Euro2020, Italia-Austria: 2-1

18
1144

Sharing is caring!

Italia Austria 2-1: risultato e tabellino

RETE: 95′ Chiesa (I), 105′ Pessina (I), 114′ Kalajdzic (A).

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella (dal 68′ Pessina), Jorginho, Verratti (dal 68′ Locatelli); Berardi (dall’84’ Chiesa), Immobile (dall’84’ Belotti), Insigne (dal 108′ Cristante). All. Roberto Mancini.

AUSTRIA (4-2-3-1): Bachmann; Lainer (dal 113′ Trimmel), Dragovic, Hinteregger, Alaba; Schlager (dal 106′ Gregoritsch), Grillitsch (dal 106′ Schaub); Laimer (dal 113′ Ilsanker), Sabitzer, Baumgartner (dall’89’ Schopf); Arnautovic (dal 97′ Kalajdzic). All. Franco Foda.

ARBITRO: Anthony Taylor (ENG).

AMMONITO: Arnautovic (A), Di Lorenzo (I), Barella (I), Hinteregger (A), Dragovic (A).

18 Commenti

  1. mi piange il cuore vedere il Gallo in questa condizione fisica, penso al 100×100 che rimanga….diamo alle mani di juric e del suo preparatore rimetterlo in condizione

  2. In effetti….anche Immobile non e’ granche’ in palla..dispiace dirlo perche’ e’ un gobbo di m…., ma Chiesa stasera ha fatto la differenza.

  3. Belotti ha fatto un lavoro enorme, preso botte , tenuto su la squadra, lottato con l’intera difesa molto fisica dell’austria entrando nel momento del bisogno.
    E quando ha perso un apllone se lo è andato a riprendere.
    Unico neo la palla ciccata di sinistro; col Toro cosi ne ha segnati diversi….

  4. Infatti Belotti ha fatto il suo e dato ben altro peso all’attacco, applaudito anche da Mancini, non capisco chi continua a dire che è fuori forma, è 10 volte più forte di Immobile…

  5. Belotti ha fatto il suo, sono d’accordo
    Su 10 volte più forte di Immobile ci andrei cauto.
    Oh, è riuscito a battere una punizione pure in Nazionale, inguardabile sulla barriera come tutte le altre che si è ostinato a battere.
    Il Gallo è il Gallo, si sa quello che può dare,
    NON le punizioni.

  6. Il Gallo è in ripresa, ieri opposto ad una coppia di difensori di livello li ha messi in crisi sul piano fisico, prendendo punizioni e cartellini: Immobile, gobbo o meno, è più tecnico, più adatto a giocare in una squadra che fa’ della manovra il suo must, ma nei momenti della partita dove c’è da sportellare molto meglio il Gallo.
    Adesso speriamo che Belgio e Portogallo vadano anche loro ai supplementari così c’è la giochiamo alla pari, almeno spero!

  7. Entrato quando gli altri erano stremati sembrava più stanco degli altri..ora capisco l amore per un figlio ma il gallo di due anni fa era un altra cosa..sono tutti scemi i miei amici e colleghi che dicono che pare abbia avuto una involuzione totale quando due o tre anni fa lo sognavano…a parte l imbarazzante ciccata ma in due contropiedi ha gestito malissimo la palla…sui cross é statico non lo vedi mai scattare sul primo palo o comunque muoversi tra i difensori..ripeto a me fa tenerezza vederlo in queste condizioni…poi bravo a prendere i falli …si…ma il gallo deve essere di più di questo

  8. Mi sembra che, soprattutto il tono di molti commenti, sia già orientato e adattato alla cessione di Belotti.
    Il Gallo ha avuto un calo ovviamente fisico ma anche di tensione nervosa, quando si è fermato per il Covid. Non dimentichiamo che prima di allora ha tenuto in piedi la baracca quasi da solo, sbattendosi a tutto campo, segnando e facendo assist.
    Ieri mi è parso un po’ statico, ma bisognerebbe anche sapere cosa gli chiede di fare Mancini. Sono convinto che se rimanesse, con la cura atletica e il modulo di Juric potrebbe tornare quello che conosciamo e riprendere e a fare più gol. Vedremo.

    • Ho giá scritto che rimarrá al 100×100…perché nessuno ti offrirá con questa crisi 30 cucuzze…potrebbero arrivare solo dal mercato straniero ma nessuno lo cerca ….non parlo x scaricarlo…ma scrivo quello che vedo e non quello per cui puoi apparire meno granata degli altri…me ne fotto di queste bambinate…aggiungo anche se a molti storceranno il naso..al momento visto la sua condizione fa bene mancini a preferirgli Immobile

      • Concordo in toto e ho anche l’impressione che possa perdere 5 mln di valore per ogni presenza che fa in questo Europeo. E Cairo vuole 34 mln..
        Al Gallo vogliamo tutti bene ma quello visto quest’anno ha poco dell’attaccante e molto del giocatore utile alla squadra…basta che non gli si chieda di segnare, ovviamente contro avversari decenti. Personalmente spero che con Juric si rimetta in quadro e si riprenda altrimenti i gol il prossimo anno dovremo chiederli ad altri.

  9. Ieri Belotti e’ entrato bene, a parte pallone mancato in area e punizione inguardabile, come sempre.
    Poi, se vogliamo essere onesti, lui e’ generoso, ha grinta e fa anche il mediano, ma Immobile negli ultimi 15 metri e’ un’altra cosa.
    Infatti ce lo avevamo noi e il babbione, che di calcio capisce meno di un kazzo, non vedeva l’ora di venderlo.
    Detto questo, andrebbe fatto un monumento al Gallo per quello che ha fatto al Toro in questi anni, ma tranquilli che l’allocco riuscira’ a completare lo schifo totale della sua presidenza, vendendolo a chi offre di piu’.

  10. Secondo me il Gallo resterà con noi, i motivi potrebbero essere diversi principalmente la mancanza di mercato. Poi che se ne vada tra un anno, magari da svincolato e’ altra faccenda. Spero tanto che non sia più un problema di Cairo…

  11. -Concordo con coloro che asseriscono che l’attuale Belotti non è quello che ben conosciamo, rammentando che ha contribuito ,e non poco, alle nostre due ultime salvezze consecutive. Il mio personale augurio resta quello di riaverlo con noi ancora per parecchio tempo e che possa ritornare in se stesso con il valido aiuto di Juric.
    Ne convengo che meriterebbe ben altre platee, ma ad un vecchio cuore granata sia consentito di sperare nel vederlo ancora correre a braccia alzate verso la nostra gloriosa Maratona.
    FVCG (ora e per sempre).

  12. Belotti ieri ha giocato bene, e non lo dicono tifosi del Toro accecati dall’amore per il suo idolo, lo dicono tutti i giornali, tutti gli hanno dato un voto più alto rispetto ad Immobile, poi dettagliando

    1) è vero che in questa stagione dopo il covid ha avuto un calo fisico che ne ha condizionato il rendimento, ma ora è tornato quello di sempre, basti pensare all’intervento fatto su Alaba o quando salta l’uomo secco che, costretto al fallo si becca l’ammonizione
    2) nel finto tiki taka di Mancini è più adatto Immobile, anche se pure lui non è un centravanti super tecnico e rende veramente bene solo nel 3-5-2 col trequartista alle spalle (vedasi con noi Cerci e alla Lazio…)
    3) basta che non gli si chieda di segnare a uno che ha realizzato 105 gol col Toro, e badate bene col Toro non in una squadra anche solo decente, giocando quasi sempre in un modulo a lui poco adatto
    4) forse gli stupefatti detrattori non si rendono conto che Belotti è l’unico giocatore avuto in questi anni degno di essere accostato agli Invincibili e ai Campioni di Radice
    5) ovunque andasse il Gallo farebbe la fortuna della sua nuova squadra e segnerebbe gol a grappoli (avete mai visto un allenamento del Toro? Nel caso vi sareste resi conto…)
    6) Lui oltre a segnare, corre, pressa, è forte fisicamente, fa reparto da solo
    quindi in definitiva ad alcuni tifosi del Toro basta che l’unico campione che abbiamo avuto in questi anni abbia un calo di forma (per altro dovuto al covid) per bollarlo come bollito e preferirgli un Arnautovic qualunque
    Poi anche Mancini a convocarlo in nazionale è un cretino, mica come gli astuti amici di Dalla Mutta…

  13. Belotti ormai è diventato un ottimo mediano, magari con qualche incursione i suoi 5 o 6 gol l’anno li farà pure.
    Per il resto, tecnicamente è mediocre (chi dice che è 10 volte superiore a immobile deve avere qualche problema di vista), è ormai appannato da una vita e lo vedo davvero molto poco convinto da punta.
    Spiace, onestamente era da cedere quando offrirono 70 milioni, ormai ne vale si e no 15.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui