Dedicato

0
1146
Ivan Juric
Ivan Juric

Sharing is caring!

Lo andava ripetendo da quella serata di fine Agosto. Troppo brutto il Toro uscito dal Franchi battuto molto più nettamente di quanto non abbia detto il risultato finale. Juric ci era rimasto veramente male, si era sentito inferiore all’avversario come poche volte in carriera, aveva forse capito in modo evidente l’enorme mole di lavoro che lo attendeva nella nuova esperienza, ma oggi, ad un girone di distanza, la sua squadra, così poco convincente in quell’occasione dell’andata, ha letteralmente svoltato, infliggendo ai “cugini” viola e a mister Italiano una sonora “vendetta”. Il tutto alla faccia della quarantena, imposta dall’Asl per le misure anti contagio, che faceva temere, in virtù di una serie di allenamenti saltati e di alcune assenze per Covid, un tardo pomeriggio di sofferenza, al cospetto di una quotata Fiorentina, giunta al Grande Torino senza particolari defezioni o problematiche. L’esito della gara è stato talmente strabiliante, il dominio talmente straripante, che la prima pubblicazione del 2022 sarà per una volta una dedica post match.

Ai commentatori un pò sballati (quelli di DAZN hanno parlato di Fiorentina sfortunata!!)-

e agli opinionisti come me-

A chi questa maglia non è mai piaciuta-

A chi non abbiamo mai battuto-

Chissà mai perché-

Alle società gemellate, ai sodalizi infiniti-

E anche a super Bremer-

A chi tifa dal teleschermo-

e da tempo non ci ammirava più-

A chi non ha una pay per view-

E comunque non per questo non ce la fa più-

A chi si è vaccinato-

anche una volta sola-

e ora deve farlo di più-

A chi ha cercato il sistema tattico-

E non l’ha trovato mai-

Al perfetto piano strategico e mentale di stasera-

Dedicato a chi gioca senza paura-

E a chi aggredisce senza guai-

Dedicato ai Fiorentini-

che poi così furiosi, nonostante la lezione, non saranno mai-

Per chi segna non una volta sola (bensì quattro)-

e poi non subisce più-

Dedicato a chi capisce che la sofferenza finisce-

se ci si esercita di più-

Ai prossimi impegni “seri” (Marassi e Sassuolo), ai risultati di ieri-

E anche per Luca Geme (03-07-2000)-

E questo schifo di pandemia, magari finisse qui-

Manca giusto un’immunità, dedicato agli spettatori-

Lasciamo che siano pochi così ?-

Ai granata veri, ai vecchi cattivi pensieri-

E anche per Kone (14-03-2000)-

Alle rinnovate ambizioni europee, al condottiero che crede nelle sue idee-

Per tutto il Toro e anche per sè !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui