Clean sheet: il segreto per non subire reti

0
348
Torino-Parma, gol di Vojvoda

Sharing is caring!

Clean sheet; un inglesismo per dire zero gol subiti. Nelle due ultime giornate, in attesa delle partite di Torino e Udine, solo Milan, Udinese e Torino hanno conservato l’inviolabilità della propria porta. Certamente molto dipende dalla forza dell’avversaria affrontata, ma il dato, per esempio, del Toro dice che la squadra granata ha subito solo 4 tiri complessivi nello specchio della porta difesa da Milinkovic Savic negli ultimi due incontri.
Dietro il positivo riscontro c’è una difesa forte ( basta vedere le pagelle e prestazioni del reparto arretrato granata) ma soprattutto la capacità del centrocampo di saper svolgere bene le due fasi, difensiva e offensiva. Un centrocampo che pressa e rilancia è la migliore premessa per consentire alle difese di subire poche reti. Gli interventi sul mercato, in questa parte del campo, stanno evidentemente portando buoni frutti, in attesa di verifica e conferma nelle prossime partite.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui