Le motivazioni di Samp e Toro alla vigilia del match

0
287
Tomas Rincon
Tomas Rincon

Sharing is caring!

La partita del girone d’andata, conclusasi con un netto 3-0 per i granata, fa poco testo nel fare un pronostico tra Samp e Torino. Diverse le ragioni : un po’ perché il Toro fuori casa fa tremendamente fatica e un po’ perché la classifica mette paura alla Sampdoria, che non può permettersi il lusso di perdere la terza di fila.
Prevarranno le motivazioni di crescita del Toro o quelle di sopravvivenza targate Samp?
Juric avrà il suo bel daffare in questi giorni di vigilia a preparare il match, che potrebbe essere condizionato da una eccessiva euforia, dopo la vittoria contro la Fiorentina.
Insomma resettare e ripartire.
Tutto fa pensare ad una partita bloccata e nervosa, con i genovesi pronti a raddoppiare su tutti i granata e la concessione di pochissimi spazi. Fondamentali, come spesso capita, i duelli sulle fasce, essendo il centrocampo uno spazio piuttosto trafficato. Si ripeterà il fantastico Vojvoda di Torino -Fiorentina contro quella vecchia volpe di Candreva? E Singo contro Murru o Augello?
Probabile che sia un episodio a decidere la partita. Di certo per il Toro questo match rappresenta un po’ la cartina tornasole di rinnovate ambizioni e di una maggiore maturità, in un campionato che entra nel vivo: vincerla vorrebbe dire aver fatto un ulteriore passo in avanti nel processo di consapevolezza e mettere pressione alle squadre che precedono in classifica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui