Suzuki Main Sponsor del Torino FC per la stagione 2021/2022

4
738
Bandiera TorinoFc
Bandiera TorinoFc

Sharing is caring!

Nel solco della collaborazione che lega il Torino Football Club e Suzuki da otto anni, per la stagione 2021/2022 il brand giapponese sarà Main Sponsor dei granata. Il logo Suzuki si staglierà sulle nuove maglie con cui i giocatori disputeranno il Campionato di Serie A e la Coppa Italia. Il fortissimo legame che unisce Torino e Suzuki è radicato nel tempo. Un legame basato sulla passione e il rispetto reciproci con oltre cento anni di storia per entrambe le società, con lo sguardo rivolto al futuro senza dimenticare le proprie origini. Per il nono anno consecutivo Suzuki conferma l’unione con una società conosciuta e amata in tutto il mondo, che incarna quei valori propri anche dell’Azienda giapponese.  Un impegno a tutto campoAttraverso questa partnership con il Torino FC, Suzuki rinnova l’impegno a 360 gradi nel mondo dello sport, di cui condivide i valori di competitività e di assoluto rispetto delle regole e degli avversari.Da oltre sessant’anni la Casa di Hamamatsu gareggia nel motorsport, spinta da un’autentica passione e dal desiderio di mettersi in gioco, sfidando gli avversari in modo leale. Suzuki affianca diverse realtà sportive animate dallo stesso spirito ed è partner della Federazione Italiana Rugby, della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio e della Federazione Ciclistica Italiana. I loro ambienti sono permeati di positività e rappresentano la cornice ideale per valorizzare le caratteristiche uniche della gamma 100% ibrida di Suzuki, tutta composta da modelli disponibili di serie o richiesta con cambio automatico e con la diffusa presenza della trazione integrale a fare da ulteriore elemento distintivo. 

SUZUKI ITALIA SpA

Ufficio Stampa e PR CorporateTel 011 9213711 press@suzuki.it

(fonte torinofc.it)

4 Commenti

    • Non è che Cairo non spende… Spemde male, altrimenti non saremo in rosso di 20M.
      La storia di Cairo braccino non vale più, Cairo è un incompetente, egocentrico, dopoia faccia secondo me amche un po arrivista e sicuramente non è di manica larga alla come lo era magari un Moratti. Ma negli ultimi 3 anni ha speso tanto vendendo nulla. Il problema è che quei soldi sono stati spesi per Verdi Zaza Aina Lyanco Niang Rodriguez (che quest’anno è costato tra cartellino e ingaggio quasi 6M)…

  1. -Un colore, un ritorno al glorioso passato. L’ideale sarebbe che questi “galantuomini” sapessero onorare le nuove maglie che indosseranno.
    FVCG(ora e per sempre).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui