Serbia-Svizzera: 2-3. Quattro granata in campo

1
203
Nemanja Radonjic
Nemanja Radonjic

Sharing is caring!

SERBIA (3-4-2-1): V. Milinkovic-Savic; Veljkovic (dal 9′ st Gudelj), Milenkovic, Pavlovic; Zivkovic (dal 33′ st Radonjic), Lukic, S. Milinkovic-Savic (dal 23′ st Maksimovic), Kostic; Tadic (dal 33′ st Djuricic); A. Mitrovic, Vlahovic (dal 9′ st Jovic). A disposizione: Dmitrovic, Rajkovic, Erakovic, Maksimovic, Radonjic, Gudelj, Jovic, Mitrovic, Babic, Racic, Djuricic, Lazovic, Ilic, Mladenovic, Grujic. CT: Stojkovic

SVIZZERA (4-3-3): Kobel; Widmer, Akanji, Schaer, Rodriguez; Sow (dal 23′ st Fernandes), Freuler, Xhaka; Shaqiri (dal 23′ st Zakaria), Embolo (dal 51′ st Okafor), Vargas (dal 38′ st Fassnacht). A disposizione: Omlin, Fernandes, Zakaria, Seferovic, Steffen, Aebischer, Fassnacht, Comert, Okafor, Frei, Rieder, Jashari. CT: Yakin.

Reti: al 20′ pt Shaqiri, al 26′ pt Mitrovic, al 35′ pt Vlahovic, al 44′ pt Embolo, al 3′ st Freuler

Ammonizioni: Widmer, Vargas, Milinkovic-Savic, Pavlovic, Rajkovic (dalla panchina), Racic, Mitrovic, Xhaka, Milenkovic

Recupero: 3 minuti di recupero, 7 minuti di recupero

1 commento

  1. CAIRO a VANJA su instagram prima di mondiali: farò il tifo per voi.
    si è visto.

    PS:
    blackstone a rischio fallimento. Era solo il più grande fondo immobilare al mondo…Poi incontrò il più grande portasfiga al mondo….

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui