Juric: “Penso che possiamo fare di più, meglio. Oggi potevamo vincere 5-0“

61
624
Ivan Juric
Ivan Juric

Sharing is caring!

Ivan Juric, tecnico del Torino, ha parlato così dell’1-1 contro la Salernitana ai microfoni di Sky Sport: “Da una parte abbiamo fatto una grande prestazione, abbiamo costruito dieci-dodici occasioni da rete, due pali. E poi quello che riusciamo a sbagliare è allucinante, poi regaliamo anche gol come quello di oggi… È difficile spiegare questo risultato, c’è grande dispiacere. I ragazzi giocano bene, si muovono, ma devono capitalizzare di più. Dopo il primo tempo ero arrabbiato perché abbiamo fatto benissimo, però negli ultimi cinque minuti ho visto un po’ di superficialità e questo mi ha preoccupato”.

Il discorso Europa è indirizzato ai suoi giocatori o alla società?
“Penso che possiamo fare di più, meglio. Oggi potevamo vincere 5-0. Non abbiamo fatto un percorso per diventare un’outsider, ma sono soddisfatto del lavoro della squadra. Io non mi pongo limiti, però pretendo qualcosa in più ed è evidente che ci siano limiti che ci frenano”.

Ingenui sul gol incassato?
“Siamo cresciuti tanto a livello di qualità e gioco, però a volte facciamo questi errori. E li avevo notati già nel primo tempo… Bisogna insistere sulla praticità, dobbiamo crescere”.

Sanabria oggi ha giocato bene. Dov’era finito?
“È il suo terzo gol, è stato infortunato. Io sono convinto delle sue qualità, poteva fare pure una doppietta oggi. So che mi fa giocare bene certe partite, che non ha velocità e profondità che a volte vorrei, però sta percorrendo la sua strada anche quest’anno. Lui è un calciatore top”. (tuttomercatoweb.com)

61 Commenti

  1. fa rabbia, ma questa squadra è così: fatica enormemente a segnare, non è un caso che quest’anno facciamo fatica a fare due gol, anche in partite come queste dove dominiamo e creiamo tante palle gol, i pali sono gol sbagliati e ad Ochoa abbiamo fatto fare bella figura ma sono stati anche lì quasi tutte occasioni sbagliate…

  2. E’ da mesi che si sa che manca una punta,Sanabria segna ogni due mesi, Pellegri gioca 90 minuti ogni tre mesi.
    Siamo alle solite a gennaio non arriverà nessuno se non scarti e quasi sempre scarsi o rotti.
    Stiamo a discutere il nulla , la TDC non compra a giugno figuriamoci a gennaio.
    Sempre più rassegnati alla mediocrità.Di questo passo Juric se ne andrà, arriverà un altro che si troverà nelle stesse condizioni.
    Senza una programmazione per poter crescere le cose saranno sempre uguali come da anni ormai.
    FVCG
    TDC VATTENE

  3. Oggi dovevamo…., oggi potevamo…..
    La partita contro il Verona (a mio avviso, pessima), gli e’ piaciuta.
    Quella di oggi l’abbiamo dominata….
    Peccato che con il Verona se vincevano loro era piu’ giusto, con questi due punti regalati, ma, mi chiedo, e’ davvero un grande allenatore chi si ostina a mettere titolare Vojvoda e, oltretutto, non lo cambia dopo 15 minuti, considerando che sta sbagliando tutto, ma proprio tutto?
    Poi, per chiudere, loro hanno fatto un punto avendo un vero portiere, Juric non si e’ ancora accorto di mettere in porta un pippone???? Prova con Gemello o l’altro, peggio di cosi non puo’ andare
    I goal presi a Roma, sul proprio palo, e contro il Verona nella propria area piccola, testimoniano chi abbiamo come portiere….
    Sapendo che abbiamo anche il.peggior presidente di ogni epoca, direi bene…..

    • Juric mette in campo i campioni che ha a disposizione , non sarà il miglior allenatore del mondo ma tanto scarso non mi pare.
      Sulla società (imbarazzante) abbiamo già commentato tutto.
      FVCG
      TDC VATTENE

    • anche su Toronews (che sappiamo per chi scrive…) dà 5,5 a Juric
      ora
      1) nel primo tempo il Toro ha schiantato la Salernitana per gioco (bel gioco, merito quindi di chi sta in panca…) e occasioni
      2) Vanja (lo scrivono tutti) non ha oggi responsabilità sul gol
      3) Vojovoda ha giocato perché non c’erano alternative, Singo tornava da un infortunio e non aveva certo il 90 minuti
      4) il gol loro nasce da un errore individuale e se pensiamo che l’errore individuale sia imputabile all’allenatore che mette in campo il giocatore allora è la fine del pensiero
      5) pure nel secondo tempo loro hanno avuto un’occasione con Candreva parata da Vanja (senza grandi rischi) e basta, noi abbiamo avuto 4 occasioni nitide
      quindi, vorrei capire quali sono le responsabilità di Juric in questa partite, spiegatemele perché davvero non le capisco…

  4. aggiungo un altro elemento: Nicola cambia modulo nel secondo tempo inserendo una punta vera da affiancare a Dia, perché in panchina ha Piatek. Juric non può cambiare modulo, perché non ha altre punte da mettere e non può passare col centrocampo a tre (sarebbe servito secondo me) perché l’unico giocatore a disposizione (tolti i giovani) è Ricci che servirà poi per dare fiato a uno dei due centrocampisti ammoniti. L’unica possibilità che ha è alternare i trequartisti, che va bene perché entra uno fresco e forte come il russo, ma NON può cambiare modulo.
    E sui gol, ripeto, il problema non è solo Sanabria (che Comunque oggi ha segnato) ma il fatto che non abbiamo tiratori o giocatori da doppia cifra…

    • Il problema non è solo Sanabria che oggi ha segnato il suo terzo gol in 12 partite , è anche Pellegri che ha segnato 2 gol in 11 partite.
      Due punte da 5 massimo 6 gol a stagione
      FVCG
      TDC VATTENE

    • Sanabria con Nicola in panchina va tranquillamente in doppia cifra; Juric gioca in modo diverso per cui sperare che possa cambiare modulo è yn ipotesi che lui non contempla. L’anno scorso ci sono state partite in cui aveva a disposizione Sanabria; Belotti; Pellegri e Zaza e lui ha sempre giocato con una sola punta.

    • Oggi non l’abbiamo vinta per uno strafalcione del kossovaro che peraltro ha anche giocato maluccio, così come Singo. Bene in generale la difesa a parte la scopertura fatale. Lynetti anonimo, il cambio con Ricci si è sentito eccome. Vlasic uomo ovunque non ha sbagliato un pallone e si è visto dare contro un fallo inesistente, sarebbe arrivato solo davanti al portiere avversario. Rado incostante e meno incisivo, Mira il russo non mi è spiaciuto. Sanabria non è un goleador ma se gli arriva qualche palla decente la mette anche dentro. I limiti della squadra sono ben noti e le responsabilità anche. Più di questo ha ragione IJ non so se riusciremo a fare. Io spero che il TDC si renda conto delle perdite che sta accumulando nel club e alla fine si decida a lasciare. Mera speranza, lo ammetto.

  5. Sanabria non è mai andato in doppia cifra in 8/9 stagioni da professionista salvo l’anno con lo Sporting Gijon; ergo la porta la vede poco, anche perché gioca di spalle alla porta e come dice Juric non gli puoi chiedere profondità e velocità, dunque Juric non c’entra una beata fava, se carie non prende anche solo in prestito una prima punta.
    Juric sceglie di giocare con il portiere volante, dunque in questo c’è una sua responsabilità se la media è di un goal ogni 2 tiri nello specchio, come nelle ultime 3 partite.
    Tranquilli però che mercoledì sbrighiamo la pratica Milan e more solito nel mese di gennaio da anni a questa parte i nostro obiettivi sono stati tutti raggiunti. Noi ci meritiamo proprio carie se non capiamo che fra carie e i suoi obiettivi c’è solo Juric.

  6. Concordo sull assurdita´delle critiche a Juric. Ma d´altronde sono sempre gli stessi che criticano a priori. Pronti poi a salire sul carro nel caso di vittoria. Italiani brava gente…..

  7. -Certo che dispiace, e non poco, chiudere il primo tempo con un solo goal all’attivo quando si sono sciupate almeno altre quattro occasioni per chiudere la partita.. Tra le altre cose manca il coraggio di tirare fuori area, possibile che solo Miran sia in grado di farlo (e non sempre)?.Inspiegabile la continua involuzione di Vojvoda. Oggi si è pure constatato cosa significa avere un vero portiere ,anche se ai più sconosciuto.
    Ormai si è conclusa la prima settimana di mercato con il solito scontato esito. “Lasciate ogni speranza o voi che entrate “( o meglio 😮 voi poveri tifosi ancora illusi).
    FVCG (ora e per sempre”

  8. A me il gioco di Juric piace, però tutte le cose hanno pro e contro. Il fatto è che il gioco si Juric trae in inganno perché sembra offensivo per via dell’alto tasso agonistico; tuttavia è maniacalmente difensivo.
    Le occasioni migliori nel calcio le hai quando fai ripartenze; ergo ti devi abbassare (rischiando) eppoi ribaltare l’azione. In quel modo crei superiorità numerica e le occasioni sono pulite perché hai la profondità da attaccare, e l’efficienza nel segnare sale. Il gioco di Juric, con pressione alta continua porta la tua squadra a correre pochi rischi difensivi ma l’altra squadra gioca a difesa schierata per cui porta i tuoi attaccanti a giocare spalle alla porta, semplicemente la profondità non c’è. Questo spiega perché Juric non ha mai avuto in carriera un attaccante in doppia cifra, in merito al mio commento su Sanabria, Bonazzoli è andato in doppia cifra l’anno scorso con Nicola…

  9. Vegeta dici cose fuori dal mondo. Oggi abbiamo avuto pure troppa profondita´. La profondita´la trovi quando rubi il pallone e giochi in verticale come abbiamo fatto oggi. Nel primo tempo abbiamo creato 8 palle gol. Se le sbagliamo tutte il modulo non c´entra nulla. Il fatto poi che possiamo portare a rete 5-6 giocatori e´un risorsa, non un limite. Non a caso Nicola aveva come unica soluzione Bonazzoli ed ha fatto gol per un nostro errore clamoroso. Sul piano tattico Juric ha stravinto contro Nicola. Nicola che oggi doveva perdere almeno 5-1. Pero´ha trovato i nostri errori e un portiere che ha parato tutto. Se poi Sanabria non e´la punta centrale che vorrebbe Juric la colpa e´di Juris o della societa´?

  10. E già ora scopriamo che è meglio giocare catenaccio e contropiede, così che recuperare la palla nel più breve tempo possibile e recuperarla nella metà campo avversaria, laddove la distanza da percorrere per andare in porta è più breve, etichetta Juric come difensivista, così come per dirne 2 a caso Gasp e Guardiola e Nicola come propositore di gioco. Ma io dico, ma è proprio necessario dire cazzate enciclopediche per coprire carie che non ha preso un attaccante prima punta e da 18 anni a questa parte non ha mai consegnato una rosa completa al mister di turno? La vergogna questa sconosciuta.

    • Partiamo dal presupposto che con Catenaccio e contropiede il marocco è arrivato quarto ai mondiali, tutto il resto che hai detto io non l’ho detto.
      E comunque se fosse come dici tu, giocare nello stesso modo se hai lewandosky halland o Sanabria non sarebbe sinonimo di intelligenza calcistica

      • E dunque Guardiola e Gasp che hanno sempre giocato allo stesso modo a dispetto dei giocatori a disposizione non sono intelligenti dal punto di vista calcistico (quest’anno Gasp ha cambiato la sua filosofia badando più alla fase difensiva che a quella offensiva).
        Poi hai detto” Il fatto è che il gioco si Juric trae in inganno perché sembra offensivo per via dell’alto tasso agonistico; tuttavia è maniacalmente difensivo.”. Quello che scritto io è una logica conseguenza; dunque lo hai sottinteso eccome. Ma l’ho già detto, sei uno di quelli che svia sempre il discorso dal reale problema: carie, che è un tema conseguente all’intervista, perché è la causa prima di questa rosa posticcia.

  11. Certo che quando IJ dichiara ( ocioa ha fatto eccellenti parate dove lo avete trovato non lo so) mi dà un po’ da pensare.
    Ha fatto 6 mondiali questo.
    Mah.

    • È un modulo che non valorizza gli attaccanti; lo dimostra la sua storia.. non ha mai avuto un attaccante in doppia cifra e lui stesso l’anno scorso dopo Fiorentina Torino dice che a lui non piace giocare con due attaccanti, ma disse che lui predilige uno o anche zero attaccanti; perché il suo gioco si sviluppa con l’inserimento da dietro dei trequartisti e dei quinti dalle fasce.
      Poi se non piace quello che dice lui io non posso farci niente.

      • Risposta per Vegeta,
        vedi, il problema principale non sono le tue opinioni, legittime come quelle di tutti noi, ma che, pur di difendere le tue tesi, ti inventi dati e fatti. Tu scrivi che Juric non ha mai avuto un attaccante in doppia cifra? FALSO, perché nella stagione 2015-16 Budimir (certo non un campione…) segna con Juric 17 gol. Nella stagione 2016-2017 Simeone, allora ventunenne, segna 11 gol (tutti con Juric, con Mandorlini non ne fa manco uno…)
        Quindi documentati prima di scrivere…

  12. Certo che la redazione delude un po’.. mi sembrava che post provocatori e concettualmente coprofili venissero cancellati, e invece un’altra volta abbiamo un vegetale (immagino il cetriolo) che imperversa qui come gli imbecilli GD, tarzanelli e compagnia cantante fanno su Toro.it… hanno messo solo un “moderatore” perché qui si scrive meno, ma sarebbe davvero triste se questo forum diventasse un territorio da scorie tossiche come quell’altro… in quel caso toglierei il disturbo anche da qui (con la consapevolezza di non essere rimpianto)…

      • Si, ma non significa che sia obbligatorio mettersi dove stupidità, servilismo e menzogna imperversano. Che i simili si accoppino, è possibilissimo avere spazi per tutti i gusti, semplicemente tangenzialmente separati. Se mescoli la merda e il riso, solo merda rimane…

      • Grazie per la tua risposta Claudio+Sala, e non dubito assolutamente di quanto dici. Ma so per esperienza quanto deleteri siano certi personaggi, se permetti loro di esprimersi. Sono abbastanza sicuro che se GD decidesse di trasferirsi qui, e la redazione lo tollerasse nella maniera in cui succede su Toro.it, manderebbe in vacca anche questo forum, con la stessa facilità con cui beve un bicchiere d’acqua…

          • Io ho sempre scritto che per me erano gli sgangherati media manager del nano. Però ci sta che siano invece della redazione per creare polemica… Questo non toglie il profondo disgusto nell’interagire in quella palude. De gustibus….

  13. E quale è la provocazione? Parlare di calcio giocato? Io parlo di fatti; in dieci anni di carriera d’allenatore (9 e mezzo sennò poi dicono che dico falsità); quali sono i giocatori più valorizzati da Juric? Kumbulla e Bremer, terzo Amrabat. Come mai nessun attaccante? Il suo gioco è aggressivo ma maggiormente difensivista. In merito alle occasioni che c’entra con la profondità? Il goal Sanabria non attacca la profondità; il miracolo del portiere su Radonic o su Miranchuk sono azioni che sfruttano la profondità? Avere azioni da goal non è sinonimo di profondità, Miranchuk ne aveva quattro intorno e tra lui ed il portiere quando ha tirato

  14. Parlando di fatti e non di preconcetti; Ventura portava costantemente in doppia cifra i suoi attaccanti, lo fece con Barreto a Bari, con Bianchi a Torino, Cerci/ Immobile, quagliarella e Belotti. Mazzarri valorizzava i suoi attaccanti, Amoruso/Bianchi, Lavezzi e Cavani, ma anche con noi Belotti fece la sua migliore stagione dopo quella con Miha.

  15. Chiudo con il Vs argomento preferito che a me interessa poco in quanto non sono solito ragionare sulle cose di cui non ho il controllo.
    Con Cairo presidente il Toro non vincerà mai niente, sarà sempre una squadra di mezza classifica che con un colpo di fortuna va in Europa con uno di sfortuna va in B. Cairo non ha interesse a vincere ma a fare rendere la sua società economicamente. Sono sicuro che Cairo se potesse venderebbe subito, ovviamente alle sue condizioni, perché come tutte le società di calcio, tutte sono in vendita. Il problema è che nel
    Mondo globale, solo alcune squadre sono appetibili per blasone internazionale o per interesse commerciale sul territorio. il Torino football club oggi sembra essere appetibile da speculatori in cerca di notorietà

  16. Basterebbero tre giocatori, dico tre, e Juric con questa squadra farebbe l’Europa League. Ma non arriverà nessuno, fatta eccezione (forse) per la quarta punta della Roma..

  17. Nn saprei dirtelo in quanto nn mi intendo di questioni economiche.
    Dubito però che ci sia qualunque imprenditore che lavora per 18 anni in perdita o anche solo per 5 anni….

  18. -L’essenziale ritengo sia quello di continuare i dialoghi improntati sulla giusta linea ,confrontarci serenamente senza dover ricorrere a frasi offensive. Ricordiamoci che siamo tutti sulla stessa barca ,accomunati da un’unica fede granata.
    FVCG(ora per sempre).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui