Torino-Verona: 1-0

3
696

Sharing is caring!

RETE: 25′ Pobega

TORINO (3-4-2-1): Vanja; Djidji (55′ Zima), Bremer, Rodriguez (79′ Buongiorno); Singo (79′ Ola Aina), Lukic, Pobega (79′ Mandragora), Vojvoda; Praet (61′ Brekalo), Pjaca; Sanabria. A disposizione: Gemello, Izzo, Ansaldi, Kone, Warming, Linetty, Rincon. Allenatore: Ivan Juric

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Casale, Magnani, Ceccherini; Faraoni, Veloso (72′ Bessa), Ilic (87′ Hongla), Lazovic; Lasagna (29′ Sutalo (86′ Cancellieri), Caprari (29′ Tameze); Simeone. A disposizione: Pandur, Berardi, Cetin, Rüegg, Ragusa, Coppola. Allenatore: Igor Tudor

Arbitro: Michael Fabbri

Ammoniti: Ceccherini, Simeone, Buongiorno

Espulso: Magnani

3 Commenti

  1. Quando dobbiamo fare gioco e loro sono tutti dietro andiamo in difficoltà. Come a Roma, come con lo Spezia e oggi. Vittoria sofferta ma quante ne dovevamo vincere o non perdere quest’anno. FVCG

  2. -E ‘inconcepibile in superiorità numerica ,per circa un tempo e mezzo, dover soffrire fino all’ultimo per portare in porto una striminzita vittoria come questa. Il Verona ci ha dato un’ampia dimostrazione di come si puo’ gestire una inferiorità numerica, a differenza nostra. Chapeau.

  3. Verona squadra tosta
    Ma è vero che il problema nostro emerge quando dobbiamo fare la partita, cioè quando dobbiamo recuperare un gol con squadre che si chiudono o come stasera in inferiorità numerica e sei obbligato a fare la partita
    Ma considerando partite in cui dovevamo vincere e abbiamo pareggiato o addirittura perso, stasera va bene così

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui