veri tifosi del Toro di salire a Superga, no, si doveva fare qualcosa non più, qualcosa che nessun presidente del Toro, penso a Novo e a Pianelli ma potrei fare altri nomi assolutamente degni, non si era mai sognato di fare: leggere i nomi dei Campionissimi.
    Un gesto riservato al Capitano, testimone simbolico passato in eterno da Mazzola al giocatore di turno: la fiaccola non è spenta.
    Bene che la persona più anti-granata che ci sia in Italia, colui che non ha perso un’occasione in questi 16 anni per umiliarci, per cancellarci, per vilipenderci, per piegare la nostra resistenza al suo Nuovo Ordine anti-Granata si permetta in modo così arrogante, violento, insultante e mortificante nei nostri confronti di leggere i nomi di giocatori che non conosce, per cui non ha fatto nulla vedi Museo del Toro, che non dovrebbe neppure pronunciare quando va a coricarsi la sera, beh mi fa venire i conati di vomito.
    Mi rasserena essere conscio e sicuro che il Signore tutto vede e tutto giudica e che stavolta abbia firmato la propria condanna.
    Cancelleremo il ricordo anche di questa giornata, caro essere innominabile.

  3. Ennesimo gesto irrispettoso della Nostra Storia
    Ma questo è più grave, perché si tratta di vera e propria profanazione
    Verrà il giorno che potremo tornare allo stadio. Verrà il giorno nel quale potremo tornare a difendere i Nostri Eroi dai profanatori

  4. C’erano mille altre persone più degne di leggere i nomi dei caduti di Superga.
    A parte che non capisco perchè non poteva salire almeno una delegazione, o solo il Gallo come Capitano o solo Davide Nicola per leggere i nomi, non mi è chiaro, mica eravamo in bolla.
    Ma anche della dirigenza sarebbe stato più logico Benedetti , Bava o persino Comi , insomma chiunque ma non lui
    Invece no
    Lo trovo scandaloso

    • -Dato il personaggio il fatto non mi stupisce più di tanto. Ritengo fuori luogo quanto stucchevole questa ennesima dimostrazione di esibizionismo nella località per noi sacra ,ma per lui oltremodo sbagliata.

  5. Fa tutto parte del quadro psicologico dell’individuo.
    Protagonismo,narcisismo,esaltazione dell’io.
    Al di là di ogni logica,oltre ogni vincolo morale,superiore a qualsiasi etica

  6. La notizia più bella della giornata, passata in silenzio e non ripresa da nessuno, è che Belotti a un tifoso che gli chiedeva di restare ha risposto che lui ha un contratto ancora fino al 2022.
    La trovate su TN cronaca della commemorazione.
    Due righe.
    È già iniziata la campagna x dare colpa a Belotti di una cessione che Cairo vuole x ripianare i suoi disastri da pessimo manager e che Belotti invece probabilmente non vuole.

    • Dalla discesa per il garage del Filadelfia spunta Belotti, che se ne va a piedi. Tutti vanno da lui, tutti vogliono una foto e lui non si tira indietro. Oltre all’incoraggiamento c’è chi gli chiede di rimanere: “Dove vuoi che vada? Ho ancora un anno qui”.

  7. Ieri circolavano dei video su cairetto allo stadio.
    Quello più esilarante aveva Iannacci in sottofondo.
    É la perfetta sintesi di questi 16 anni, in ostaggio di questo personaggio, con le sue relazioni e i suoi deliranti piani ai danni del Torino fc, che mostra ormai numeri di bilancio sempre più simili a quelli del Toro di Cimmi buonanima.
    Certo ci sono ancora 2/3 buoni da vendere, (ma ci sono anche i 2 di gennaio da pagare) , vedremo poi chi mandare in campo…
    Nel frattempo di cose mandate alla malora mi pare ce ne siano già più di una.

  8. Oddio, che il presidente Cairo abbia letto il nome degli Invincibili mi pare assurdo. Forse lui non vedeva l’ora di farlo, noi di guardarlo, onestamente, no.
    Comunque, la cosa più importante ora è pensare di fare un risultato utile a Verona, in modo da ridurre i tempi che ci separano dall’aritmetica permanenza in serie A.

  9. Un grande ritorno, grazie Fabio,
    è un vero piacere e sono persino un tantino commosso.
    Rischio Serie B ? Beh di buono c’è che almeno stavolta non abbiate chiamato el pippador Gasbarroni.
    Per il Restructuring del club fate un bel “67”, ne uscirete ancora più forti.

  10. Purtroppo il “Toro di Cairo” si trova a rischiare la B da due anni e la responsabilità di chi è?
    Chi è che ha, in questi giorni, dichiarato che penserà se rinnovare il contratto all’allenatore e soprattutto al capitano, vero Toro, Belotti solo a fine stagione?
    Penso che ci sia di male in tutto ciò.

  11. Purtroppo il “Toro di Cairo” si trova a rischiare la B da due anni e la responsabilità di chi è?
    Chi è che ha, in questi giorni, dichiarato che penserà se rinnovare il contratto all’allenatore e soprattutto al capitano, vero Toro, Belotti solo a fine stagione?
    Penso che ci sia di male in tutto ciò.

  12. Caro stuppiello ciò che imputo a Cairo è stata la incapacità’ gestionale: settore giovanile uno schifo, zero rete di osservatori, acquisti senza senso buttando denaro (verdi). Che le gestioni americane facciano pena è vero ma il toro non è il Bologna ed in realtà nemmeno la Fiorentina e incredibilmente si svilisce il marchio creando una depressione collettiva

  13. a parte il fatto che ti avevamo pregato di non scrivere più, questo è uno spazio dedicato ai tifosi, il pensiero della società è già ampiamente riportato. Ma visto che ti ostini ti ricordo che dopo 16 anni le promesse disattese puntualmente e gli obiettivi mai raggiunti sono un dato oggettivo. Visto poi che il tuo padrone ha evidenziato (in altri ambiti, non nel calcio…) capacità commerciali (è un bravo venditore), ti faccio un esempio: l’AD della Cairo Comunication annuncia e promette un’espansione nel mercato francese. Passano 16 anni e, nonostante le continue rassicurazioni che il prossimo anno sarà quello buono, l’espansione nel mercato francese non avviene. Voi gli credete? Potete pensare che mai succederà?
    Quindi basta, per favore, prenderci in giro con promesse farlocche e buone intenzioni che rimangono tali, e basta anche con giustificazioni puerili (traditori, comportamenti, allenatori), dopo 16 anni delle due una: o non siete capaci, oppure il vostro obiettivo è un campionato mediocre di centro classifica.

  14. Stuppiello se hai una rete di osservatori seria vendi un giocatore all’anno e lo rimpiazzi. Ma prendere Giampaolo e altri bidoni dal Milan per me risponde ad altre logiche

  15. bentornata cocorita,rappresentante ufficiale di questa schifosa e olezzante pantomima,non puoi investire su sett giov e robaldo? allora levatevi dai piedi,andatevene,oppure non avete ancora finito di spremere questo limone e ve ne andrete qdo ci avrete definitivamente annientato? siete lo schifo supremo,voi concubini di questo soggetto mefitico colpevoli come lui.
    Scusate,ma ci voleva,dopo che ho visto quel roito leggere i nomi ,ho perso il bon ton

  16. lo piazzano e lo sostituiscono degnamente,tu invece prendi goiak e lanci rincon regista,schiavo di regime,riduci a pattumiera un settore giovanile.
    Sulla sStoria il tuo capo ci fa le peggio cose,tutta Torino sa come fate le scelte tecniche,prova ad avere dignita,fenomeno.
    il robaldo?ma stai scherzando,vero?
    si lo so,son nervosetto,ma ne ho diritto

  17. Stuppiello il rosso di 45 milioni e’ stato fatto per acquisti da schifo e solo un demente assume Giampaolo, l’antitesi del toro

  18. Cairo passerà alla Storia come il presidente più scarso di tutti i tempi in tutti gli sport.
    Sfigato🤣
    Per quanto riguarda le sue aziende anche lì verrà cancellato.
    Come non fosse mai esistito.
    Lui e i suoi figli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui