Ventura: «Torino? Il progetto giovani è la strada giusta. Belotti ha già scelto da tempo»

54
7167
Giampiero Ventura
Giampiero Ventura

Sharing is caring!

Giampiero Ventura, ex Ct dell’Italia, ha parlato della stagione del Torino ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Le sue dichiarazioni:

JURIC – «Una sensazione bella e interessante di ripartenza, dopo gli ultimi due anni non esaltanti. Sono cambiate tante cose, si sono visti segnali positivi. Bilancio?
Credo che all’inizio ci avrebbero messo tutti la firma su un primo anno così, alla luce delle difficoltà alla partenza. È stato un anno estremamente positivo. Do un bel 7»

MIGLIOR GIOCATORE STAGIONALE – «A Bremer ma lui e Koulibaly in Serie A sono fuori concorso perché sono veramente due difensori fortissimi. Sul podio metto Lukic, ma voglio fare anche altri due nomi: Zima e Buongiorno». 

BELOTTI – «Se da tempo non ha rinnovato e ha rifiutato le varie proposte del Torino, vuol dire che una soluzione l’ha già trovata da tempo». 

PROGETTO TORINO – «Ho fatto i complimenti al presidente Cairo e al direttore Vagnati perché c’è stata una strategia condivisibile: dalla scelta di Juric agli acquisti alla crescita. Il Toro ha puntato su calciatori di prospettiva per costruire il futuro. E’ la strada migliore per arrivare agli obiettivi che hanno in testa». 

(fonte calcionews24.com)

54 Commenti

  1. Ventura vai a prendere per il culo qualcun altro… parola progetto per una società inesistente da 17 anni… ma mi faccia il piacere… si il progetto delle plusvalenze e di vivacchiare a metà classifica.Tappati la bocca lacche’ che fai più bella figura!!

  2. Ventura non fa commenti super partes…
    se afferma che Belotti ha già scelto da tempo vuol dire che:
    1) nel caso fosse vero la società anche lo sa da tempo, quindi nn capisco tutta questa pantomima
    2) Juric quando ha parlato di Belotti (deve ancora scegliere ecc ecc) quindi ha mentito? Non credo che il croato abbia peli sulla lingua…
    3) per quale assurdo motivo il Gallo non lo avrebbe ancora comunicato?

    quindi questa affermazione nasconde qualcosa, sicuramente con l’intenzione di mettere in buona luce la società
    forse il Vate non ha capito che non ci crede + nessuno….

  3. Biziog,
    la vicenda Belotti fa il paio con quella di Brekalo, il cui riscatto non è mai stato realmente sul tavolo.
    La storia dei teatrini fa parte della comunichescion cairesca, inutile ricordare i vari casi cerci, maksi, ecc.
    Pensare che Juric a 2 mln netti l’anno, si possa chiamare fuori dal contesto, mi pare un po’ ingenuo.

    • Fra l’altro io archivierei Belotti e Ansaldi che x contratto non possono parlare. Almeno fino a giugno.
      Parliamo di singo che scade tra 1 anno
      Di lukic. Di vojvoda
      Ma quando cazzo li rinnova sto grande stratega e grande manager?

  4. Il problema non è Belotti.
    Il problema è che non impara mai sto incapace.
    Sto grandissimo scarsone miracolato che non potrebbe manco pulire i cessi in un mondo norma, altro che fare dirigente

  5. Se fare informazione significa dire che il Napoli ha quattro volte il bacino d’utenza del Toro lasciamo pure perdere va che è meglio…

  6. La cairese partita senza debiti ha ora oltre 50 mln di euro debito bancario.
    Senza la rivalutazione del marchio il patrimonio netto sarebbe negativo di 36 milioni di euro.
    I crediti dell’effeci (ho detto i crediti) verso la controllante erano pari a10 mln di euro a fine 21.
    La perdita 22 si divorerera’ il ricavato della cessione di Bremer.
    In ultimo (solo per Stup) siamo arrivati dietro al Verona anche quest’anno.

  7. Aggiungo io, infatti.
    I due settimi posti in quasi 18 anni sono l’emblema dell’azionista.
    Altri sono partiti dalla serie C, portando secondi posti, qualificazioni ripetute in Champion’s, Coppe Italia e altre.Coppe!!
    Lei e il suo Capo di cosa potreste gloriarvi??? Di Bilbao e di 1 derby vinto in quasi.quattro lustri???
    Vergogna! Dovreste solo avere la decenza di sparire e nascondervi! Da subito!

  8. Quando non si è apprezzati, si va via.
    Anche x una questione di orgoglio.
    E in particolare se si è avuta la fortuna di entrare x 10 mila euro a differenza di de Laurentiis 30 milioni o della valle 20 o Lotito debito con Stato x 120 milioni.
    Si va via.
    Ma siccome il quarto club in Italia x numero di trofei veri, non cazzate tipo Supercoppe e conference cap di sto gatt, non ti capita due volte a zero euro ma lo paghi minimo 80 milioni, è chiaro che non va via.
    A meno che non lo secchino bene quelli del Fondo da 680 miliardi di amministrato.

  9. Non c’è niente da fare, arriva il non essere e tutti gli rispondete. Siete incredibili. Vorrà dire che mi asterrò dal commentare su questo sito fino a quando questo pseudo soggetto Inquina il sito.
    Voi continuate pure a cagarlo, bravi geni👍

    • Lo segnerà,intanto lui continua a segare noi,son anni che lo dai x morto,peccato che grazie a lui,siamo noi ad esaltare l’ultimo. Sl è fatto dei nemici, anche tanti? Lui alza le spalle e tira dritto. Avrà tanto nemici ma l’amico che ha,basta e avanza

  10. Volevo ancora aggiungere una cosa .da come parla lei non è sicuramente un tifoso del Toro. Ma da come si spaccia lei , una specie di dirigente o cos’altro quello si..bene quando riesce si vada a fare qualche cena nei vari Toro club sparsi in tutta
    Italia !!! con i vecchi tifosi e le vecchie glorie così magari capisce bene cos’era il vero Toro!!!quello che rappresentava per tutti noi tifosi e non. Il Toro è una realtà calcistica unica nel mondo ,ha ancora un potenziale enorme ma va gestito assolutamente in in altro modo

  11. Sportivamente questa proprietà è il nulla.
    Improvvisazione tanta, passione zero.
    Il punto è : cosa ci guadagna cairetto a stare lì?
    La risposta ciascuno la trova a modo suo, ma la logica spinge in una sola direzione a nord-ovest di Torino

  12. Ma quali giri di campo ed esultanze comiche !?!?…qui se si vuole fare discorsi seri è un conto se no diciamolo subito che evito di scrivere per niente.

    • L’abbiamo detto più volte, non cagatelo è smetterà di scrivere, invece no, continuate a parlarci, lui ci gode, non vi è bastata la prima esperienza? È incredibile che non ci arriviate da soli

  13. Forse lo scemo del forum nn sa che il suo capo pagliaccio fece proprio il giro del campo con Rolando bianchi. Comunque ha ragione Toro71 nn cacatelo, non merita attenzioni, i suoi messaggi vengono già cancellati automaticamente, per gli insulti proferiti ai tifosi proprio in questo forum prima della sua dipartita. È un provocatore, carie sa benissimo di essere detestato e nn ha bisogno di questi fake che scrivono cazzate a pro suo. Da come scrive se nn siete scemi lo capite benissimo che sono provocazioni atte ad attirare l attenzione e a prendervi per il culo. Piuttosto trovatelo e rispondetegli di persona.

    • Ciao Pupi,
      Di giri di campo ne ha fatti anche altri come ben sappiamo, ma mi permetto di dire a te e al caro Toro 71,
      come a mio modesto avviso non ci sia miglior benzina per il pensiero anticairo dei post, educati nei modi ma sguaiati nei contenuti, del noto personaggio.
      I peana che facciano ridere o incazzare, tendenzialmente danneggiano il soggetto a cui sono dedicati, mentre sono molto più pericolosi gli approcci della serie “io non sostengo Cairo, ma… “.
      Dietro quel “ma” c’è l’accontetismo che ci porterà all’estinzione e spesso dietro quel “ma” si nascondono i troll più autentici ed organizzati.

      • Ciao Pietro. Tu quindi sostieni che soggetti come il non essere non vadanobostracizzati perché danneggiano solo il presiniente?
        Guarda, io solo a leggerlo mi viene l’orticaria, però capisco il tuo ragionamento, ma dico questo: lasciamoli pure sparare le sue asinate, lasciamo che i suoi scritti ridicolizzino lui e carie, ma non diamogli corda eispondendogli e dandogli importanza. Quello che scrive lo squalifica da solo. Perché questi surreali botta e risposta che( almeno a me personalmente) non fanno ridere ma solo piangere ed incazzare? Questo io dico. 🙂

  14. Ciao Pietro, siamo rimasti pochi ma buoni. Chissà se quando se ne andrà il merdone, ci riprenderemo la maratona o se si dovrà usare la forza in una guerra fratricida?

  15. Ovviamente spero di no Pupi, ma io ero a Debrecen e ho visto cose che mai avrei potuto immaginare di vedere.
    Non lo scontro tra qualche testa calda, bensì un qualcosa di profondamente diverso.
    E come sappiamo non è stato l’unico episodio, solo che fintanto che te li raccontano…
    Ci ha divisi, ci ha fatto oggetto di espermenti sociali, ci ha fatto perdere quasi tutte le speranze e soprattutto dimostra ogni volta che può, di non avere alcuna intenzione di andarsene.
    Vediamo… ma a breve non vedo alcuna luce in fondo al tunnel.

    • Purtroppo è così Scarampi, anch io sono della vecchia guardia Fedelissimi (Cucciolo, Dante ecc.) anch io vedo il buio, un involuzione dei tifosi che nn credevo potesse accadere, non c è più ambizioni e c è tanta ignoranza purtroppo anche nei non più giovanissimi ( quelli sono la più grande delusione) che si accodano agli accontentisti pur di nn fallire o scendere in B si terrebbe carie a vita e sparano sui giocatori che, capita l’antifona, se ne vanno chi in un modo chi nell altro. Così facendo non fanno altro che appoggiare il Mierda pves. Ormai il Toro non esiste più, non c è più quel senso di Famiglia e di irriducibilita che ci contraddistingueva, adesso digeriscono tutto, alternano un vaffa ad un “va bene cosi” senza muovere un dito. E tra un decimo e un quattordicesimo posto, disquisiscono sulla campagna acquisti chi vorrebbero in squadra e chi vorrebbero vendere. Se potesse chi nn c è più si rivolterebbe dalla tomba o se potessero gli piscerebbero in testa sia a cairo sia ai tifosi da stadio e da social di adesso.

      • Grande Pupi, t’invito a leggere, ahimè, l’articolo di Diego, anche lui purtroppo pronto a prendersela con il Gallo (a proposito di tifosi pronti a sparare sui giocatori)…

    • No Trapano per piacere, ignoralo anche tu. Ci sono dei motivi a me completamente sconosciuti per cui a qualcuno piace rispondergli.
      Non fatelo, ne va del mio fegato. Grazie.

  16. Se vogliamo colorare il mondo di marrone anziché di granata ci stiamo riuscendo perfettamente. Se vogliamo invogliare il gallo ad andare via ci stiamo riuscendo perfettamente. Se vogliamo che resti, stiamo fallendo. Mi riferisco agli insulti ricevuti da sua moglie sul suo profilo social da qualche tifosissimo (??)…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui