La ripresa al Filadelfia, in gruppo Izzo

11
1013

Sharing is caring!

Ripresa della preparazione per il Torino, in vista della trasferta di lunedì sera a Venezia per il posticipo della sesta giornata del campionato di serie A Tim. Ivan Juric ha suddiviso in due l’organico: seduta defaticante per i calciatori impegnati ieri sera contro la Lazio. Partita di allenamento, a ranghi misti con la rosa implementata da ragazzi della formazione Primavera, per tutti gli altri elementi a disposizione: in gruppo anche Izzo. Gli altri componenti della Primavera hanno svolto una sessione tecnica lavorando sul campo secondario. Terapie per Praet, differenziato per Belotti (terapie e poi training in palestra), personalizzato per Zaza (lavoro aerobico e poi seduta tecnica individuale). Domani in calendario una seduta di allenamento. (torinofc.it)

11 Commenti

  1. ieri sul noto sito dello spione romano, han scritto che famoso imprenditore meneghino con passione per la tivvu, ha furiosamente litigato con moglie causa relazione con influencer…..divorzio in vista…..chi sarà? ah saperlo!

    • Viene il dubbio che, al netto degli infortuni, Juric preferisca Djidji che è meno tecnico di Izzo ma + veloce, dote indispensabile per il suo gioco, sono curioso anche di rivedere Zima, chissà magari col Venezia

  2. il fondo usa che ha preso il genua parla di scudetto in futuro….se un fondino da 3mld parla di scudo, non oso immaginare quando il FONDO da 580mliardi si papperà il TORO….GRAZIE UR-NANO!

  3. Rcs più passa il tempo meno vale.
    Anche se deve dare solo 250 milioni , il palazzo che i danneggiati non sono riusciti a vendere x colpa del coso, dovrà metterci il toro.

  4. Il mercato ha consegnato gli uomini giusti a Juric, ma già lo sapevamo che due dei giocatori + talentuosi e nello stesso ruolo (Praet e Pjaca) sono fragili e soggetti a frequenti infortuni, ora affronteremo il derby senza loro (Praet non ci sarà sicuramente, ma molto probabilmente neanche Pjaca…) oltre al Gallo e Zaza
    Speriamo ora che Juric riesca a fare il miracolo anche con Verdi

  5. Cavolo, non ci voleva. Certo che Pjaca ha giocato pochi minuti, ma si è fatto male lo stesso. Peccato perchè mancano 04 giocatori ( includo anche Zaza, che in questa situazione poteva far comodo) tutti nel reparto offensivo, fra tre-quarti e punte, con Sanabria unica punta e senza possibilita’ di riposare, e senza poter fare il mitico avvicendamento Brekalo-Piaca che tanto bene ha fatto nelle ultime partite. Speriamo bene, col Venezia in una vittoria per arrivere belli carichi alla partita di sabato, poi succeda quel che succeda, bisognera’ dare tutto, nonostante le assenze.

  6. Comunque in assenza di Praet mi sembra che il titolare sia Linetty, insieme a Brekalo, piuttosto cosi’ vengono a mancare i cambi ( cioè tocca vedere Verdi). Forse Juric potrebbe provare anche a far giocare piu’ avanzato Pobega, che sembra un giocatore duttile e adattabile. Spererei in un ritorno di Pjaca almeno in panchina per sabato prossimo, e magari anche del Gallo, ma la vedo dura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui