Operazioni per l’estate, il Torino muove i fili per un trequartista turco 

16
2866
Görkem Saglam
Görkem Saglam

Sharing is caring!

Preziosi nello sviluppo del gioco di Juric, i giocatori a supporto dell’unica punta saranno sicuramente fra le voci della lista di mercato estivo del Torino. Con Pjaca, Praet e Brekalo (eventualmente) da riscattare e Seck bisognoso di rodaggio, la trequarti granata rischia di restare troppo spoglia. A tal motivo gli uomini di Cairo si sono messi alla ricerca di alternative che possano accrescere la qualità tecnica della rosa.

E, secondo Tuttosport, uno degli osservati speciali in quest’ottica è Görkem Saglam, nato e cresciuto in Germania (è di scuola Bochum) ma naturalizzato turco. Il 23enne è in scadenza di contratto con il Willem II, quindicesimo in Eredivisie, e fa parte della EMG Mundial, la stessa agenzia che cura gli interessi di altri giocatori della Serie A, fra cui Koray Günter del Verona. (transfermarkt)

16 Commenti

  1. -Purtroppo chiunque dovesse arrivare potrebbe fare ben poco ,conoscendo noi perfettamente con che tipo di personaggio avrebbe a che fare. Perseverando lui al comando non si possono di certo prevedere futuri sbocchi positivi.

  2. Sartori fu contattato da Cairo quando ancora era al Chievo. Una volta capito il tipo rifiuto´l´offerta e rimase dove era. Tempo dopo ando´all´Atalanta e contribui in maniera decisiva al miracolo della Dea. Sartori vuole piena autonomia. Cosa che Cairo non concede. Inutile aggiungere altro.

  3. Come vice Bremer si fa il nome di Caldara. Non più giovane ma arriverebbe a poco e viste le presenze di quest’anno pare essersi lasciato i problemi fisici alke spalle… Può essere un operazione da poca spesa buona resa magari accompagnata da un giovane tipo Kumbulla bocciato da Mou

    • Ma Kumbulla non costa un botto?
      Mi andrebbe anche bene un profilo tipo Caldara purché si prendesse però anche un 19-20enne con potenzialità alla Bremer per gli anni successivi.

    • Cairo non parla con nessuno
      Se c’è trattativa a seguito di sospensiva, c’è uno studio di consulenza che tratta x Cairo e questi di sicuro non parlano.
      Quindi non può essere che qualche abbia detto a Pennisi che il toro passerà di mano entro qualche tempo.

      • Pennisi sostiene che ci sia un advisor al lavoro, advisor che lui stesso ha potuto verificare e su cui ha un riscontro oggettivo… mi sembra sia una persona seria e professionale, non capisco perché dovrebbe dire delle cose non vere, prendendo in giro i tifosi… Cairo non parlerà neanche con sua moglie, ma evidentemente Pennisi, inizialmente per caso e successivamente facendo ulteriori verifiche, ha ottenuto importanti riscontri da persone di un certo livello di sua fiducia…

  4. Articolo di Marina beccuti su adl che vuole vendere Napoli a fondo usa. A parte la barzelletta dei 700 mln per l’ ciuccio,
    Adl ha imboccato viale tramonto prima di urbano, coi cinema guadagna 15 mln l’anno, conosco un tizio con azienda movimento terra che fattura 65 mln e ha la squadra in 3 categoria.

  5. Credo che sta crisi accelererà molte cose: Samp Napoli vendute entro fine anno.
    Spero di esserci anche noi anche se lui è come Lotito, una volta venduto, ha chiuso tutti i canali di conoscenze e benefits vari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui