Longo: “Risultato bugiardo”

109
1836
Moreno Longo post gara
Moreno Longo post gara

Sharing is caring!

Moreno Longo, tecnico del Torino, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro la Juventus

Moreno Longo, tecnico del Torino, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro la Juventus. Queste le parole dell’allenatore dei granata.

«E’ stata una partita dove, ad analizzare i dati, siamo venuti qui a giocarci la partita. E’ un risultato pesante per quello che si è visto sul campo. C’è grande rammarico. Dopo aver preso due gol evitabili, abbiamo avuto la forza di reagire e provare a giocarci la nostra partita. Questa prestazione ci deve dare fiducia per i prossimi match».

«Già nel primo tempo uscivamo dal basso ma ci è mancato poi l’ultimo passaggio. La squadra ha giocato con un’ottima personalità mettendo pressione ad una squadra come la Juve abituata a fare gioco».

«Stiamo usando questo modulo anche per l’assenza di Zaza. Il suo infortunio ci ha costretto a giocare in questa maniera perchè, finché era disponibile, abbiamo giocato sempre con le due punte. I giocatori che ho a disposizione mi permettono di schierare questo tipo di modulo».

«Dobbiamo lavorare sull’aspetto psicologico. Non eravamo partiti per giocare per la salvezza. C’è molta fragilità difensiva: ci sono anche disattenzioni dettate dalla fatica. Dobbiamo aggredire di più gli avversari per evitare di prendere certi tipi di gol». (calcionews24.com)

109 Commenti

  1. Forse non ti sei accorto caro Longo che loro giocavano a ritmo di amichevole e che abbiamo perso 4-1 facendo due tiri in porta. Pensa alla partita col Brescia. Li non hai scusanti. Devi vincere e basta. Quindi datti da fare. FVCG.

  2. -Risultato bugiardo? Moreno ,ma se realmente hai detto così,l’hai vista bene la partita?
    Mi sa tanto che stai entrando in uno stato di confusione preoccupante .Per loro è stata come una semplice partita di allenamento estiva.

  3. Ragionissima Mister,risultato assolutamente bugiardo,poteva finire molto peggio Ahahahah. Ma abbi la decenza di stare zittoooooo almeno!!!
    Ma come,mi togli Verdi giusto oggi che non avevo voglia di spezzargli le gambe??? Booooh

  4. Avevo dei dubbi se entrare nel forum xchè temevo di leggere tante cazzate , e purtroppo ne leggo.
    Possibile che nessuno di voi capisca che Longo non puo presentarsi a fine partita dicendo: i ragazzi hanno fatto cagare?
    Longo cerca da un lato di motivare o rincuorare i ragazzi, ormai da tempo sul baratro e vicini a una crisi di nervi. Cerca anche di proteggere i ragazi dalle feroci critiche dei giornalisti.
    Dall’altra, nello spogliatoio, farà quel che deve fare. Analizzare gli errori, i difetti e i problemi e cercare una soluzione con i giocatori che ha.
    Se voi fostre l’allenatore di una squadra in piena crisi di risultati con l’autostima nel cesso cosa fareste? Li carichereste di merda davanti a tutti?
    Per favore un minimo di serietà nei commenti
    Per quanto riguarda Cairo invece molto si è detto e lo ripeto. Deve solo vendere, vendere, vendere al primo vero inmprenditore o società interessata seriamwnte al Toro, non importa se piemontese o siciliano, lombardo o molisano, italiano o tedesco, cinese o ucraino, austriaco o americano.
    Ne abbiamo tutti le balle piene

  5. Dj e’ l’unico con un po’ di sale in zucca e potassio nelle vene.
    La squadra oggi sul piano del gioco non ha sfigurato.
    Ma si vuole dare la croce addosso a Longo per occultare la cruda verità.
    Longo si trova a dirigere l squadra di Mazzarri. I giocatori scelti da Mazzarri non da lui. La rosa corta decisa da Mazzarri in combutta con il presidente sciagura. NON da Longo.
    Con uno Jago Falque cacviato a calcio in culo da lui…non da Longo.
    Con mister 25 milioni voluto da lui non da Longo… (messa così Boga ne vale 200)
    E potrei continuare
    Un deficiente che ha preso 6 pappine in 2 partite con il Lecce e si è genuflesso in modo impudico di fronte all’Atalanta.
    Un pusillanime che ci ha sputato in faccia con l’apologia di Chiellini.
    Ma c’è chi ancora lo osanna.
    E sotto sotto… vomitando veleno su Longo… fa il gioco sporco di retroguardia per il “suo” presidente… di sta cippa

    • Grazie Fratello ma il sale in zucca ce l’ho solo da poco tempo….fino a 1 anno fa difendevo ancora l’operato di Cairo. E finchè la squadra ancora si dibatteva in zone di classifica cvicino all’Europa, non lo osteggiavo e contestavo i Cairovattene
      Invece avevano o meglio avevate ragione voi.
      Unica cosa è che non cocnordo sul fatto che tutte le operazioni di uscita o le non entrate siano state tutte avallate da Mazzarri. Non credo. So che Mazzarri è sempre stato aziendalista ma non masochista. Nessun allenatore al mondo chiederebbe al proprio presidnete di cedere i giocatori migliori o depauperare la rosa.
      Solo Liaijc è stata l’eccezione, perchè Mazzarri non gli trovava collocazione da titiolare inamovibile e questo ha fatto scappare Adem oltre all’ingaggio ricco dei turchi
      L’errore di Mazzarri è stato di non alzare la voce o battere i pugni dopo i due mercati ritardati o nulli. Non è nella sua indole farlo e ha supinamente accettato anche la merdata di Gennaio oltre al mancato rinforzo a centrocampo
      Le conseguenze le stiamo pagando ancora adesso e le pagherà purtroppo Longo più di tutti

  6. Un deficiente che nella sua stagione peggiore ha fatto 27 dei 31 punti attuali, tralasciando i 63 della stagione scorsa. Longo in serie A ha fatto 1 punto ogni 2 partite. Riparliamone quando ci avrà salvato, magari.

    • Corti: forse tu non ricordi ma io sono stato uno strenuo difensore di Mazzarri. E infatti ancora oggi non lo condanno. Perchè ha colpe ma non può averle tutte. Mazzarri ha una grande colpa: quella di non avere preteso rifnorzi o meglio di non avere battuto i pugni sul tavolo quando i rinofrzi richiesti non sono arrviati e parlo di questa estate e poi di Gennaio.
      Lui è sempre stato così aziendalista e in certi casi è un pregio ma in altri, in cui hjai a che fare con Cairo, è un difetto

  7. Occhio @Corti, che se non critichi Mazzarri, e se giustifichi Longo, non basta anche se dai addosso a Cairo per essere “esentato” dal beccarTi del Cairota, deve stare col “pacchetto completo”…..

  8. E si Dj (saluti sono ItalMexico) hai ragione,ma non può dire che il risultato è bugiardo altrimenti sembra che ci voglia prendere per il cxxo. Immaginati chi non ha visto la partita,pensa che abbiamo dominato in campo e sai perfettamente che non è così…

    • Ciao Itlamexico bentornato! In una situazione come questa temo che Longo non avesse alternative. Lui è anche purtroppo quasi un dead man walking nel senso che è a tempo. Questo i giocatori lo sanno nonostante le smetnite di Vagnati. Perchè è chiaro che dopo questa sequela di scofnitte anche ci salvassimo non sara Moreno il tecnico del futuro.
      Pertanto non ha altre alternative che motivare, stimolare e tenere dalla sua parte i giocatori, a partitre dalle dichiarazioni

  9. Vabbè… se arriva Bertu… il profeta della rassegnazione… i giochi sono chiusi.
    È troppo intelligente per disputare con lui.
    Mi ricordo quando esattamente un anno fa diceva che sarebbe stato meglio non andare in EL perché così con lo squadrone che avevamo avremmo raggiunto una qualificazione champions.
    Ma sì fate così.
    Richiamate Mazzarri che ci salva di sicuro.
    Un abbraccio.
    E per dirla alla Bertu.
    Fatevene una ragione.
    È così che va il mondo

  10. Vorrei ricordare a chi ha memoria corti??? che Longo è subentrato quando il testadighisa inanellava prestazioni scandalose a ripetizione con punteggi da pallottoliere vedi Atalanta e le pappine dal RealLcecce la squadra non esisteva più e siamo stati fortunati che il Covid ha sospeso il torneo….Anche Bertu ricordo era favorevole al cambio in panchina…mangiare poco pesce e la memoria ne risente ?? Longo ha raccolto una situazione paradossale sia atletica che psicologica con quel poco che il faccendiere gli ha messo A disposizione con poco stipendio e senza un contratto …io credo che abbia accettato per scommessa contro se stesso perché è un vero cuore granata.

  11. Ha accettato perché in serie A non gli capiterà mai più di metterci piede, almeno per un bel po’.
    Te lo dice un collione.
    Neanche dovesse risalire il Frosinone, salterà loro minimamente per l’anticamera del cervello di richiamarlo.

  12. Non si è mai trattato di un allenatore che “sbagliava” nel mettere in campo la squadra o i giocatori, stesso modulo, stesso modo di giocare, stessi giocatori, 63 punti 16 vittorie 15 pareggi e soltanto 7 sconfitte per un totale di 52 gol fatti e 37 subiti nel campionato prima, dopodiché è scesa la notte sui giocatori: tutta colpa Sua? La verità su Mazzarri è che non è mai “piaciuto” ai tifosi, perché non faceva un bel gioco, perché si lamentava sempre, perché in TV nelle interviste appariva “colorito” tanto da beccarsi dell’avvinazzato/beone, però i punti il Toro li ha fatti con Lui in panchina, esattamente come 27 degli attuali 31 sono ancora “figli Suoi”…
    Adesso manco Longo va’ bene, perché…..perché non ha trasformato Berenguer in Betancour, perché Verdi non è Dybala e perché Lollo non è Costa, ma solo dei PAZZI avrebbero potuto pensare che poteva riuscire in questo! Pazzi, oppure persone che afferrano al volo qualsiasi pretesto per “lamentarsi” e che danno del piangina agli altri….

  13. Ancora nessuno ha detto chiaramente che contava sul fatto che Longo avrebbe trasformato questo Toro a livello di risultati!
    Allora, CHI lo credeva veramente?
    Se andate a rileggere ciò che ho scritto, cambiare l’allenatore che oramai CON I FATTI aveva la squadra contro è stata l’unica mossa possibile ma NON AVREBBE SPOSTATO UNA VIRGOLA SE…..se i giocatori stessi non avessero SPOSTATO LA TESTA RIMETTENDOLA A POSTO….
    Longo questo ha fatto in questi mesi: né cambio-modulo (i giocatori SONO QUELLI, non altri..) né tattiche/strategie strane, TESTA, TESTA, TESTA…..
    E le cose in campo stanno finalmente cambiando,non nei risultati perché evidentemente i danni erano più ingenti, i mesi in cui non hanno praticamente giocato ed in cui non si sono allenati applicandosi sono BEN PIU’ di quelli del lockdown, praticamente hanno smesso di essere “squadra” a Dicembre 2019, Verona Torino 3-3…. Difficile recuperare la condizione dopo 6 mesi…

  14. Direi buona partita ma è mancato il guizzo, l’ acuto, non siamo stati fortunati.
    Poi la Juventus nel finale ci ha surclassato ma è giusto così, per le loro individualità, possiamo comunque ritenerci soddisfatti, la strada è giusta per fare tanti punti ancora.

  15. A parte che a Gennaio 2020 c’è stato Roma-Toro 0 a 2 e poi Toro-Bologna 1 a 0
    1) Stai dicendo una cosa e poi il suo contrario, così come capita.
    2) Davvero il buon Moreno è intervenuto così mirabilmente sulla testa dei giocatori? Fammi capire, sui risultati no, vabbè, quante ne volete? però sul modo di stare in campo, uuuhhh, vuoi mettere?Quei pochi giocatori con un po’ di tecnica li tiene fuori, se fossi Ansaldi comincerei proprio ad incazzarmi, e che dire di Verdi che una volta che gioca bene lo sostituisce? di giovani neanche uno neanche qualche minuto (Millico giocava di più con Mazzarri). Belotti è un centravanti, non dovrebbe fare i cross ma raccoglierli, gliel’ha spiegato qualcuno? Oggi ha detto: sono costretto a giocare così, mi manca Zaza!!!!!
    3) difficile recuperare la condizione dopo 6 mesi, ma che stai dicendo?

  16. È chiaro che Longo non è in grado. Cairo lo ha messo li per calmare gli animi pensando di essere quasi salvo ed essere libero di scegliere un altro allenatore. È penso che nonostante tutto non sia troppo lontano dalla realtà. Con 5 o 6 punti siamo salvi non credo che il Lecce arrivi a 38 punti. Detto questo e dato per scontato che Cairo non vende il rischio grosso è di andare in b l’anno prossimo se non si azzecca l’allenatore e non si fa un repulisti della squadra attuale. Di quelli visti in campo oggi quanti ne confermereste voi? Io veramente pochi..

  17. Fratello Corti, Longo potrà raccontare ai nipoti di aver allenato in serie A
    Tu potrai raccontar loro di aver fatto altre cose …quindi a fine stagione se ci salveremo dovremo ringraziarlo senza se e senza ma .

  18. Che Cairo debba vendere è fuori discussione, siamo tutti d’accordo.
    Se non si vince col Brescia, comincio a pensare seriamente che neanche noi arriveremo mai a 38 punti, e che Longo potremo ringraziarlo giusto per essersi prestato a questa gigantesca figura di merda.
    -Grazie Moreno, la prossima volta fatti i cazzi tuoi –
    Se finiamo in B, e la smetterei di fare affidamento sulla scarsità degli altri, Cairo viene buttato fuori dalla finestra, e se non lo fate voi torinesi, ci vengo io col treno.
    Ma ciò non toglie che Longo non è proprio in grado, come dice Rob.

  19. Forse perché non tanto tempo fa eravamo a 2 punti dal sesto posto.
    Al termine del mercato di Gennaio, mi sono unito al coro “Cairo vattene!”, sostenendo anche che Laxalt per me non lo avrebbe voluto cedere neanche Mazzarri, ma che comunque, dopo gli 11 gol subiti da Atalanta e Lecce, era chiaramente arrivato il suo tempo. Non mi sono mai strappato i capelli per Longo, perché la sua media punti in A parlava da sola e in 8 partite la sta mantenendo tale e quale, con una qualità di gioco talmente mortificante da fare invidia allo stesso Mazzarri. Non ha mostrato neanche un minimo di quelle cose che ci si aspettava da lui, e non sto qui a ripeterle. A voi interessa solo la sua fede granata, senza vedere che forse persino Lerda o Papadopulo avrebbero fatto meglio di lui.

  20. Ma perchè invece di agitarti tanto a dare addosso a Longo non ci illumini con la tua saggezza e ci riveli quale sarebbe stata secondo te la soluzione migliore?? Perchè a sto punto cominci veramente a stufare…..cosa pensi, che dovesse rimanere quel beota che aveva portato la squadra a prendere goleade da qualunque ca…o di avversario? O forse dovevamo far tornare il presuntuoso lampadato così potevi tirar fuori i fazzoletti e salutare il nostro (tuo) salvatore? O magari potevano chiamare Ciro Ferrara, magari ti piaceva visto che i “cuori granata” ti fanno tanto schifo…
    Continui a menarla con il curriculum e “la carriera in serie A” di Longo che ha 20 anni meno di Mazzarri e che ovviamente ha iniziato a calcare i campi da allenatore un pò dopo il livornese…
    L’hanno capito anche i sassi che con questa squadra nemmeno Klopp o Guardiola otterrebbe qualcosa, ma tu ti ostini a prendertela con Longo, anche se per salvare un pò le apparenze sostieni che cairo se ne deve andare: mi sa però che l’antipatia verso i “cuori granata” ti annebbia un pò la mente

  21. 4 punti in 11 partite. Assenza totale di gioco, di intensità fisica e morale, con 2 di diversi allenatori. Perché sia accaduto proprio ora quanto è accaduto lo sanno solo alla cairese. Noi che siamo fuori ci raccontiamo varie indiscrezioni, spifferi sentiti qua e là.
    Ieri per esempio si vociferava sulla assenza di NK. L”unica cosa che mi ha sempre stupito è perché tutto questo non sia accaduto prima.
    La credibilità della cairese in quanto società di calcio è ormai prossima allo zero, non tanto tra i tifosi che vittime delle loro passione hanno necessitato di anni per rendersene conto (io ce ne ho messi ben 9 tanto sono fesso) ma soprattutto nell’ambiente degli addetti ai lavori del mondo del calcio . La cairese non è nemmeno più quel posto di lavoro “sicuro” che prima poteva spingere qualche giocatore di belle speranze o qualche nobile in cerca di rilancio a firmare un contratto.
    Un patrimonio di storia, identità e orgoglio è andato quasi certamente distrutto, sia si reti in A sia sii vada in B o in C. La cessione della società, sebbene non all’orizzonte, è l’unica fiammella di speranza che ci rimane , anche se temo che Cairo porterà fino in fondo il compito che si è assunto.

  22. Incredibile…una settimana fa scrivevi che le colpe maggiori di questo stallo tecnico e psicologico erano di Cairo che per soddisfare la piazza aveva esonerato Mazzarri…ora scrivi che dopo 11 gol in 2 partite era giusto esonerarlo….vedo che hai trovato anche Bertu come discepolo……complimenti continua la tua crociata su Longo…dacci la tua utile consulenza su cosa fare ora…tu che ci hai sempre illuminato con le difese a oltranza su Padelli…Bojé. ..Rossettini De Silvestri e potrei andare avanti all infinito…..si é vero Longo non é riuscito a dare una svolta ma chi era il Guardiola di turno libero che in quel momento accettava di prendere in mano sta cozzaglia di mediani dai piedi ruvidi in stallo mentale e demotivati? O forse per la prima volta volevi dirci che avevi sbagliato nel dire che era giusto esonerare il profeta del calcio superciuk… dai fonzie corti illuminaci come sempre a noi che consideri il popolo bue

  23. Premetto che per salvaguardare le coronarie..anche per scaramanzia non ho visto lo scontro con le merde…sopratutto quando ho visto Nk in panca e ancora De silvestri titolare..premetto ancora una volta che Longo é l ultimo su cui scaricare le colpe…peró certe sue scelte sono veramente incomprensibili

  24. Intanto… giusto per fare un raffronto fra il genio Mazzarri e il piciu Longo.
    Mazzarri: con Parma Udinese Cagliari Lazio e Juventus = 1 punto
    Longo: con Parma Udinese Cagliari Lazio e Juventus = 4 punti

  25. Chissà perché tagli le prime 3 sconfitte, ti abbassano la media?
    2 vittorie (da tenersi stretta quella con l’Udinese) e 16 sconfitte su 24 partite in serie A. Questa è la carriera di Longo.
    In un anno e mezzo CON QUESTI GIOCATORI Mazzarri ha fatto 90 PUNTI, Longo non li farà mai in tutta la sua vita.
    Piantatela con questa puttanata che nessun allenatore avrebbe potuto far meglio.
    Gioco zero, risultati zero, cambiamenti tattici zero, giovani lanciati zero. Che volete che vi dica?
    Speriamo che il cielo lo illumini sul fatto che Ansaldi sia un pochino meglio di Aina, che Belotti deve giocare centravanti, che in 3 mesi di lockdown si sarebbe potuto far venire una (UNA) idea.
    Speriamo di poter vincere col Brescia, magari pure con il Genoa e la Spal in modo da poterlo celebrare come santo santissimo salvatore della patria e potermi sbeffeggiare su queste pagine. Ne sarò ben lieto, nonostante tutto.

  26. La scelta Longo non si è rivelata azzeccata, ha dato grinta e forza alla squadra, ma non vedo un gioco e scelte indovinate; ieri la Juve concedeva campo e non ha cambiato quando era necessario giocando con 11 giocatori stanchi, i cambi vanno fatti presto non al 90 esimo o a risultato chiuso.

  27. Siamo stati lasciati dal contestato Mazzarri a 27 punti, ne abbiamo 31 e Walter è andato via non 3 turni fa.
    Ci aggrappiamo ai suoi 27 punti per la salvezza, ora l’ andamento è volgare.

  28. Il mio primo post di ieri sulla gestione Longo era volutamente sporco di sarcasmo, ma invito tutti a leggere i dati, ha portato il Torino alla velocità del suo Frosinone.
    A breve avrà il benservito.

  29. Se Longo non tifasse toro lo avreste già DEVASTATO su tutta la linea, le critiche sono sacrosante, sbaglia formazione e cambi da 3 partite, e forse non è l’uomo giusto per la salvezza, se non vince col Brescia va cambiato, e va preso qualcun altro, per il semplice fatto che in 11 partite ha fatto 1 vittoria, 1 pari e tutte sconfitte…Se non fosse un cuore toro lo avreste già crocifisso, levatevi il prosciutto granata dagli occhi per favore.
    Non è e non sarà colpa sua, siamo d’accordo; si è ritrovato in questa situazione per amore (allena gratis?)…si è rivelato inadatto, a tratti inadeguato per la categoria, deve fare ancora un bel po di gavetta, Moreno mi sta simpatico…Ma ora ci serve altro, Brescia è l’ultima chiamata per tutti, se non vince va giocata l’ultima carta.

  30. Non si capisce una cosa: sostenete che non è colpa sua, che ha ereditato una situazione compromessa però sostenete anche che non è l’allenatore adatto e che “va preso qualcun altro”…..
    Ma delle due l’una: o ha colpa e quindi fa cagare o non ha colpa e quindi qualunque altro non otterrebbe risultati diversi….
    (ovviamente mi rivolgo al tifoso del 99 e anche all’omonimo che continua a prendersela con Longo…)
    CHI di grazia, CHI secondo voi “sarebbe adatto” a sedersi sulla panchina del Toro??? Fate un nome, perchè altrimenti questa battaglia contro Longo rimane un capriccio senza senso: facile criticare e basta, altra cosa e fare proposte, ne siete capaci o no??

  31. Qualsiasi allenatore sulla faccia della terra con un briciolo di esperienza e idee in più
    Perché se è vero che ha ereditato una situazione difficile, è altrettanto vero che la situazione con lui è diventata disperata. Non eravamo in zona retrocessione quando 5 MESI FA è arrivato lui, ora a furia di dire che lui non c’entra niente, che sta facendo tutto il possibile (E NON E’ VERO, cazzo. STA FACENDO SOLO STRONZATE) in B ci finiamo nel modo più indecoroso possibile.

  32. Certo, “qualsiasi allenatore sulla faccia della terra”……vedo che hai sempre argomenti solidissimi eh….complimenti
    E non dire cazzate: quando è stato cacciato Mazzarri eravamo su un treno diretto per la serie B, visto che andavamo avanti a botte di goleade da chiunque, QUELLO era il modo più indecoroso per finirci, altro che palle!

  33. Ora invece, eh? Su 8 partite, 6 sconfitte e una vittoria da tramandare ai posteri.
    Ha avuto l’occasione di tirare il fiato per 3 mesi, mi spieghi cosa ha fatto?
    Dopo 3 sconfitte consecutive alla 22° giornata (esonero di mazzarri) eravamo a -5 dal sesto posto, fai tu.

    • Eh corti ma ora c’è un cuore toro in panchina, vuoi mettere?
      Longo non è un allenatore da A (Almeno non ancora) costa tanto dirlo? La colpa è di Cairo che lo ha messo lì, ma anche sua perché non è riuscito a dare la svolta sperata alla squadra, fosse stato CHIUNQUE altro ora vorreste la sua testa su una picca.
      Vi conosco mascherine vi leggo da tanto, Mihajlovic è passato da guro calcistico a asino deficiente cacciato a gran voce dai tifosi quando eravamo a 6 punti dal 6 posto, per poi essere riconsiderato un ottimo allenatore ( ovviamente una volta mandato via DAI VERI TIFOSI DURI E PURI…mi ricorda qualcun altro, un certo quagliarella o qualcosa di simile)
      Mazzarri non è mai stato amato ( qui nemmeno da me) quindi non si vedeva l’ora di cacciarlo addirittura veniva contestato pure se vinceva, Più a ritroso ventura che nel giro di un anno passa da essere l’eroe che ci ha portato in Europa a essere l’irritante mr libidine; sapete la cosa divertente ? Sotto tutti questi allenatori Già si criticava Cairo, dicendo le stesse Identiche cose che dite ora ( E su molte probabilmente avete anche ragione) ma erano innegabili anche le ovvie colpe dei mister, ventura a fine ciclo e calcisticamente arretrato , Miha non riusciva a risolvere la fase difensiva, Mazzarri preparazione sbagliata e gioco quanto meno poco incisivo.
      Costa tanto evidenziare Anche gli errori di Longo, è pagato per risolvere la situazione e come OGNI allenatore verrà giudicato per i risultati, perché se basta essere un cuore toro per stare sulla nostra panchina e essere considerato intoccabile allora la B è la giusta dimensione della nostra tifoseria.

    • Si si hai ragione omonimo, dovevamo tenere Mazzarri, e magari tutta la vita: sai che grandi soddisfazioni….però per fortuna lui non era un “cuore Toro” vero? Che bello…

  34. Ma tu stai delirando…..ma chi caz.zo l’ha detto che è intoccabile e non può essere criticato??? Io l’ho criticato eccome, ma da questo a perculare chi lo considera un cuore granata ce ne passa!
    Quello che è veramente insopportabile è che questo atteggiamento che avete voi, per cui “basta essere un cuore Toro per stare sulla panchina”, che è uno dei discorsi più idioti che abbia mai letto…ma cosa vuol dire???
    Ancora non avete risposto, tu e l’altro genio, su CHI secondo il vostro illuminato e imparziale giudizio (si fa per dire…) avrebbe potuto essere il salvatore della patria…CHI????
    La verità è che non lo sapete, vi piace fare i fenomeni spalando letame su chi ha il “cuore Toro” perchè manco sapete cosa vuol dire…

    • Guidolin, de bias, del neri…tutta gente con più esperienza di Longo.
      Non perculo chi lo considera un cuore granata, ma va ammesso che non è pronto, va ammesso che ad ora non ha dato nessuna svolta alla squadra, non ha cambiato quello che non funzionava…e il tempo per farlo lo ha avuto, lo giudico come allenatore e sinceramente (Oggi) non vorrei rivederlo in panchina il prossimo anno.
      La cosa che mi da fastidio è che se fosse stato chiunque altro ora lo stareste massacrando.

      • Personalmente non ho mai “massacrato” nessun allenatore che s’è seduto sulla panchina del Toro, neppure GPV, fa Te!
        Personalmente, peraltro, trovo fastidioso il Tuo plurale che è un po’ come “generalizzare” le cose…
        Personalmente, “il generalizzare” è esattamente uno dei motivi per cui, quando scrivo cercando di individuare, obiettivamente, pregi e difetti sia degli allenatori che dei Presidenti, vengo (quasi) costantemente “perculato” nonché “bacchettato” ad ogni svista, mentre invece si soprassiede su vere e proprie litanie infinite di lamentele continue, pedanti, pedisseque e sostanzialmente inutili…
        FV❤G!! SEMPRE!!

      • “Se fosse stato” si chiama processo alle intenzioni, e non ha il minimo senso, parliamo non di ipotesi ma della realtà, mi pare più corretto…
        A me la cosa che dà fastidio che per te e qualcun altro l’essere cuore granata” o, quando si parla di giovani provenire dalla nostra primavera, non rappresenta un motivo in più di sostegno ma anzi un motivo per denigrare, e questo francamente da chi si definisce tifoso del Toro è inaccettabile. Si capisce bene il tuo atteggiamento quando scrivi “basta essere un tifoso per sedere sulla panchina” oppure “basta essere un ex primavera granata per essere considerato un fenomeno”
        Per me non è questione di essere fenomeni, è solo che li sostengo ancora di più…strano eh?
        Se poi tu pensi che Guidolin o DelNeri (ma per carità….) avrebbero fatto meglio mah, non so che dire, per me nessuno di questi avrebbe fatto meglio, magari DeBiasi l’avrei accettato più volentieri, ma che cairo lo chiamasse per la quarta volta era abbastanza improbabile

  35. Ora fai un bel respiro e prova a realizzare il fatto che non si critica Longo perché è un “cuore Toro”, ma perché non è buono a fare l’allenatore in serie A. Il fatto che tifi Toro o Frosinone cade in secondo piano.
    Poi se vuoi proprio un nome per placare il tuo isterismo, ti dico De Biasi, che senz’altro avrebbe gestito la situazione in maniera più consona, ma di allenatori senza squadra un po’ più preparati è pieno il paese.
    Comunque, se non si vince col Brescia, il nome tanto agognato te lo comunica direttamente il nanetto.

  36. Che goduria eh per te?? Non vedi l’ora che cacci il tanto odiato cuore Toro….che ne dici, tu magari sogni Ciro Ferrara sulla nostra panchina vero? O magari Pirlo o Tacchinardi….ah no ci vuole esperienza…si dai chiamiamo Lippi, lui si che ci salverebbe di sicuro
    Che poi Longo non sia buono a fare l’allenatore lo dici tu, che con tutto il rispetto sei un picio qualunque (come me del resto eh…)
    E se c’è qualcuno di isterico, che continua a sbraitare contro Longo senza dare una seria motivazione quello sei tu

  37. Bertu, mi sa che non hai letto bene: ho usato il plurale perchè mi rivolgevo al tifoso del 99 e al mio omonimo, e l’ho anche precisato in un commento precedente
    Poi “Personalmente” non ho capito molto bene la terza affermazione, mi sa che ti è uscita un pò sgangherata la frase…

  38. Longo non era da mandare allo sbaraglio in prima Squadra, si riprendeva De Biasi è bon.
    Cmq non retrocediamo perché abbiamo qualche punto in più delle altre, qualche pubtoche sarà determinante.

  39. Si Mauro.
    Lui sbanca Milano x davvero in 10 contro 11.
    Celebro Sinisa, non parente di Klopp, ma buon allenatore e soprattutto uomo vero.
    Con 25 punti, dopo 2 var al 90′ che se usati correttamente ci avrebbero portato a 29 al giro di boa, venne cacciato dal piccolo su ordine di monociglio.
    Perdemmo nel posto 2 a 0 in CI, dopo aver preso un palo e subito un gol scandalosamente irregolare ed ebbe il coraggio di dire che avevamo fatto pena pur di giustificarne la cacciata.
    Grande Sinisa, ultimo ad aver fatto qualcosa di granata per noi del Toro.

  40. Aggiungo solo che Iuwara ha giocato con noi a Viareggio, in prestito dal Chievo che voleva cederlo vista l’imminente retrocessione. Il ragazzo era disposto a venire, il nostro allenatore ne parlò in società ma ovviamente lo hanno poi comprato altri.
    Noi per non sbagliare abbiamo preso Verdi.

  41. @Pietro: concordo in pieno su sinisa, ricordo però che dopo la socnfitta in Coppa Italia e lo suqallido pareggio casalingo con il Genoa , non erano in molti a difenderlo su queste colonne. Io ero uno dei pochi
    Sinisa ha pagato anche per la sua schiettezza. Non le mandava a dire, non è tipo da fare giri di parole.
    Avrà sicuramente discusso più volte con Cairo su alcune cose che non gli andavano.
    E ha pagato per quelle , non per i risultati che sono stati la scusa per esonerarlo tra l’altro senza dirglielo in faccia.
    Se Sinisa avesse avuto la difesa che lo scroso anno ha avuto Mazzarri, ma con l’attacco suo ( Liaijc, Belotti ,Iago) saremmo stati da quinto posto .

    • Dj io ritenevo che Sinisa avesse qualche limite ma l’ho sempre difeso. Non qui perché ancora non scrivevo, ma di la battagliavo cpn un suo fan sfegatato e con la cocorita principe Gemello Diverso.
      Mi ha solo un po’ deluso quando ha manlevato il piccolo, caricandosi per.intero della qualificazione in LIG, quando si trovava una squadra palesemente inadeguata, ulteriormente gravata dall”arrivo del disadattato del Milan ( anche qui ne conosciamo bene le vere ragioni).
      Pazienza, nessuno è perfetto e oggi quindi son contento x lui.

  42. Mazzarri ha pagato per il 7-0 partito contro l’ Atalanta che ha infierito sul ferito, ci ricorderemo di questa squadra non blasonata.
    Sono certo che con Walter eravamo adesso a 40 punti almeno, la sua media ci portava lì, Cairo ha preso atto della crisi, ma in quel momento le aspettative erano alte.
    Adesso non voglio commentare Longo, per lui parla la sua giovane carriera, è sufficiente; ricordo che lo voleva la piazza a furor di popolo, sempre attenta a celebrare i perdenti, o gli attaccanti che non segnano neanche per tortura come Millico.

  43. Ricordo alla piazza che con Zaza in campo sono arrivati tanti punti; senza Zaza dal primo minuto vedo solo sconfitte, ma talvolta mi assale il dubbio che la tifoseria non voglia un grande bene al Toro.

  44. Due annotazioni a margine
    1- ammesso e da me non concesso che Longo sia inadeguato (per me è un ragazzo serio professionista preparato e cucito pelle e unghie ai colori granata… e questo mi basta… visto la materia di cui sono fatti TUTTI i protagonisti della FINE del Toro… ovvero non propriamente “onirica” come indicato da Shakespeare… ma… cloaca allo stato puro….
    La responsabilità della sua scelta ricade unicamente su chi l’ha compiuta
    Che tra l’altro sui colori granata e sugli invincibili ci piscia sopra… da anni… con la totalità degli opinion makers e la maggioranza degli spettatori tifosi che hanno continuato a contrabbandare i suoi fluidi corporei di scarto per acqua sorgiva purissima e miracolosa… finanche quando l’olezzo ha iniziato a girare lo schermo…
    Cairo ha messo Longo E NON DE BIASI (per fare solo un esempio) proprio per precostituirsi un alibi (e naturalmente per risparmiarci sopra qualcosina).
    Perché se avesse messo su un mister più quotato e affidabile e anche questi avesse fallito sarebbe stato chiaro coram populo quanto non solo sia un pusillanime bottegaio raschia centesimi dalle fogne quale è a livello professionale e umano ma anche quanto sia un coglione totale a livello meramente personale.
    Tanto per capirci… alla stregua di uno che per contenere i costi di manutenzione della sua auto scarica dal serbatoio il liquido dei freni confidando dell’abilità del suo autista di fermarsi agli incroci scalando le marce.
    2@Stuppiello.
    Chi non ha memoria di sé non ha dignità di sé… e qui sopra (ma non solo nel calcio purtroppo) sono in tanti ad avere questo difetto.
    A fine anno hai cominciato a sparare addosso a Mazzarri dicendo che aveva rovinato uno “splendido progetto”
    Oggi lo celebri e premi il grilletto a comando su Longo
    La tua cifra umana sta tutta in questo

  45. E non ha messo un altro più quotato al posto di Longo… perche qualsiasi altro al posto di Longo ammettendo la sua accettazione del rischio gli avrebbe detto “Mi chiedi la salvezza con una squadra dalla rosa anoressica e piena di tagliagole aspidi asini e taxi girls? Ok dammi 2 milioni o un contratto di 1 anno e mezzo e promettimi per scritto che rinforzerai la squadra profondamente e senza fare i conti della servetta… sennò vaffanculo tu l’Arca e lo scudetto del fairplay finanziario

  46. E chiudo dicendo che tutti quelli che oggi sputano su Longo… l’altroieri sputavano veleno razzista su Sinisa… dicendo che era un allenatore da 4 soldi e una pinta di Tavernello

  47. “Razzista” proprio no, caro Leloup.
    Questo vizietto dell’accusa gratuita e volgare ogni tanto ti ritorna. Se mi dai del razzista mi fai incazzare.
    Io sono uno di quelli che a Sinisa ne ha dette tante quando era da noi, ma le mie critiche non sono mai scadute sul piano personale e nemmeno con Longo. Cosa molto diversa potrebbe dirsi riguardo a chi ha ricoperto di insulti beceri di ogni tipo Ventura e Mazzarri, che poi sono i due allenatori, con i loro tanti indiscutibili difetti, ad aver raggiunto i risultati migliori con questa squadra.
    Personalmente poi non posso che simpatizzare per Sinisa, umanamente parlando, dopo le gravi vicissitudini di salute che ha avuto. A Bologna sta facendo bene, non altrettanto si può dire di ciò che ha fatto da noi, avendo fatto decisamente peggio dei due odiatissimi di cui sopra nelle loro stagioni migliori, con lo stesso presidente e gli stessi problemi ambientali.

  48. Lo spogliatoio si è riunito e la strategia scelta (la realtà non ne consente un’altra) è questa:
    1) Cairo di calcio capisce nulla (primo alibi)
    2) purtroppo si circonda di incompetenti (serve a creare falsi bersagli come adesso Longo e prima tanti altri)
    3) deve vendere (ecco la polpetta al cane) ma … al giusto prezzo (e quale sarebbe di grazia quello di un club senza strutture e con rosa piena zeppa di mezzi giocatori e pure demotivati?)
    4) se non si trova nessuno, allora che faccia un passo di lato e metta tutto nelle mani di chi se ne intende (si come no … senza parole).
    Nelle more di una salvezza conquistata a ritmo di merengue in salsa cairota, con prospettiva di altri 3 lustri di nulla misto a figure di m….. per intanto sediamoci e vediamo.

  49. PS
    Quando Sinisa venne esonerato, al termine del girone d’andata 2017/18, il Toro in classifica aveva 25 punti, due in meno di quanto fatto dall’orco in questa stagione orribile, con il record europeo di pareggi, e, oltre a Ljiajic, Falque, Belotti e il suo pupillo Niang, c’erano pure Sirigu e Nkoulou. Tanto per rinfrescare la memoria.

  50. Di sinisa ricordo molto bene quello che scrivevano in tanti, (allora leggevo su Toro.it) e oh ragazzi la metà bastava, dalle accuse razziste ad altre più “calcistiche” ma c’era una varietà di insulti incredibile tra cui scegliete…ora è tornato ad essere considerato un buon allenatore, un po’ perché è andato via un po’ perché a mente lucida non era poi così scarso.
    È stato probabilmente l’allenatore con cui mi sono divertito di più nelle singole partite, ricordo molti 4/5 a 1 ( quando ancora li facevamo), vittorie di prestigio qua e là (ma comunque meno rispetto a Mazzarri) e un pareggio in 10 Vs 11 nel derby quello dove cacciarono acquah; tra l’altro credo che in quella partita ci fu anche l’ultimo nostro goal su punizione diretta…lo batté Adem.

  51. Partite memorabili con Sinisa:
    Toro-Roma 3 a 1
    Lazio-Toro 1 a 3 (2° anno, ma c’è un episodio decisivo su cui i laziali ancora protestano)
    Roma-Toro (coppa italia) 1 a 2
    Il derby citato dal ’99 (espulsione di Acquah vergognosa).
    Per correttezza: 5 a 1 al Bologna, 5 a 1 al Cagliari, 4 a 1 a Palermo, 5 a 3 con Pescara e Sassuolo.
    Al primo anno c’è anche qualche imbarcata clamorosa (vedi i 10 gol in 2 partite col Napoli) e, tolta la Roma, nessuna vittoria con Top club.
    Nel girone d’andata del secondo anno (ripeto: con Sirigu e Nkoulou) su 19 partite, 10 pareggi e 4 vittorie (tra cui il furto di Benevento) con uno 0 a 4 nel derby, uno 0 a 3 a Firenze, e 1 a 3 in casa col Napoli (0 a 3 dopo 25 minuti)

  52. Corti trovo tutto davvero molto sterile. Ritieni che TDG sia il migliore?
    E sia TDG è il migliore. Secondo il Guru? Bene vada x il Guru. Longo non adeguato, ok pensa tu al prossimo. Forse dopo il Brescia sarà il suo momento.

  53. Corti : no non ci siamo , sugli allenatori non si va d’accrodo ma non c’è nulla di male anzi almeno si discute.
    Longo non ha mai allenato l’Inter o il Milan. Ha allenato Pro Vercelli e Frosinone. Squadre da Lega pro o da bassa B portate l’una in B e salvandola pure l’anno dopo, e l’altra portandola in A senza riuscire a salvarla perchè era di livello troppo basso
    Inoltre Corti, Longo nelle giovanili strapazzava Simone Inzaghi. D’accrodo che allenare le giovanili non è come allenare i grandi, ma quando era a pari livello l’ha spuntata sempre lui
    Adesso Longo sta guidando una squadra dimessa, indebolita. depauperata, fisicamente e moralmente giù con uno spogliatoio che per mesi era inkazzato con Cairo e una rosa risicata al midollo. Con soli 18 giocatyori di movimento , escludendo i ragazzini della primavera, da cui devi togliere Baselli per infortunio e Ansaldi finora usato con il contagocce oltre a Zaza fermo da 3 partite, resti a 15 giocatori di movimento contro i 23-24 marpioni a disposizione di Cagliari, Samp, Lecce, Genoa, Fiorentina.
    Longo si trvoa con un centrocampo di soli 4 mediani veri, nessuno in grado di costruire gioco, l’unico con un po di tecnica finito in infermeria, quando le concorrenti per la salvezza hanno dai 9 ai 10 giocatori a centrcoampo.
    L’unica squadra con una rosa risicata come il Toro è l’Udinese che pur perdendo Mandragora, ha comunque qualità da vendere in De Paul, Fofana, Larssen e davanti un certo Lasagna che veine messo in condizione di segnare perchè riceve assist decenti.
    Non come Belotti che per segnare o si ivnenta un rigore o si inventa una giocata al volo …
    Longo non ha deciso lui di far fuori Laxalt, Iago e Parigini ricordatelo.
    Non ha deciso lui di rinunciare a Liaijc …anche se continuoa a credere che non siano state tutte cose volute da Mazzarri. Chi comanda è Cairo non era Mazzarri.
    Non ha deciso Longo di rinunciare a Benassi, che quando lo abbiamo fatto per un tozzo di pane era pure in odoree di nazionale….
    Longo ha accettato di mettersi in gioco per amore del Toro.
    La cosa che più mi dispiace è vederlo in difficoltà e vederlo costretto dagli eventi a fare scelte impopolari come preservare dei titolari per il Brescia….
    Ma meriterebbe di allenare una squadra almeno normale per dimostrare chi è veramente

  54. Vorrei precisare un paio di cose:
    La prima è che a livello di risultati, come già elencato più sopra, a parità di partite giocate, Mazzarri col Toro ha fatto molti più punti di Sinisa, di Longo neanche a parlarne.
    La seconda è che Longo non è venuto al Toro solo per il suo grande amore per la maglia granata, ma anche e soprattutto perché per lui era l’occasione della vita, la possibilità di alzare di livello la propria carriera, e sinceramente ero convinto che se la sarebbe giocata in ben altro modo.
    Ansaldi sono 4 partite che se lo porta in panchina per farlo entrare quando è tardi.
    A Cagliari dal suo ingresso, 2 gol in 5 minuti e la squadra ha cominciato a giocare
    Con la Lazio, per quanto in affanno a rincorrere Lukaku, quando Longo si è deciso a cercare qualcosa di diverso dal bunker tutti-dietro, ha messo sulla testa di Edera l’unica occasione da gol (orribilmente sprecata).
    Persino nel derby (farlo entrare all’85° è un insulto al giocatore e al gioco del calcio) in 5 minuti ha servito 2 assist, uno per Belotti, uno per Meité (entrambi ciccati).
    Quindi Ansaldi usato col contagocce non è una scusa per Longo, ma una sua gravissima negligenza.
    Tralascio altri cambi a dir poco paradossali. Non c’è squadra attualmente che non stia provando qualche giovanotto under 20, TUTTE, dalla juve al Brescia, meno noi che abbiamo quello che lanciava i giovani.
    Idee di gioco? Lasciamo perdere.

    • Bravo fai pure le tue brave precisazioni, però dico, va bene che ti spacci per sapientone, però che tu sappia perfettamente cosa frulla nel cervello di Longo mi pare eccessivo: le sue motivazioni per accettare questo ingrato compito le conosce lui, non tu, per cui ritira pure la seconda “precisazione” perchè è assolutamente ridicola
      Che poi adesso per te Ansaldi sia il salvatore della patria che lui tiene in panchina per autolesionismo o perchè gli ha fatto qualche dispetto è altrettanto risibile: mi pare ovvio che la sua volontà è stata quella di non spremerlo subito essendo reduce da un lungo stop, e nel derby appena entrato ha fatto una boiata clamorosa, anche se poi si è sicuramente inserito bene, ma pensare che Ansaldi possa risolvere tutti i problemi di questa sgangherata compagine è un’illusione

  55. E aggiungo, se uno con le doti tecniche di Ansaldi (praticamente l’unico o uno dei due disponibili) soprattutto se non al 100% fisicamente, a parte che dovevi farlo entrare un’ora prima, ma non me lo metti a rincorrere Lukaku che va a duemila. Per capire che doveva spostarlo sull’altra fascia e valorizzare le sue capacità, Longo ha aspettato che dopo 80 minuti di assedio, prendessimo il 2° gol. Come vedi non è questione di antipatia personale, quando la squadra ha provato a giocare si è visto qualcosa. Nessun coraggio se non quando il risultato è già compromesso.

  56. Inoltre per amor di cronaca, caro DJ, a proposito di Longo che strapazzava Inzaghino con la primavera, ne ha vinta una ai rigori ed una ai supplementari. Tutto a suo merito, naturalmente, però “strapazzare” suona un po’ diversa. E direi che coi grandi, pur se indubbiamente Inzaghi ha avuto a disposizione una rosa molto più forte, ha sfruttato le sue chances in ben altro modo.
    Infine Parigini fa la riserva a Cremona, per intenderci, e Benassi…ancora Benassi? Son 3 anni che è andato via.

  57. @Djordy
    tu inventi come al solito una difesa che non ha capo ne coda. Corti ha spiegato bene perche´Longo e´stato un errore. Alla notizia del suo arrivo dissi che Longo non era in grado di guidare il Toro, che sarebbe stato un errore che avremmo pagato. Dissi che si doveva prendere DeBiasi. Du scrivesti che Longo sarebbe potuto diventare il nostro Inzaghi. Dico solo che Longo vinse contro la Lazio perche loro mancavano diversi titolari che o erano infortunati o passati alla prima squadra. Longo giocava prevalentemente in contropiede specialmente dopo il primo gol. Tutti in difesa e ripartire. Io all´epoca ancora seguivo la primavera. In B col Frosinone lo hanno criticato molto perche aveva la squadra migliore e riusci a salire in A solo grazie agli spareggi. In A fece disastri. Squadra senza gioco, palla lunga e speriamo che Dio ce la mandi buona. Stessi schemi oggi al Toro. Ma siccome e´un cuore toro va difeso sempre e comunque. Non parlo poi dei giocatori venduti messi come scusa. Lijajc andato via eprche prendeva il triplo di stipendi in Turchia. Benassi sempre mezzo scarso con noi, ed ora uguale. Parigini non faceva la differenza in B e Lega pro. Falque ceduto per farlo giocare, perche il Toro aveva come seconda punta Verdi, Berenguer, Zaza, Edera e Millico! Prima di citare argomenti a caso, almeno informati meglio. E´deludente vedere una tua difesa di un allenatore che in 4 mesi ancora non ha capito come mettere in campo la squadra. Difesa fatta con argomenti campati in aria o addirittura falsi. io tifo Toro non Longo. Longo al massimo puo´allenare in B. Ma qui si dovrebbe ringraziare Urbanetto Cairo e quella parte di tifoseria prona al primo arrivato. FVCG.

    • Hamlet: eccolo li il professore alla ricerca della polemica facendo le pulci agli altri, nello specifico a me.
      A te non piace Longo ? Amen.
      A me era sempre piaciuto e mettersi a dire che a Frosinone veniva criticato molto vorrei sapere come fai a dirlo. Sei di Frosinone? Lui ha portato il Frosinone in A e tanto basta, I tifosi lo hanno osannato eccome. Idem come sopra la Pro Vercelli portata in B e salvata.
      Se poi ritieni che il Frosinone aveva una squadra fortissima da meta classifica , sono fantasie tue. Se a tuo avviso Ciano, Cassata e compagnia erano da Serie A benissimo opinioni.
      Io so solo che con Longo di solito le squadre lottano e so che lui siè già fatto le ossa nella lotta per non retrocedere.
      Poi è ovvio che uno dei motivi per cui è stato preso è che è un cuore granata, che sarebbe venuto senza problemi essendo questa una opportunità per la sua carriera, rovinata da quella annata balorda con il Frosinone. E il motivo principale sai benissimo è stato per calmierare una piazza bollente e arrabbiata con Cairo, Mazzarri e con la squadra dopo le batoste , e ci mancherebbe che non lo fosse.
      Longo forse non ce la farà, perchè sappiamo bene , e qui non puoi rimbeccarmi come fai di solito, che contano i risultati e per Moreno sono molto negativi.
      Solo un miracolo sportivo, ovvero una squadra che resuscita e ne vince almeno 6 o 7 , potrebbe rovesciare il suo destino, ma temo che ormai il Toro abbia deciso per un altro allenatore sia per la A che per la B del prox anno.
      Tu dai a De Biasi poteri taumaturgici manco avesse raccolto risultati super eclatanti. Ebben ha raccolto una sequela di esoneri da far paura, anche da squadre di prima fascia, come a Coesnza in Serie C1 a Brescia in Serie B e poi con il Torino. E’ stato esonerato anche con l’Udinese, ha rescisso con il Levante in spagna all’ultimo posto in classficia e infine il suo ultimo successo è stato l’Alaves esonerato dopo sole 6 giornate .
      Se ti sembra questo la panacea di tutti i mali buon per te , sei un sognatore
      Io ricordo le critiche che gli piovvero addosso in alcune partite in cui non dimostrò coraggio o di saper leggere le partite , una su tutte un Toro Ternana finito 1-1 dopo che il Toro era passato in vantaggio. Lui fece cambi conservativi e subimmo il pari. Dalla Ternana hamlet, non dalla Juve o dall Inter
      Vedi tu io tifo Longo che ha mendo esperienza ma sul quale valeva la pena almeno scommettere

  58. @Omonimo
    Senza parole, davvero.
    Longo in realtà non sarebbe mai venuto al Toro, il clamore delle sue imprese a Vercelli e Frosinone era tale che aspettava da un momento all’altro la chiamata di un Top Club, ma ha fatto una scelta d’amore rovinandosi il curriculum. Un eroe.
    Ce ne ha UNO buono e lo tiene fuori, ma fa bene.
    Lo tiene per quando nessuno dei due sarà più al Toro.

    • Questo tono sfottente e saccente che usi quando parli di Longo fa capire bene che le tue argomentazioni sono ridicole, continui a insistere sulla sua carriera come se questo fosse l’unico parametro per giudicare un allenatore….te l’ho già detto e ripetuto mille volte: se alcuni presidenti che ne capiscono ragionassero come te che sbandieri il curriculum di Longo per denigrarlo gente come Capello, Sacchi, Montella, Inzaghi, Zenga solo per fare qualche nome sarebbero ancora ad allenare in Lega Pro…
      Quando c’era il presuntuoso lampadato non è che andavi a consultare il suo sontuoso curriculum, fatto di annate di B e qualche risultato in A, e se la squadra si esibiva in pietose esibizioni come spesso è capitato non è che chiedevi subito la sua testa
      Ma si sa, Longo ha l’enorme difetto di essere uno del Toro, e, come ho già detto, per te questo è già un buon motivo per non volerlo

  59. Corti : E no non ci siamo. Quella di Vercelli è stat sì un impresa, era la sua prima esperienza tra i prof. Solo applausi. Frosinone purtroppo aveva una squadra da B e lo hanno messo in A con quella squadra, punto e basta .
    Poi ce ne ha UNO buono e lo tiene fuori, chi sarebbe ? Nkoulou? Quello che ci ha fatto perdere con Cagliari e Lazio? Ti sei accorto che era stanco?
    Se parli di Ansaldi non ha i 90 minuti anzi forse nemmeno 45 ed è fragile.
    Lo ha fatto riposare in ottica salvezza.
    Corti noi i punti dobbiamo farli, giocando ogni 3 giorni con una rosa ridotta all’osso, dobbiamo farli con Brescia Genoa Spal e qualche altra forse Bologna o magari Fiorentina anche se diffcile

  60. Scusa non lo hanno messo in A ma lui la A se l’è guadagnata sul campo ma gli hanno lasciato una squadra di B
    Adesso invece gli hanno lasciato una squadra con un rosa striminizita e piena di problemi …

  61. DJ, guarda che Longo a Vercelli c’è stato un anno solo. La Pro era stata promossa nel 2014, allenatore: Scazzola (nomi altisonanti!), che ugualmente li ha salvati in B per due anni di seguito, ottenendo il medesimo 17° posto conseguito da Longo al loro TERZO anno di B consecutivo. L’anno dopo sono retrocessi.
    La promozione col Frosinone due anni prima l’aveva conquistata pure Stellone (promozione diretta, non ai playoff) e pure nell’anno in corso sono in piena lotta per la A, allenatore Nesta. In serie A dopo 8 punti in 16 giornate l’hanno sostituito con Baroni che ha decisamente fatto meglio di lui, pur se ugualmente retrocessi. Io mi informerei un minimo prima di scrivere.

    • Aspettando l’arrivo di Spalletti, ricordo che in campo per le prossime 8 partite in meno di un mese, scenderà la rosa più disastrata e scazzata di tutto il globo terracqueo. Quella dei 9 gol fatti e 30 subiti nelle ultime 11 partite, di cui 9 perse .
      La rosa dei record per il presidente dei record.

  62. Complimenti Corti. Il problema e´che Djordy trasforma giocatori primavera in fenomeni, allenatori cuoretoro allo stesso modo. Persino uno come DeBiasi che col Toro ha ottenuto una promozione e due salvezze, lui si con giocatori perlopiu di serie B, per lui non va bene. Uno che ha allenato l´Albania portandola alla prima qualificazione europea ed ha ottenuto la panchina d´oro. Io non ho mai scritto che Debiasi sia una panacea per tutti i mali. E´un allenatore esperto ed un grande motivatore. Cosa che Longo non e´. E cosa che serve in questo momento al Toro. All´orizzonte non vedo altri nomi importanti. A meno che tu non voglia Ballardini, che a me non piace. Non si tratta di fare il professore, ma di avere delle opinioni basate su fatti concreti. Non serve trasformare la realta´indorandola come spesso ti capita. Gia´hai scritto che Longo ha una rosa risicata e piena di problemi, gia´hai messo le mani avanti. Ma con la stessa rosa Mazzarri fece il record di punti. Non dico che Longo debba fare lo stesso. Ma il Cagliari si e´trovato nella stessa situazione nostra, con una rosa inferiore. Esonerato Maran, che aveva fatto molto bene, con l´arrivo di Zenga, dopo un po´hanno ripreso a giocare e fare punti. Il Cagliari ha un gioco, noi no. E Zenga ha esordito solo alla ripresa e per di piu´perdendo. Se prendi un allenatore in corsa lo fai per risolvere i problemi. Non puoi dire dopo, la rosa corta, la crisi della squadra e via dicendo. O sei idoneo per il ruolo e lo dimostri, o non lo sei. Mazzarri ha fatto27 punti. Lui ne deve fare 11 per la salvezza. Neanche 13. Non mi pare un impresa titanica. Come ho gia´scritto alla ripresa, ci salveremo soprattutto per demeriti altrui. Gia´mi immagino a salvezza raggiunta, che questi demeriti li porrai a meriti in favore di Longo. E´tanto chiedere maggiore obiettivita´? O si devono sempre leggere cose fuori dal mondo?

  63. Cari tutti, proviamo a ricompattarci un po’ alla vigilia della partita più importante della stagione. Longo è stato messo lì da Cairo perché conveniva al presidente e allo stesso Moreno. Finora certamente il suo impatto è stato meno efficace di quello che speravamo ma da qui a farlo passare un incapace ce ne passa. Mi pare chiaro che non si possa pensare a lui per la prossima stagione così come mi pare chiaro che pensare di retrocedere in questo campionato è un assurdo anche per noi che siamo veramente disastrati. Detto questo prendiamoci i punti che servono con Brescia, Genoa e Spal e poi stavolta si riparta davvero da 0. Se col nuovo allenatore, che credo sarà Giampaolo, Sirigu e Belotti vogliono restare bene. Sennò ciao anche a loro e ripartiamo senza drammi. Il mondo è pieno di buoni calciatori, molti meno sono i dirigenti bravi e noi ne sappiamo qualcosa…

  64. Purtroppo hai ragione.
    Questo è il problema,non Longo(che comunque a oggi dimostra di nn essere adatto alla serie A,nn solo per quello che sta facendo con noi dove ha tutte le attenuanti e anche di più….)

  65. Comunque questa pagina è arrivata quasi a 110 commenti.
    Direi che il buon vecchio CUORETORO è tornato a far sentire la propria voce dopo un lungo periodo molto vicino all’abbandono. Un bentornato a tutti ed ancora grazie alla redazione che si è finalmente decisa a risolvere certi problemini. Attendiamo anche il ritorno di altri vecchi amici.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui