Riscatto Toro

0
94

Sharing is caring!

19^ GIORNATA (ULTIMA DEL GIRONE DI ANDATA) DEL CAMPIONATO DI CALCIO – SERIE A – STAGIONE 2022/2023

SABATO 21 GENNAIO 2023, ORE 20,45

FIORENTINA  –  TORINO:  0  –  1

MARCATORE: MIRANCHUK (T) al 33° del p.t.

FIORENTINA (4-2-3-1): TERRACCIANO; VENUTI, MILENKOVIC, IGOR, BIRAGHI (Cap. – dal 1° s.t. TERZIC); AMRABAT (dal 10° s.t. JOVIC), DUNCAN (dal 25° s.t. BARAK); IKONE’, BONAVENTURA (dal 42° s.t. BIANCO), SAPONARA (dal 10° s.t. GONZALEZ); KOUAME’.

ALL.: ITALIANO

ESPULSI: NESSUNO

AMMONITI: DUNCAN per gioco scorretto; SAPONARA per proteste.

CAMBI DI SISTEMA: NESSUNO

TORINO (3-4-2-1): MILINKOVIC-SAVIC; DJIDJI (dal 27° s.t. ZIMA) BUONGIORNO, RODRIGUEZ (Cap.); SINGO, ADOPO (dal 25° s.t. LINETTY), RICCI, VOJVODA; MIRANCHUK, VLASIC; SECK (dal 36° s.t. SANABRIA).

ALL.: JURIC

ESPULSI: NESSUNO

AMMONITI: RICCI e SANABRIA per gioco scorretto.

CAMBI DI SISTEMA: NESSUNO

ARBITRO: DIONISI di L’AQUILA.  VAR: MAZZOLENI di Bergamo.

Era dal campionato 1976/1977 che il Toro non vinceva a Firenze; c’è riuscito sabato sera disputando una prestazione maiuscola, che non ha avuto nulla in comune con la partita persa malamente, una settimana prima, contro lo Spezia, tra le mura amiche. Stesso punteggio di 0 – 1 sia nel 1976 che sabato scorso, rispettivamente, con la rete di  Ciccio Graziani, di testa, e con un tiro bellissimo di Mirachuk, che non è nuovo a questi exploit. A Firenze si è visto un Toro determinato, voglioso, in palla, deciso a portare a casa i tre punti, con un Ricci in grande spolvero, e con Milinkovic-Savicche si è prodotto in due splendide parate. Tutti i granata hanno giocato bene, ma una menzione particolare va a Seck e ad Adopo, schierati titolari da Juric, dopo la bella prestazione che entrambi avevano fornito in Coppa Italia contro il Milan. Seck, che ha agito da prima punta, si è visto annullare un gol a causa di un offside millimetrico, e poi un suo tiro ottimamente calibrato, si è stampato sulla traversa. Adopo ha dimostrato d’avere personalità, e di possedere muscoli e idee; sarebbe stato bello rivedere in campo anche Bayeye che, contro il Milan in Coppa Italia, aveva ben figurato offrendo l’assist ad Adopo per il gol. Contro la Viola si è ammirato il Toro che piace a noi tifosi; c’è da augurarsi che i granata riescano a ripetere la stessa prova in Coppa Italia, sempre contro la Fiorentina. Un successo proietterebbe il Toro nelle semifinali di Coppa Italia, e poi chissà, potrebbe succedere di tutto, anche giocare la finale e magari vincerla. Sognare non costa nulla. Sabato prossimo, il Toro giocherà la prima di ritorno in casa dell’Empoli, che ha sconfitto per 1 – 0 l’Inter al Meazza. Non sarà una partita facile, che dovrebbe servire per presentarsi al meglio, sia atleticamente, sia psicologicamente all’appuntamento contro la Fiorentina nei quarti di finale di Coppa Italia. Intanto si susseguono le voci di mercato, l’obiettivo Ilic sembra svanire, a causa del forte interessamento del Marsiglia. Una cosa, comunque, è fondamentale, e cioè che il Toro agisca in questa sessione di calciomercato, per finalizzare l’acquisto di una punta e di un centrocampista, se veramente vuole alzare il livello della squadra. 

Franco Venchi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui