Toro sprecone

0
894
Antonio Sanabria
Antonio Sanabria

Sharing is caring!

23^ GIORNATA DEL CAMPIONATO DI CALCIO – SERIE A – STAGIONE 2021/2022

DOMENICA, 23 GENNAIO 2022, ORE 15,00

TORINO  –  SASSUOLO:  1  –  1

MARCATORI: SANABRIA (T) al 16° p.t.; RASPADORI (S) al43° s.t.

TORINO (3-4-2-1): MILINKOVIC-SAVIC; ZIMA, BREMER, RODRIGUEZ; SINGO, LUKIC, MANDRAGORA (cap. – dal 25° s.t. POBEGA), VOJVODA; PRAET (dal 40° s.t. BASELLI), BREKALO (dal 25° s.t. PJACA); SANABRIA.

ALL.: JURIC

ESPULSI: JURIC per proteste a fine partita.

AMMONITI: MANDRAGORA, BREMER, POBEGA per gioco scorretto. 

CAMBI DI SISTEMA: NESSUNO.

SASSUOLO (4-3-3): CONSIGLI; MULDUR, CHIRICHES, FERRARI (cap.), KYRIAKOPOULOS; FRATTESI, LOPEZ, HARROUI (dal 1° s.t. ROGERIO; dal 10° s.t. DEFREL); BERARDI, SCAMACCA, RASPADORI (dal 45° s.t. TRESSOLDI).

ALL.: DIONISI

ESPULSI: NESSUNO.

AMMONITI: ROGERIO e SCAMACCA per gioco scorretto; FRATTESI per comportamento non regolamentare.

CAMBI DI SISTEMA: 4-2-3-1 dal 1° s.t.

ARBITRO: FOURNEAU di Roma. VAR: NASCA di Bari.

Quella disputata contro il Sassuolo è stata una partita che ha lasciato tanto amaro in bocca. Il Torino ha letteralmente dominato gli emiliani per tutto il primo tempo, e per altri dieci minuti della ripresa; lo dicono i numeri, con nove tiri in porta, compresi un palo e due traverse, contro un tiro del Sassuolo, quello che ha consentito agli emiliani di pareggiare una partita che non meritavano d’impattare, a detta del loro stesso allenatore Dionisi. Sulla rete del Sassuolo va segnalata l’improvvida uscita di Milinkovic-Savic, che ha lasciato la porta sguarnita. Il portiere granata è stato inoperoso per gran parte dell’incontro, poi ha commesso un errore in presa, a cui però ha rimediato, e infine ha subìto il gol che non ha consentito ai granata di fare un altro significativo passo avanti in classifica, in ottica Europa, e non poter vincere la terza partita consecutiva, come successe nella stagione 2018/2019 quando in panchina sedeva Mazzarri.  Il Toro avrebbe potuto chiudere la prima frazione di gioco con almeno due gol all’attivo, viste le tante occasioni create, ma solo una andata a buon fine ad opera di Sanabria, che ha realizzato il suo quinto gol stagionale sempre all’Olimpico “Grande Torino”, ma che ha sciupato altre tre nitide palle gol.  Il delizioso assist di Praetavrebbe meritato ben altra conclusione che non un’incornata sbilenca da parte del paraguaiano. In un’altra occasione Sanabriaha colpito di testa, mandando il pallone sulla traversa, cosa che ha fatto anche Bremer, ancora una volta formidabile, avendo annullato anche Scamacca dopo Vlahovic, mentre Mandragora ha scagliato un tiro violento che ha centrato il palo, ma che avrebbe meritato ben altro epilogo. In ogni caso il Toro del primo tempo è stato sontuoso per l’aggressività, la velocità e la fluidità del gioco espresso. Juric si sta dimostrando un bravissimo tecnico; c’è da sperare che la società esaudisca le sue richieste in modo da costruire una squadra veramente degna del blasone del Toro. Lukic è diventato un punto fermo nello scacchiere di Juric, e Vojvoda ha confermato la sua crescita; in particolare ha formato con Brekalo un binomio molto interessante. L’ex Wolfsburg ha saltato spessissimo l’uomo, mentre il kosovaro ha offerto una buona serie di cross, senza disdegnare qualche sortita in attacco. Singo ha effettuato l’assist, di testa, per il gol di Sanabria. La forza e la progressione dell’ivoriano sono incredibili, deve solo migliorare un po’ la tecnica. Nei convocati di Mancini per il prossimo stage degli Azzurri non figura nessun granata. Se l’assenza di Belotti era scontata, a causa del suo serio infortunio, ci si aspettava che Mandragora e Pobega trovassero posto tra i 35 convocati dal Tecnico della Nazionale, tanto più che nella lista sono compresi calciatori non pronosticabili. Il Toro rimane sempre ai margini, come ha scritto anche Aldo Grasso sul “Corriere della Sera” di oggi, 25 gennaio 2022, parlando della trasmissione di Dazn, “Sunday Night Square” ,che va in onda dopo il posticipo serale.

Franco Venchi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui