Tuttosport: occhi su Vojvoda dello Standard Liegi

6
692
Mërgim Vojvoda
Mërgim Vojvoda è un calciatore kosovaro con cittadinanza albanese, difensore dello Standard Liegi e della Nazionale kosovara

Sharing is caring!

Secondo quanto riporta l’edizione odierna di Tuttosport, il Torino avrebbero messo nel mirino Mergim Vojvoda, difensore 25enne di proprietà dello Standard Liegi. Nei prossimi giorni, dopo la sempre più probabile ufficializzazione del ds Vagnati, inizieranno le trattative in vista della sessione estiva di calciomercato.

Mërgim Vojvoda (Skënderaj, 1º febbraio 1995) è un calciatore kosovaro con cittadinanza albanese, difensore dello Standard Liegi e della Nazionale kosovara.

Debutta con la Nazionale albanese Under-21 il 28 marzo 2015 nella partita valida per le qualificazioni ad Euro 2017, vinta per 0 a 2 contro il Liechtenstein Under-21.

Il 7 novembre 2016 riceve la convocazione dalla Nazionale kosovara, decidendo così di lasciare la Nazionale albanese per quella kosovara. Esordisce l’11 giugno 2017 nella partita persa 1-4 contro la Turchia valevole per le qualificazioni ai Mondiali 2018. (wikipedia)

6 Commenti

  1. Il mercato si imposta adesso, spero che anche sul fronte allenatore le idee siano chiare a prescindere da come sarà la ripresa se mai ci sarà

  2. @Topotoschi : e quale quotidiano allora ? La Gazzetta no è di Cairo e nonostante questo ci dedica si e no una pagina . La Stampa è di Agnelli. Il Corriere non ci caga.
    Anche io mi inkazzo con Tuttosport e leggerlo a volte mi da la nausea specie quando devo sfogliare 10 pagine che parlano di gobbi di merda prima di leggere le mie 2 paginette di Toro
    Ma non vedo alternative almeno finchè leggo i quotidiani.
    Mi turo il naso, salto le prime 10-12 pagine e poi leggo.
    Poi se mi dici che Tutto spara cazzate guarda che i quotidiani sportivi sono tutti così.

  3. Alby: Sai già come la penso. Io non mollo. Mi spiace ma sbagli, la mia è un opinione e tale rimane ma per me sbagli. Il granata non molla mai.
    Non ho mollato in situazioni peggiori di questa , e ce ne sono state, non mollo adesso dove tutto il calcio, non il Toro soltanto, è un business piu che uno sport.
    La mia speranza per il futuro non è diversa dalla tua.
    Magari questa crisi colossale in cui siamo caduti tutti, anche il calcio, farà capire a chi spinge i bottoni che il calcio non è tutto, che ad esempio non è un calciatore che deve guadagnare 10 milioni l’anno ma un Medico primario. Non è un procuratore che deve intascare milioni per ogni transazione ma un operatore sanitario o infermiere . Non è un allenatore che deve prendere milioni ma un chirurgo.
    Se il calcio tornerà a livelli più umani , come lo era fino a 30 anni fa , potremmo divertirci tutti un pò di più e allora anche tu torneresti a tifare orgoglioso .
    Io non mollo neanche con questa dirigenza. Che tanto non sarà eterna, tranquillo
    Forza Toro

  4. Djordj,
    ben tornato con i tuoi commenti sempre sagaci e con sfondi altresì ottimisti riguardo il nostro amato Toro.
    Il momento che stiamo vivendo non è certo dei migliori,ma discutere anche animatamente della nostra squadra del cuore ci aiuta a ben sperare, distraendoci dalle note vicissitudini che ci circondano.
    Sinceramente le notizie che leggo non sono da ritenersi tanto confortanti riguardo il nostro futuro calcistico.A mio avviso qualcuno cerca di mischiare ad arte le carte,creando confusione sulla futura conduzione sia tecnica che dirigenziale.Tutta questa sequela di nomi che si alternano giornalmente mi lasciano perplesso e timoroso per il nostro avvenire, ben consapevole di chi è sempre al timone della nostra sempre bistrattata navicella.
    Ma auspicando per tutti quanti un prossimo roseo orizzonte,ti saluta caramente un vecchio cuore granata.
    FVCG(ora e per sempre).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui