Il Torino mostra interesse per Malang Sarr. Il Chelsea non ha fretta di privarsene

13
2706

Sharing is caring!

Il destino di Malang Sarr al Chelsea non ha basi solide. Il difensore francese, mai ambientatosi pienamente in Premier League, è in cerca di una nuova sistemazione e continua a guardarsi intorno, anche in direzione dell’Italia. Dopo vari abboccamenti nelle scorse finestre di mercato, il centrale classe ’99 è stato avvicinato dal Torino, come riferisce Foot Mercato.

Malang Sarr Chelsea FC Stagione 21/22
Premier League Presenze 1 Reti 0 Assist 0

Dopo un prestito poco convincente al Porto, Sarr è rientrato a Londra, dove ha trovato pochissimo spazio nelle rotazioni di Thomas Tuchel. Il contratto valido fino al 2025 non mette pressione al club e al giocatore, che valuterebbe un addio, momentaneo o definitivo, soltanto in caso di una proposta allettante per la sua carriera. Oltre ai granata, hanno bussato alla porta dei Blues pure West Ham, Watford e Strasburgo. (fonte: Transfermarkt)

13 Commenti

  1. Sarebbero 8 i nostri giocatori positivi Trapano, l’ ultimo diagnosticato stamattina, forse la decisione dell’ASL di Torino và controcorrente visto che quella di Napoli permette la trasferta però è del tutto coerente con le norme circa la
    quarantena preventiva per i contatti stretti.

    • Si ok, ma il Napoli va a giocare coi gobbi con mezza primavera , e il Verona ? Stessa minestra, per non parlare della Salernitana, solo noi siamo stati bloccati

    • Guardatevi il provvedimento di quarantena per il Bologna, eppure bastava sospendere le attività per 10 giorni, oppure mettere in bolla le squadre per 10 giorni, ma niente assisteremo al balletto dei ricorsi al TAR e poi magari al CdS e alla fine si giocheranno queste partite, i precedenti parlano chiaro. In compenso buone notizie di inizio d’anno per i professionisti: si prospettano ottimi guadagni.

  2. Caos totale disorganizzazione e ostinazione della lega calcio che sta riducendo ad una farsa il campionato. Ci si doveva fermare per due turni,così viene falsato il campionato.

  3. Nomi di qua’, nomi di la’, interesse per questo, sondato quell’altro. Voci, sempre e solo voci. Diciassette anni di chiacchiere sono più che sufficienti per non farsi prendere ancora una volta (l’ennesima volta) per i fondelli…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui