Ufficiale: Ludergnani responsabile settore giovanile

20
1583

Sharing is caring!

Il Torino Football Club è lieto di comunicare che Ruggero Ludergnani è il nuovo Responsabile del Settore Giovanile.

Ludergnani, classe 1986, laureato in economia, dal 2014 ha ricoperto il ruolo di Responsabile del Settore Giovanile della S.P.A.L., contribuendo alla crescita esponenziale di quel vivaio che oggi fa parte delle realtà più importanti del calcio italiano, come dimostrano anche i risultati di questa stagione.

Il Torino Football Club accoglie Ludergnani con un cordiale benvenuto: buon lavoro, sempre Forza Toro!

(fonte torinofc.it)

20 Commenti

  1. Ora presi i soldi che sparagnino Cairo vi dà tu e vagnati potete andarvene a portare in B altre squadre!
    Non vi vogliamo!
    Al Toro desideriamo gente col cuore (granata): Bava, Nicola, Longo, Zaccarelli, Rossi…

  2. Fa parte della distruzione del Toro. Intervento chirurgico per distruggere tutto ciò che era rimasto di granata. Quale la prossima testa a saltare? Forse quella di Coppitelli?

  3. -Temo proprio che non trascorrerà tanto tempo per cui si dovrà rimpiangerà il buon Bava. Grazie anticipate impareggiabile duo delle meraviglie del panorama calcistico ,e non solo nazionale.

    • Bava aveva una presa pazzesca sul territorio piemontese, tanto più considerevole quanto più si pensa alla perversa invasività dei gobbi nello stesso ambito stante l’enorme quantità di denaro che riversano sulle affiliate: quindi Ludergnani pagherà un pesante scotto al noviziato.
      Vedremo fin da subito di che pasta è fatto: Benedetti è un enorme valore aggiunto per il nostro vivaio, se Ludergnani lo estrometterá si qualificherà solo come un Vagnati bis cioè come uno che si fa’ strada più eliminando la concorrenza che con le proprie competenze.
      Comunque se Ludergnani pensa di aver fatto il salto di categoria dovrà presto ricredersi nel momento in cui sarà chiamato a contare gli strappi di carta igienica nei nostri bagni.

  4. Al di là del giudizio tecnico sul Belotti e Sirigu c’è un dettaglio, ma sostanziale, che salta agli occhi: pur partendo entrambi dalla panchina sono tra i più accaniti nel festeggiare i gol e nell’incitare i compagni, in più Sirigu è anche definito uomo spogliatoio fondamentale. Quanto sono diverse le immagini di un Gallo al settimo cielo con le tante partite col Toro nelle quali usciva dal campo a testa china.
    I due giocatori, oltre ad essere sicuramente i migliori presenti ad oggi in rosa, sono anche dei trascinatori, fuori e dentro il campo (per buona pace di chi sosteneva che il Gallo fosse inadatto a fare il capitano…) .
    Quindi mi fa veramente sorridere pensare a chi etichetta Belotti come bollito, involuto, incapace di buttarla dentro, tecnicamente scarso.
    Mi fa sorridere perché Sirigu va via ed è arrivato Berisha, pensate dunque se andrà via Belotti chi potrebbe essere il suo sostituto…
    andranno via i due giocatori + forti e tanti tifosi saranno contenti
    evviva l’effeci

  5. Vagnati è un personaggio molto pericoloso.
    Ci porterà allo sfascio, probabilmente peggio di adesso.
    Ci lamentiamo che abbiamo una rosa di 45 giocatori che nessuno vuole ma se continuiamo con questo trend qualitativo arriveremo a 60 in pochi anni!
    Berisha e M.Savic andranno ad allungare questa lista.
    Fa acquisti di MERDA con durate di 3 o 4 anni!
    Finiremo nel baratro!

  6. La mia speranza è che tutte queste mosse impopolari e secondo me stupide, siano propedeutiche ad una dipartita per pagare Blackstone
    Prox primavera ne sapremo di più, ma i 500milioni richiesti dal fondo americano, Cairo non li ha. E il Toro deve almeno all’apparenza sembrare una società dinamica che funzioni.
    Ecco perchè ad esempio è stato preso Bonino com amm delegato al posto di Comi. Comi era troppo granata e soprattutto non aveva alcun potere decisionale. Invece cosi , quando Blackstone vorrà valutare il Torino FC per capire se può coprire una gran parte del debito, Cairo mostrerà una struttura organizzativa più giovane e dinamica almeno all’apparenza. Infatti Vagnati e Ludergnani sono più giovani di Comi e Bava, con buona pace dei risultati
    Finora l’unico granata che si è salvato è Benedetti della scuola calcio granata. Speriamo bene .
    Ormai ho solo quella speranza, che gli americani chiedano a Cairo le sue proprietà di cui il Toro fa parte. In questo modo coglie due piccioni con una fava ovvero vende bene il Toro e chiude un contenzioso pesante senza lasciarci le penne

    • -Ne convengo, anzi spero ,che tutte queste mosse ritenute assurde, accadute recentemente, possano avere uno scopo ben preciso e che l’ipotesi pagamento Blackstone non sia del tutto da scartare.
      La speranza di noi tutti è che questo realmente accada ed in tempi non troppo lunghi, in modo che questo illustre personaggio sparisca una volta per tutte dal nostro glorioso mondo granata.
      FVCG( ora e per sempre).

    • Smantellare una societa’, aumentarne i debiti e finire in serie B per renderla piu’ appetibile? Sara’ ma la logica mi sfugge.

  7. Già così sarebbe magnifico , solo all’idea che sparirà dai radar mi commuovo.
    Il problema è quando? A Primavera ? Andremo nelle mani di BS?
    Troppi dubbi ancora , ma la speranza è l’ultima a morire
    F.V.C.G & CAIRO VATTENE

  8. Ancora con Blackstone….Non so in che mondo vivete. Avete mai visto uno come Cairo fallire per una causa legale? Aspettiamo la.primavera e intanto andiamo in B tanto poi arriva Blackstone…

  9. Sono molto, molto preoccupato… di questi giorni lo scorso anno ero solito leggere le farneticazioni del nostro amico Stuppiello… che succede? Spero nulla di serio!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui