Di Marzio: proseguono i contatti con lo Zenit per Belotti

10
2108
Andrea Belotti
Andrea Belotti

Sharing is caring!

Lo Zenit San Pietroburgo resta interessato ad Andrea Belotti come profilo per il proprio attacco. I contatti fra il club russo e il Torino proseguono dall’inizio di luglio, quando il giocatore era ancora all’Europeo con l’Italia e sono stati positivi, specie nelle ultime ore.

I campioni di Russia in carica sono pronti ad inviare un’offerta di 30 milioni di euro bonus compresi per il capitano del Torino, cifra importante che potrebbe essere presa in considerazione dalla società del presidente Cairo.  

La decisione passa ora dall’attaccante, che in breve tempo deve dare una risposta alla possibilità, dato che il campionato russo è già iniziato. Lo Zenit infatti ha già giocato la prima sfida di Prem’er-Liga contro il Chimki e nella giornata di domenica sfiderà il Rostov.

Il numero 9 della Nazionale di Roberto Mancini campione d’Europa dovrà valutare anche l’offerta arrivata dal Torino, che per tenerlo in granata (dato il contratto in scadenza nel 2022) ha offerto un rinnovo da 4 milioni di euro all’anno bonus compresi

(gianlucadimarzio.com)

10 Commenti

  1. Le cose stanno in poco posto. Se parte Belotti voglio come minimo Orsolini, Caldara, più un centrocampista degno di tale nome (Pulgar, Ambrabat, Vecino, Maggiore…)

  2. Orsolini nn penso proprio venga,inoltre è un esterno e nel sistema di gioco di Juric serve di più un trequartista In tal senso meglio Messias ma nn a certi prezzi(con tutte le criticità del caso).
    Invece magari Maggiore al posto di Linetty.
    Caldara può essere un scommessa da provare(ad alto rischio,più di Pjaca)a costi ragionevoli e con diritto,nn obbligo e comunque come rincalzo al posto di Djidji e Lyanko

    • Nel calcio di adesso la differenza tra ala che rientra e trequartista è pressoché inesistente. Viste le valutazioni che leggo in giro Orsolini sarebbe perfettamente raggiungibile (sopratutto in caso di partenza del gallo.) Se parte Belotti non arriva un attaccante, ad oggi abbiamo Sanabria e Zaza più Belotti, pet prendere una prima punta devono partire in 2.

  3. Tutto vero ma a capo della FC c’è il nano che non ha nessun interesse a fare le cose bene
    Quindi c’è solo rassegnazione
    F.V.C.G & CAIRO VATTENE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui