Roma: piace Lukic, ma per il Toro é incedibile

10
1839
Saša Lukić
Saša Lukić

Sharing is caring!

La Roma, in attesa di chiudere la trattativa per Celik (i giallorossi spingono per l’accordo tra domani e dopodomani), terzino destro del Lille, ha una nuova idea per il centrocampo, che potrà essere approfondita non appena verranno concretizzate alcune cessioni in quella zona di campo, specialmente Diawara e Veretout. Si tratta di Sasa Lukic del Torino. I granata, però non vogliono cederlo.  (gianlucadimarzio.com)

10 Commenti

  1. -L’eventuale cessione di Lukic sarebbe la classica ciliegina sulla torta che ci propinerebbe il nostro “amato” presidente a corollario di una campagna acquisti faraonica e soprattutto celere come l’attuale. Con un simile personaggio ormai c’è da attendersi di tutto.

  2. Se ricordo bene la scadenza di Lukic è nel 2024, almeno lo spero perchè se fose 2023 sarebbe già tardi. Questo grandissimo p…o di m…a non so più se è totalmente incapace a gestire il parco giocatori o se lo fa apposta per avere carta bianca nel decidere cessioni
    In ogni caso chi ci rimette è il Torino con i suoi tifosi, che vedono ogni anno tarpate le ali non ai giocatori di cui mi frega fino aun certo punto, ma al Toro stesso.
    Cairo DEVE farsi da parte, non è in grado di portare la squadra ad un livello più consonono con la sua stroia e la sua tifoseria. Deve farsi da partea prescindere se tutti questi errori siano dettati da incapacità, impoteza o precisa volontà, anzi in quest’ultimo caso sarebbe ancora più grave. Spero che l’arrivo della senstenza Blackstone e i rossi di bilancio lo inducano a vendere il club perchè è chiaro che non vuolo o non riesce a fare lo step in più. Metta il Toro in vendita, non i giocatori, e prima o poi qualcuno si paleserà.

  3. Bonifazi è un giro contabile già oggi per metà dell’importo della sua cosiddetta vendita.
    Qualora tornasse (bisognerebbe poi vedere a che prezzo) il tutto si trasformerebbe in una autentica apoteosi della fuffa (roba da allievi prediletti delle mente di Venaria).
    Aspettiamo, vediamo ci sono 2 mesi di mercato in cui non può far altro che utilizzare i restanti soldi di Bremer (ricordiamoci che tra Ricci, Seck e Pellegri sono già “usciti” 17 mln di eurini) per risanare il bilancio, andando alla disperata ricerca di prestiti e parametri niente per restare in categoria.

  4. Parrebbe ormai chiara l’idea del proggetto con la quale Andrea Belotti non si è convinto.
    Ed ha fatto male, ci sono tutti gli ingredienti per andare diretti alla coppa del mondo

  5. Ma per favore!!!! adesso ci manca anche il ritorno di Bonifazi!!! Ma basta bastaaaaaaa!!!
    tra un presiniente che non capisce un benamato ca**o (butta via soldi con acquisti inutili solo per far lo sborone, facendosi rifilare pacchi Zaza,Verdi,etc etc e compagnia bella)quindi facendosi debiti inutili,perlopiu quando dovrebbe spendere bene per buoni calciatori fa lo spilorcio….ma io veramente non capisco se ci fa o lo e’,ma cosa aspetta a mollare la baracca? gli piace farsi prendere per il c**o da mezzo mondo! cos’e’ ? masochista con manie di grandezza che tra l’altro non può raggiungere!! sono allibito e esterrefatto da cosi tanta cocciutaggine!
    Poi un ds che più di Ferrara non vede ma per piacere Vagnati se hai un minimo di dignità sparisci! cercati un’altra realtà modello Spal il tuo ambiente perfetto!
    Solo uno come il presiniente poteva assumerti d’altronde come si dice : chi si piglia si assomiglia!

  6. Guido assolutamente d’accrodo. Io non capisco questa politica atta a non dare fiducia ai ns giovani. Celesia me lo ricordo benissimo cosi come ricordo Procopio o altri giocatori. Guarda Millico , il miglior prodotto del ns vivaio fino a 2 anni fa poi bruciato perchè questa società del k…o non sa gestire nulla, nè i propri giocatori del vivaio, nè quelli della prima squadra, nè gli staff tecnici, nè le infrastutture. Un società allo sbando totale che funziona solo quando trova qualche esperto del mestiere in grado di farsi ascoltare, come Ventura anni fa e spero Juric adesso…se non se ne andrà scazzato dopo avere mandato affan…o tutti.
    Basti vedere Alfred Gomis, Gyasi, Aramu, Parigini, Lucca, De Luca oltre appunto a Celesia , Cucchietti, Procopio…e molti altri ….troppo poco avere fatto fare il salto a Barreca, Bonifazi, Buongiorno, Singo e adesso vedremo per Segre, Mllico , Rauti, Gemello che fine faranno ….troppo poco in oltre 4 anni . E in passato ricordo Vailatti , grande promessa poi svanito nel nulla, ricordo nel vivaio Barbosa, mandato in Portogallo….purtroppo i giovani vanno seguiti fino a completa maturazione e non lasciati allo sbaraglio…

  7. Che sia la fine dell’inetto e incapace cairo. Non importa se dobbiamo ripartire da zero. Ripartiremo sempre, comunque e ovunque. L’importante è non sentire più il suo nome.

  8. Pellegri se giocherà 15 partite sarà già tanto, se restiamo così sarà peggior attaccoserie A.
    Cairo non è né un inetto né un incapace è un gran bastardo che nella cairese sa come prendere x il culo i tifosi. E sono tanti quelli che vogliono che lui resti con la paranoia che non c è alternative che il fallimento o la discesa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui