Seck: “Miranchuk mi insegna come calciare. Voglio restare qui e giocarmi il posto” 

8
383

Sharing is caring!

Demba Seck, attaccante del Torino, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della gara vinta per 1-0 sulla Fiorentina: “Juric prima della partita mi ha detto di giocare uno contro uno attaccando la profondità e non mettermi in mezzo per evitare il duello fisico con i centrali”.

Cosa vi siete detti con Miranchuk dopo il gol?
“Miranchuk è un mio grande amico, calcia molto bene e mi sta insegnando come fare. Prima della partita gli ho pronosticato il gol e lo ha fatto”.

Vuoi restare al Torino o andare in prestito per giocare di più?
“Vedo negli allenamenti che sto bene col gruppo, voglio stare qui e giocarmi il posto”. (tuttomercatoweb.com)

8 Commenti

  1. Nn sarà un fuoriclasse ma di certo nn è una pippa(come da molti apostrofato qui).
    Deve giocare per vedere dove può arrivare.
    Fisicamente c’è, tecnicamente pure

  2. Dhea, Demba nasce per le sue lunghe leve esterno e infatti ha nel suo miglior repertorio l’attacco della profondità, dunque gioca bene andando verso la porta; per il resto ossia difesa della palla, colpo di testa, gioco nello stretto, tiro in porta e scambio stretto deve ancora farsi perché non ha mai fatto quel gioco; è Juric che facendo di necessità virtù lo sta cercando di reimpostare come punta, visto che quella manca e la casella trequarti a dx è occupata da Mira, con Vlasic anch’esso spostato per necessità a sx. Ci rendiamo conto o no di come è stata costruita la squadra? Vogliamo parlare del terzino sx o del centrocampista sx? Quanti giocatori il mister ha dovuto ricollocare per i li iti del duo carie- vaganti e quanti punti abbiamo perso per le carenze dell’organico ovviabili a poco prezzo? Piatek, in prestito, Thorsby (più esperto certamente e fatto di Adopo) in prestito con riscatto a 2/3 milioni (se gli davi Linetty a Giampollo, portavi pure a casa qualcosa, ma soprattutto non spendevi nulla) e a quel punto potevi spendere qualcosa per il terzino sx senza rovinarti. Oggi eri almeno a pari punti con le quarte in classifica ossia piena zona Champion. Vaganti sul mercato è sempre troppo a fari spenti, pronto ovviamente a ricredermi. Devo in tutto questo fare i complimenti a Vania, ieri decisivo per il risultato: 3 parate, una bassa, un’uscita bassa rischiosa e una parata alla Garella su grave errore di Bongiorno che non mi è piaciuto in più di una occasione.

  3. -Calciatore giovane dotato di uno scatto pregevole che brucia frequentemente il suo diretto avversario e dotato di un buon tiro. Ora sta a Juric plasmarlo a dovere cercando di eliminare il suo fare a volte arruffone. Giocatore a mio avviso su cui puntare specialmente in chiave futura e di non limitarne più l’impiego.
    FVCG (ora e per sempre).

  4. Direi che la risposta l’ha già data lo stesso Seck quando afferma che Mira gli sta insegnando a calciare; fino a ieri tutte le ultime soluzioni le aveva sbagliate, dunque sta migliorando, ma deve farne ancora tanta di strada. Vaganti l’ha comprato da esterno, Juric lo sta riadattando da attaccante oppure vaganti pensava a lui come punta centrale quando lo ha preso? Poi se compro una sedia e un altro la ristruttura trasformandola e facendola diventare una poltrona, io ritengo che quello bravo non sono certo io; punti di vista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui